Che cosa è Actinomiceti: ​​Scopri il fungo che cresce su letame e compost


Il compostaggio è buono per la terra e relativamente facile anche per un novizio. Tuttavia, la temperatura del suolo, i livelli di umidità e l'attento bilanciamento degli elementi nel compost sono necessari per un'analisi riuscita. Il fungo bianco nei contenitori di compost è una vista comune quando sono presenti gli actinomiceti.

Cosa sono gli actinomiceti? Questo è un batterio simile a un fungo, che funziona come un decompositore, rompendo il tessuto vegetale. La presenza di funghi nel compostaggio può essere una brutta cosa e indicare un equilibrio improprio degli agenti batterici, ma gli actinomiceti nel compost di letame e in altri materiali organici indicano la riuscita decomposizione di elementi fibrosi duri.

Cos'è l'Actinomiceti?

I funghi sono componenti importanti della decomposizione del compost, combinati con batteri, microrganismi e actinomiceti. I sottili filamenti bianchi che assomigliano a ragnatele in pile organiche sono organismi benefici che assomigliano a funghi ma in realtà sono batteri. Gli enzimi che rilasciano scompongono elementi come cellulosa, corteccia e steli legnosi, elementi che sono più difficili da gestire per i batteri. È importante incoraggiare la crescita di questo batterio per un mucchio di compost sano che si rompa rapidamente in terreni ricchi di profondità.

Gli actinomiceti sono batteri presenti in natura nel terreno. La maggior parte di questi batteri prosperano nelle fasi calde del compostaggio, ma alcuni sono solo termosensibili e si nascondono intorno ai bordi più freddi della pila. Questi batteri mancano di nuclei ma sviluppano filamenti multicellulari proprio come i funghi. L'aspetto dei filamenti è un vantaggio per una migliore decomposizione e una situazione di compost ben equilibrata.

La maggior parte degli actinomiceti richiedono ossigeno per sopravvivere, rendendo particolarmente importante la rotazione e l'aerazione della pila regolarmente. Gli actinomiceti sono più lenti nella crescita rispetto ai batteri e ai funghi e compaiono più avanti nel processo di compostaggio. Contribuiscono al ricco colore marrone intenso del compost finito e aggiungono un odore decisamente "legnoso" a un mucchio sano.

Fungo che cresce sul letame

I funghi sono saprofiti che distruggono il materiale morto o morente. Si trovano spesso nei rifiuti di origine animale, specialmente in siti secchi, acidi e a basso contenuto di azoto che non supportano i batteri. Il fungo che cresce sul letame è una parte iniziale della degradazione dei rifiuti, ma poi gli actinomiceti prendono il sopravvento.

Gli actinomiceti nel compost di letame sono anche presenti in natura e aiutano a digerire proteine ​​e grassi, acidi organici e altri materiali che i funghi non possono in condizioni umide. Puoi capire la differenza cercando i filamenti spideridi negli actinomiceti rispetto ai ciuffi di grigio o di fuzz bianco creati da colonie fungine.

Gli actinomiceti nel compost di letame costituiscono un prodotto importante utilizzato in molte pratiche di produzione di funghi.

Incoraggiante crescita di Actinomiceti

Quel filamento che forma un fungo bianco in contenitori di compost è una grande parte del processo di decomposizione. Per questo motivo, è importante incoraggiare un ambiente che favorisca la crescita dei batteri. Un terreno moderatamente umido con bassa acidità supporta la formazione di più batteri. Anche le condizioni a basso pH devono essere prevenute e il terreno saturo d'acqua.

Gli actinomiceti hanno bisogno di un rifornimento costante di materiale organico sul quale cenare, poiché non hanno modo di creare la propria fonte di cibo. Mucchi di compost ben aerati migliorano la crescita dei batteri. In un mucchio di compost ben curato, sono presenti livelli benefici di batteri, funghi e actinomiceti, ognuno dei quali svolge la sua particolare specialità con il compost scuro e terroso.

Articolo Precedente:
I Lantana sono incredibilmente affidabili e bellissimi membri del paesaggio, ma a volte semplicemente non fioriscono. I delicati fiori a grappolo di lantana attraggono allo stesso modo farfalle e passanti, ma quando questi cespugli robusti e affidabili sono più frizzanti che frizzanti, puoi iniziare a cercare modi per far fiorire la lantana.
Raccomandato
Succede il fungo. Anche i giardinieri più esperti e dedicati sperimenteranno malattie fungine sulle piante a un certo punto. Il fungo può colpire le piante in qualsiasi zona climatica e di resistenza, perché, come le piante, alcune spore fungine crescono meglio nei diversi climi. Anche le nuove varietà resistenti alle malattie possono soffrire di questi problemi. Co
Se stai cercando un progetto estivo semplice da fare con i tuoi figli che non è solo una tradizione consacrata dal tempo, ma una possibilità di esplorare la storia e la geografia, non devi fare altro che allevare i bachi da seta. Continua a leggere per alcune informazioni di base su queste importanti creature.
Le piante di Hosta sono un favorito perenne tra i giardinieri. Il loro fogliame lussureggiante e la cura facile li rendono ideali per un giardino a bassa manutenzione. Originario dell'Oriente e portato in Europa nel 1700, oggi ci sono oltre 2.500 cultivar con una tale varietà nella forma, nelle dimensioni e nella consistenza delle foglie, che un intero giardino potrebbe essere dedicato alla sola famiglia in crescita.
I ravanelli sono verdure popolari, apprezzate per il loro sapore caratteristico e la consistenza croccante. Quanti tipi di ravanelli ci sono? Il numero di diversi tipi di ravanelli è pressoché infinito, ma i ravanelli possono essere speziati o miti, rotondi o oblunghi, grandi o piccoli, con varietà di ravanello disponibili in colori che variano dal porpora rossastro al rosa rosato, nero, bianco puro o verde. C
I gigli di Canna sono piante perenni erbacee gloriose e dall'aspetto tropicale, con grandi foglie che ispirano piuttosto stupefacenti e fioriture colorate, enormi come l'iris. Per quanto vistose come sono, tuttavia, le piante sono suscettibili a una varietà di problemi, uno dei quali è la ruggine sulle foglie di canna.
Alcuni giardinieri non sono pazzi per l'idea di giacinti d'uva spuntare in un prato in ordine, ma altri amano l'aspetto spensierato di giacinti d'uva naturalizzazione crescono in mezzo all'erba. Se fai parte di quest'ultimo gruppo, continua a leggere per imparare a naturalizzare i bulbi di giacinto d'uva nel tuo prato