Che cos'è Clubroot: informazioni su trattamento e controllo di Clubroot


Cos'è il clubroot? Questa malattia difficile è causata da un fungo trasportato dal suolo che colpisce le verdure crocifere come:

  • broccoli
  • Cavolfiore
  • Cavolo
  • Rape
  • Mostarda

Clubroot è particolarmente sgradevole perché può vivere nel terreno per un periodo che va dai sette ai dieci anni, rendendo l'area non adatta alla crescita delle piante sensibili.

Sintomi di Clubroot

I sintomi primari di clubroot includono radici allargate, deformate, a forma di bastoncello e crescita stentata. Alla fine, le radici gonfie diventano nere e sviluppano un aroma marcio. In alcuni casi, la malattia può causare foglie appassite, ingiallite o viola, sebbene la malattia non sia sempre evidente sopra la terra.

Controllo di Clubroot

Clubroot è estremamente difficile da gestire e il modo migliore per controllarne la diffusione è la rotazione delle colture, il che significa non piantare piante crocifere nella stessa area più di una volta ogni tre o quattro anni.

Clubroot prospera in terreno acido, quindi alzare il pH di almeno 7, 2 può essere uno dei mezzi più efficaci per ottenere il controllo di clubroot. L'estensione della Ohio State University consiglia che la calce calcitica è il modo migliore per aumentare il pH, a meno che il terreno non contenga un basso contenuto di magnesio. In questo caso, la calce dolomitica potrebbe essere più efficace.

Se possibile, calcare il terreno almeno sei settimane prima del tempo di impianto. Fare attenzione a non alzare il pH troppo in alto, in quanto il terreno altamente alcalino può influenzare la crescita delle piante non crocifere.

Per impedire la trasmissione di spore a zone non infette, assicurarsi di pulire e disinfettare attrezzi e macchinari da giardino dopo aver lavorato su terreno infetto. Non invitare mai problemi spostando le piante infette o il terreno contaminato da una zona di impianto a un'altra (compreso il fango sulla pianta delle scarpe). Adottare le misure necessarie per evitare lo scolo del suolo durante la pioggia.

Secondo Ohio State University, alcuni fungicidi possono aiutare a ridurre lo sviluppo della malattia di clubroot. Il tuo ufficio di estensione cooperativa locale può offrire consigli per la tua situazione specifica. Altrimenti, non ci sono sostanze chimiche approvate per il trattamento di clubroot.

Cura per le piante con Clubroot

Se il terreno del tuo giardino è affetto da clubroot, l'unica risorsa è tirare e scartare le piante il prima possibile, poiché l'azione aggressiva è l'unico modo per scoraggiare la diffusione della malattia. Scava intorno alla pianta e rimuovi l'intero apparato radicale per evitare che le radici si spezzino e diffondano la malattia. Scarta le piante correttamente e non metterle mai sul tuo cumulo di compost.

L'anno prossimo, prendi in considerazione l'idea di avviare le tue crucifere dai semi, usando un terriccio commerciale sterile. Questo è il modo migliore per assicurarti di non introdurre la malattia da una fonte esterna. Se acquisti piantine, assicurati di acquistare solo piante che sono garantite prive di club. Ancora una volta, accertarsi di ruotare le colture regolarmente.

Articolo Precedente:
Baptisia, o falso indaco, è uno spettacolare cespuglio di fiori selvatici nativi che aggiunge splendidi toni blu al giardino perenne. Queste piante inviano radici profonde, quindi dovresti riflettere sulla posizione della pianta in fase di installazione perché trapiantare le piante Baptisia può essere complicato. S
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Molte persone riflettono su come innaffiare un giardino. Possono lottare per domande come "Quanta acqua dovrei dare al mio giardino?" O "Quante volte dovrei innaffiare un giardino?" Non è davvero complicato come sembra, ma ci sono alcune cose che dovrebbero essere considerate.
Plum curculio è un parassita del muso di cole trovato in tutto il Nord America a est delle Montagne Rocciose. Attacca generalmente all'inizio della primavera, ma il danno continuerà durante tutta la stagione. Il nome è ingannevole perché l'insetto attacca frutti diversi dalle prugne. Le mele, le pesche, le pere e le ciliegie (così come le prugne) sono tutte suscettibili al prugna curculio. I d
Sappiamo che le noccioline sono l'ingrediente centrale del preferito d'infanzia, il burro di arachidi, ma sai come farle crescere? I semi di arachide sono macinati e si arrampicano in basso sulla terra. Le loro particolari esigenze crescenti significano che qualsiasi pianta coltivata nelle vicinanze deve anche come pieno sole, terreno ben drenato e terriccio sabbioso profondamente fertile
Le palme Sago in realtà non sono palme ma un'antica pianta chiamata Cycad. Queste piante sono in giro fin dai tempi dei dinosauri e sono esemplari robusti e tenaci, ma anche i potenti possono essere messi a terra da piccoli parassiti. In questo caso, se una palma da sago ha dei punti bianchi, devi essere pronto per la battaglia.
Molte volte, se un cespuglio di mirtilli non sta facendo bene in un giardino di casa, è il terreno che è la colpa. Se il pH del terreno del mirtillo è troppo alto, il cespuglio di mirtillo non crescerà bene. Prendendo le misure per testare il livello del terreno pH del mirtillo e, se è troppo alto, abbassando il pH del terreno del mirtillo farà una grande differenza nel modo in cui crescono i mirtilli. Cont
Le piante solanacee sono spesso vittime di avvizzimento macchiato di pomodoro. Patate e pomodori sono due dei più duri colpiti dal virus. Con l'avvizzimento macchiato delle patate, il virus non solo può rovinare il raccolto, ma può essere trasmesso alle generazioni successive attraverso il seme. L