La chiave per un panorama di successo è lavorare con il tuo ambiente. I giardinieri nelle zone aride potrebbero voler considerare un tema del giardino del deserto che funzioni con il loro suolo, la temperatura e la disponibilità di acqua. Parte di imparare come fare un giardino nel deserto è scoprire quali piante sono le migliori per i giardini del deserto. S
Daylilies sono alcune delle piante perenni più popolari in qualsiasi giardino fiorito, ed è facile capire perché. Con una vasta gamma di colori e dimensioni, le daylilies sono versatili, affidabili e facili da coltivare. Ma cosa succede se vuoi diffondere l'amore? È possibile (e incoraggiato) dividere le piante ogni pochi anni, ma se vuoi provare qualcosa di diverso, perché non raccogliere e germinare i semi di semi di nostra giornata? Con
Articoli Interessanti
Quando il clima invernale diventa selvaggio e ventoso, gli alberi possono soffrire. Ma se un tornado colpisce la tua zona una volta che ritorna il clima più caldo, potresti vedere gravi danni alle tue piante e al tuo giardino, anche se la tua casa è stata risparmiata. Il danno da tornado nei giardini può essere devastante. P
Di Stan V. (Stan the Roseman) Griep Reverendo American Rose Society Consulting Master Rosarian - Rocky Mountain District Il chafer rosa e lo scarabeo giapponese sono entrambi vere cattive del letto di rose. Entrambi sembrano avere le stesse abitudini e cicli di vita, passando dalle uova deposte sul terreno dagli scarafaggi femmina maturi, che si schiudono a larve / larve nel terreno e maturando a coleotteri che attaccano piante e fiori senza pietà.
Producono fiori bellissimi e frutta deliziosa. Sia che tu ne abbia uno come elemento centrale nel tuo paesaggio o un intero frutteto, gli alberi di albicocche sono una vera risorsa. Sfortunatamente, sono anche molto inclini alle malattie e alle infestazioni da parassiti. Se si desidera un albero di albicocche sano, è essenziale stare al passo con il gioco e ciò significa mantenere un rigoroso programma di irrorazione.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Probabilmente hai sentito tutto il brusio su Bacopa e le sue proprietà ricostituenti in programmi televisivi come il dottor Oz. Calmati i nervi e aiutando in un sonno tranquillo, tutti noi possiamo trarre beneficio dall'imparare a coltivare una pianta di Bacopa ( Sutera cordata ).
Palme di bambù in vaso portano colore e calore in ogni stanza della casa. Ci sono molte delizie tropicali tra cui scegliere, ma la maggior parte ha bisogno di luce indiretta per prosperare. La palma di bambù ( Chamaedorea seifrizii ) è un'eccezione a questa regola e crescerà in condizioni di scarsa illuminazione, sebbene cresceranno più alte con più luce. L
Cinquant'anni fa, i giardinieri che affermavano che i rododendri non crescono nei climi settentrionali erano assolutamente corretti. Ma non sarebbero giusti oggi. Grazie al duro lavoro degli allevatori di piante del nord, le cose sono cambiate. Troverete tutti i tipi di rododendri per i climi freddi sul mercato, le piante che sono completamente resistenti nella zona 4 più alcuni rododendri zona 3.
La malva di palude ( Hibiscus moscheutos ), nota anche come ibisco di malva rosa o ibisco di palude, è una pianta arbustiva e umida della famiglia di ibischi che offre fiori grandi e vistosi da metà estate all'autunno. L'impianto si comporta bene lungo i bordi dello stagno o in altre zone umide.
Conosciuto anche come scarafaggi di Figeater o coleotteri verdi di giugno, i coleotteri di fico sono grandi coleotteri verdi metallici che cenano su mais, petali di fiori, nettare e frutti dalla pelle tenera come: Fichi maturi Pomodori Uva Frutti di bosco Pesche Prugne Gli scarafaggi di Figeater possono causare gravi danni ai prati e ai giardini domestici
Ci sono molte ragioni per coltivare la lavanda. Questo classico da giardino è una fonte di materiali artigianali, profumo, un ingrediente culinario, un olio essenziale e un tè medicinale, in più è perfetto in un giardino. Mentre la lavanda cresce bene nelle aree asciutte della zona 9 che sono simili al suo habitat nativo mediterraneo, può essere una sfida coltivare questa erba nei climi più umidi della zona 9. Nell