Progettazione di giardini xerofitici: come utilizzare le piante del deserto di Xerophyte nel paesaggio


Le piante stupiscono e stupiscono con l'ampia varietà di adattamenti che fanno per sopravvivere in ambienti diversi e difficili. Ogni specie compie mini miracoli di sopravvivenza in virtù delle sue particolari modifiche e caratteristiche. Le piante del deserto di Xerophyte sono un perfetto esempio di piante adattate. Hanno alterato la loro fisiologia nel tempo per prosperare nelle regioni aride e secche. Il giardinaggio con xerofite ti consente di sfruttare le loro caratteristiche speciali e di utilizzarle in zone soggette a siccità o siccità del tuo paesaggio.

Cosa sono gli Xerofiti?

Classificazioni di piante come mesofiti, idrofite o xerofite suggeriscono la capacità della specie di adattarsi e sopravvivere. Cosa sono i xerofiti? Questi sono un gruppo di piante che si adattano unicamente alle aree con precipitazioni limitate. Gli adattamenti delle piante da giardino xerofita variano ma possono includere mancanza di foglie, pelle cerosa, organi di conservazione o steli, radici poco profonde o persino spine.

I cactus sono grandi modelli della classe xerofitica. Altri tipi di piante xerofitiche includono succulente come aloe, euforbia, alcune erbe e persino alcuni bulbi perenni. Queste piante hanno la capacità di immagazzinare acqua, chiudere lo stoma nelle foglie per conservare l'umidità, ridurre la traspirazione e le basi di radici larghe o fittoni profondi.

Informazioni sulle piante del deserto di Xerophyte

Mentre gli idrofiti si estendono vicino all'acqua e ai mesofiti su terreni ricchi di materia organica e umidità, vivono xerofite dove le precipitazioni annuali si misurano in pochi centimetri.

Le piante del deserto di Xerophyte, come i cactus, possiedono adattamenti che permettono loro non solo di sopravvivere in zone aride, ma di prosperare. Il basso fabbisogno di umidità e nutrienti, la capacità di sopportare il sole cocente e le notti fresche rendono il giardino xerofitico un modo di mantenere le risorse nel paesaggio a bassa manutenzione.

Le piante del deserto di Xerophyte sono adatte per le zone di resistenza alle piante da USDA 8 a 13. Tuttavia, queste piante straordinariamente adattive possono occasionalmente crescere nelle zone più basse con una certa protezione dal freddo e dall'eccesso di umidità.

Progettazione di giardini xerofitici

Gli adattamenti xerofitici delle piante rendono le risorse resistenti conservando le scelte del giardino. Anche se non vivi in ​​un deserto, molti tipi di piante xerofitiche possono lavorare in diverse situazioni di giardino. L'area sotto la grondaia, ad esempio, tende a ricevere meno precipitazioni e sarà soleggiata e calda sui lati sud e ovest.

Colline rocciose o ghiaiose con esposizione al sole tendono ad essere a basso contenuto di umidità e sostanze nutritive che scorrono nella stagione delle piogge. Questi suggerimenti sono solo alcune delle aree in cui la progettazione di giardini xerofili potrebbe essere divertente e utile nel tuo paesaggio.

Controllare l'area per il drenaggio e modificare con abbondanti quantità di sabbia o altro materiale granuloso, se necessario. Scegli le piante adatte alla tua zona. Ricorda che queste piante hanno spesso un fittone profondo, quindi scegli con saggezza le posizioni in quanto possono essere difficili da spostare una volta stabilite.

I climi freddi e piovosi possono anche usare le xerofite nel giardino come piante da patio in vaso. Spostali all'interno o in una zona riparata in inverno.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) A chi non piace l'intensa fragranza e la bellezza dei lillà? Questi favoriti vecchio stile sono aggiunte meravigliose a quasi tutti i paesaggi. Tuttavia, la potatura periodica è fondamentale per mantenere i lillà sani e al loro meglio. Anche se ci sono varietà più piccole, da dieci a quindici piedi, molti lillà possono raggiungere altezze di circa trenta piedi senza potature regolari. La p
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Se vuoi far crescere qualcosa di un po 'più esotico nel paesaggio, che ne dici di coltivare un tamarillo al pomodoro. Cosa sono i pomodori dell'albero? Continua a leggere per saperne di più su questa pianta interessante e su come coltivare un albero di tamarillo.
Mentre molta attenzione in questi giorni viene dedicata al ruolo importante che gli impollinatori svolgono nel futuro del nostro pianeta, la maggior parte delle piante suggerite per questi piccoli impollinatori laboriosi hanno bisogno di pieno sole per sviluppare i loro fiori. Quindi, come aiuti gli impollinatori a fare il loro lavoro se hai per lo più ombra nel tuo giardino?
Se lavori in uno spazio ufficio o non hai una finestra nella tua camera di casa, è probabile che la tua unica luce siano le lampadine fluorescenti in testa o le luci a incandescenza. La mancanza di finestre e l'esposizione alla luce del sole possono essere dannosi sia per gli esseri umani che per le piante, ma trovare piante per illuminare il tuo cubicolo o la tua stanza senza finestre potrebbe essere solo il tocco di spazio all'aperto necessario per ravvivarti.
L'incantevole poinsettia è un simbolo di allegria natalizia e di festa. Queste piante dai colori brillanti sembrano essere piene di fiori, ma in realtà sono foglie modificate chiamate brattee. Ogni genere di cose può accadere a una pianta innocente nella casa media. Bambini turbolenti, mobili spostati, un gatto che picchia la pianta sul pavimento e altre situazioni possono causare steli di poinsettia spezzati. C
Molokhia ( Corchorus olitorius ) si distingue per diversi nomi, tra cui la malva di iuta, la malva di ebreo e, più comunemente, gli spinaci egiziani. Originario del Medio Oriente, è un verde gustoso e commestibile che cresce rapidamente e in modo affidabile e può essere tagliato più e più volte durante la stagione di crescita. Con
L'avena nordica ( Chasmanthium latifolium ) è un'erba ornamentale perenne con foglie piatte interessanti e teste di seme uniche. La pianta offre diverse stagioni di interesse ed è una buona pianta paesaggistica per le zone dell'USDA da 5 a 8. L'erba ornamentale dell'avena nordica è originaria del sud e della parte orientale degli Stati Uniti, dal Texas alla Pennsylvania. I