Malattie fungine di agave - Suggerimenti per il trattamento di antracnosi su piante di agave


Antracnosi di agavi è una cattiva notizia per essere sicuro. La buona notizia, tuttavia, è che sebbene il fungo sia sgradevole, l'antracnosi sulle piante di agave non è una condanna a morte automatica. La chiave è migliorare le condizioni di crescita e trattare la pianta il prima possibile. Continuate a leggere per imparare come prevenire e controllare l'antracnosi di agavi.

Cos'è l'antracnosi di agave?

Come altre malattie fungine di agave, l'antracnosi di agavi si verifica generalmente quando le condizioni di crescita sono umide e umide. Anche se ciò può essere dovuto agli umori di Madre Natura, tra cui la pioggia battente, può anche essere il risultato di troppa ombra o irrigazione eccessiva, specialmente attraverso gli irrigatori a soffitto.

Il segno principale di antracnosi di agavi comprende lesioni incavate sulla corona e foglie simili a spade, spesso con una massa spora visibile di colore rosso-bruno. Le spore della malattia si diffondono da una pianta all'altra attraverso spruzzi d'acqua o pioggia soffiata dal vento.

Trattamento e prevenzione di antracnosi di agave

Quando si tratta di antracnosi di agavi, la prevenzione è sicuramente il miglior mezzo di controllo, poiché i fungicidi non sono sempre efficaci.

  • Pianta le agavi in ​​pieno sole, sempre in terreno ben drenato.
  • Irrigare la pianta utilizzando l'irrigazione a goccia o un tubo di aspirazione ed evitare gli irrigatori a soffitto. Mai acqua in testa se la malattia è presente.
  • Disinfettare gli attrezzi da giardinaggio spruzzandoli con alcol isopropilico o una miscela di 10 parti di acqua in una parte di candeggina per uso domestico.
  • Se sei nel mercato delle nuove piante di agave, cerca cultivar sane e resistenti alle malattie. Lasciare una distanza generosa tra le piante per fornire un'adeguata circolazione dell'aria.

Una parte del trattamento con antracnosi agave comporta l'immediata rimozione della crescita con lesioni attive. Distruggi attentamente le parti di piante infette per evitare la diffusione della malattia. Non compostare mai parti di piante malate.

Applicare lo zolfo in polvere o spray di rame ogni settimana, iniziando in primavera e continuando ogni due settimane durante la stagione di crescita, ma non durante la stagione calda. In alternativa, l'olio spray neem applicato ogni due settimane può anche essere una misura preventiva efficace.

Spruzzare le piante di agave e il terreno circostante con un fungicida ad ampio spettro durante il clima umido e umido. I prodotti contenenti Bacillus subtilis non sono tossici per le api e altri insetti utili.

Articolo Precedente:
Non c'è niente di peggio nel tuo giardino estivo di fragole che marciscono sulle viti. E 'terribilmente deludente non vedere l'ora di bacche fresche, solo per farle andare male prima ancora di venderle. Ci sono soluzioni a questa crisi, però, le cose che puoi fare per evitarlo e salvare le restanti fragole.
Raccomandato
Il phlox strisciante ( Phlox subulata ) produce un coloratissimo tappeto primaverile dai tenui colori pastello. Sono necessarie poche conoscenze specialistiche su come piantare e curare il phlox strisciante. La crescita del flox strisciante in un giardino roccioso o in condizioni di terreno difficili fornisce una copertura del terreno quasi spensierata o una pianta a cascata
Puoi coltivare piante e fiori commestibili nel deserto? Assolutamente. Nonostante le temperature estreme a tre cifre e le precipitazioni minime, ci sono un certo numero di piante e fiori commestibili che possono essere convogliati in un clima desertico. Come coltivare piante e fiori commestibili nel deserto Prima di coltivare piante in climi desertici, prendere in considerazione il seguente elenco prima di tentare di coltivare piante in un clima desertico: Nutrizione del suolo Ci sono un certo numero di fattori da considerare prima di coltivare le piante in un clima desertico
Le piante di Clivia sono il sogno di un collezionista. Sono disponibili in una vasta gamma di colori e alcuni sono persino variegati. Le piante possono essere molto costose, quindi molti coltivatori scelgono di iniziarle da seme. Sfortunatamente, la pianta ha bisogno di avere 5 foglie prima che fioriscano e questo può richiedere anni.
Le gardenie sono piante abbastanza resistenti adatte alle zone USDA da 8 a 10. Sono in grado di gestire i geli leggeri, ma il fogliame si danneggia con il freddo prolungato in luoghi esposti. L'estensione delle lesioni da freddo delle gardenie non è mai certa fino alla primavera quando compaiono nuovi germogli e foglie.
Le orchidee subiscono un brutto colpo come piante esigenti di cui è difficile prendersi cura. E mentre questo a volte è vero, ci sono molte varietà che sono ragionevolmente resistenti e anche resistenti al freddo. Un buon esempio è l'orchidea calanthe. Continua a leggere per saperne di più informazioni calanthe orchid, come la cura di orchidea calanthe e suggerimenti in crescita. Cos
Il giardinaggio dei contenitori è diventato molto popolare negli ultimi anni come un modo per prendersi cura facilmente e comodamente di fiori e altre piante. Mentre vasi e contenitori sono belli per tutta l'estate, ci sono alcuni passi da fare in autunno per assicurarti che i tuoi contenitori sopravvivano all'inverno e sono pronti per piantare la prossima primavera.