Fragola che cresce con il caldo: come coltivare le fragole in alta temperatura


Facile da coltivare in climi moderatamente temperati, ci sono quelli di noi nelle zone calde del paese, compresi i climi desertici, che bramano fragole fresche strappate al vento e dolci dal nostro stesso cortile. La crescita della fragola nella stagione calda, dove le temperature diurne sono più spesso che non superiori a 85 F. (29 C.) è possibile con un po 'di preparazione e piantagione al momento giusto dell'anno.

Come far crescere le fragole in alto calore

Il trucco per far crescere le fragole nei climi caldi è quello di avere le bacche pronte per la raccolta a metà inverno, non in primavera inoltrata o all'inizio dell'estate come è comune nelle zone temperate. Tieni presente che le fragole richiedono da quattro a cinque mesi di crescita prima che siano mature per il raccolto e le piante ben consolidate sono i produttori più prolifici.

Quindi, la domanda è: "Come far crescere le fragole a fuoco vivo?" Quando si combinano fragole e climi caldi estivi, impostare le nuove piante in tarda estate per consentire il tempo di stabilirsi durante i mesi più freddi in modo che le bacche siano mature in pieno inverno. Nell'emisfero settentrionale, ciò significherebbe che la messa a punto inizia a settembre per la raccolta a gennaio. Le fragole fioriscono e fruttificano in tempe fresche o calde (60-80 F. o 16-27 C.), quindi piantare fragole primaverili nei caldi climi estivi è destinato a fallire.

Le fragole possono essere difficili da trovare a fine estate, dato che le nursery di solito non portano in quel momento. Pertanto, potrebbe essere necessario prevalere su amici o vicini che hanno stabilito le piante per iniziare la raccolta.

Impostare le piante in terreno ricco di compost, ben drenante, facendo attenzione a non impostare la corona della partenza troppo alta o potrebbe asciugarsi. Innaffia bene e regola le piante se si sistemano troppo. Imposta le piante di fragole a 12 pollici l'una dall'altra per consentire al corridore di riempire lo spazio.

Prendersi cura di fragole in condizioni di caldo

La cura delle piante è di vitale importanza quando la fragola cresce quando fa caldo. Mantenere il terreno uniformemente umido; se le foglie diventano verdi pallide, è probabile che si verifichino dei problemi. Dodici pollici di saturazione d'acqua sono sufficienti ma lasciano asciugare il terreno per alcuni giorni.

Se imposti le piante in un sacco di compost, è poco probabile che abbiano bisogno di fertilizzanti aggiuntivi. In caso contrario, utilizzare un fertilizzante commerciale ricco di potassio e seguire le istruzioni per evitare l'eccesso di alimentazione.

Una volta che il clima si raffredda, copri il letto con un rivestimento di plastica portatile di circa 4-6 mm di spessore, o su un telaio di mezzi cerchi o rete metallica. Le piante di bacche possono sopportare un paio di notti di brina ma non di più. Ventilare il rivestimento nelle giornate calde aprendo le estremità e posizionando un telone o una coperta su di esso nelle notti di congelamento per mantenere il calore.

Durante i mesi di raccolta dalla metà dell'inverno alla tarda primavera, spargere la paglia intorno alle piante per mantenere pulite le bacche che formano, consentire la circolazione dell'aria e trattenere l'acqua. Scegli la taglia fragola quando le bacche sono uniformemente rosse ma non morbide. Se le bacche sono un po 'bianche alla fine, prendile comunque perché continueranno a maturare per alcuni giorni, una volta raccolte.

In estate, quando le temperature salgono, è una buona idea per ombreggiare la patch fragola per prevenire l'essiccazione o la combustione di fogliame. Basta sostituire la pellicola di plastica con il 65% di telo ombreggiante, coprire con la paglia o persino costruire una recinzione o piantare altre piante nelle vicinanze che ombreggi le bacche. Mantenere un programma di irrigazione e consentire l'asciugatura tra l'irrigazione.

Nota finale sulla fragola che cresce con il caldo

Infine, quando si tenta di coltivare fragole in cui le temperature salgono, è possibile provare a coltivare le bacche in un contenitore. Assicurati di selezionare un contenitore abbastanza profondo per le radici (12-15 pollici), l'acqua regolarmente e nutrire ogni settimana con un fertilizzante ad alto contenuto di potassio e azoto quando iniziano a fiorire.

Piantare in contenitori consente il controllo dell'esposizione e della temperatura del sole, consentendo di spostare liberamente le piante in luoghi più riparati.

Articolo Precedente:
I licheni degli alberi appaiono su molti alberi. Tendono ad essere considerati una benedizione fortunata o un parassita frustrante. I licheni sugli alberi sono unici e innocui, ma alcuni potrebbero considerarli antiestetici. Diamo un'occhiata a cosa significa lichene sulla corteccia degli alberi e qual è il trattamento per il lichene degli alberi.
Raccomandato
Le piante del cuore sanguinanti sono delle belle piante perenni che producono fiori a forma di cuore molto particolari. Sono un modo fantastico e colorato per aggiungere fascino e colore al vecchio giardino primaverile. Ma come fai a tenerlo a freno? Ha bisogno di una potatura regolare o può crescere da solo?
La locusta di miele è un albero ornamentale deciduo, specialmente nelle città, utilizzato per l'ombra e perché le foglie piccole non devono essere raccolte in autunno. Un po 'di informazioni sulle locuste del miele è tutto ciò che serve per iniziare a coltivare questo albero nel tuo giardino. Cos
I tuoi amici sono impegnati a vantarsi delle loro fragole e meloni nostrani, ma tu hai piani molto più grandi. Vuoi crescere alberi di noci. È un grande impegno, ma può dare una grande ricompensa se si ha lo spazio e il tempo da dedicare alla coltivazione delle noci. Una delle tante cose che vorrai saperne di più sono le malattie che colpiscono gli alberi di noci. Tr
Agapanthus sono piante perenni alte con splendidi fiori blu, rosa o viola. Chiamata anche Lily of the Nile o Blue African Lily, l'agapanthus è la regina del giardino di fine estate. Anche se potresti essere tentato di dedicare un'aiuola ad un agapanthus, ricorda che le piante compagne di agapanthus possono completare queste bellezze.
Gli scoiattoli mangiano pomodori? Certamente, e se hai mai perso pomodori per un attacco scoiattolo, ti starai chiedendo come proteggere le piante di pomodoro dagli scoiattoli. Segni Gli scoiattoli stanno mangiando pomodori Un segno di danno allo scoiattolo è un buco medio-grande masticato in un lato di un pomodoro.
Anche i professionisti potrebbero avere difficoltà a determinare l'esatto fabbisogno idrico di una pianta. I risultati possono essere disastrosi a causa dello stress da sopra o sotto l'irrigazione. La maggior preoccupazione è rappresentata dal sovrasfruttamento delle piante in vaso, poiché si trovano in un habitat in cattività. I