Cura della menta verde: impara come coltivare le erbe della menta verde


La menta è originaria del Mediterraneo ma si diffuse in Gran Bretagna e infine in America. I pellegrini portarono la menta con loro nel loro primo viaggio oltreoceano. Uno dei più favoriti delle piante di menta è la menta verde ( Mentha spicata ). Questa pianta altamente aromatica è apprezzata per il suo uso culinario, medicinale e cosmetico.

La menta verde ricorda la menta piperita, anche se le piante di menta verde hanno foglie verde brillante che sono appuntite, e le punte di fiori di lavanda che crescono fino a 4 pollici di lunghezza. Quando piantato in condizioni ideali, la menta verde raggiungerà un'altezza matura e una larghezza di 12 a 24 pollici. Coltivare piante di menta verde nel giardino è un'esperienza gratificante e utile.

Come coltivare la menta verde

Imparare a coltivare la menta verde non è molto diverso rispetto alla coltivazione di altre piante di menta. La menta verde è una pianta perenne fino alla zona di resistenza all'usura USDA Zona 5 che cresce meglio in ombra parziale con terreno ben drenante, ricco, umido e un pH di 6, 5 a 7. La menta è più facile da coltivare dalle piante, ma è possibile seminare una volta il seme il terreno si è riscaldato in primavera. Mantenere i semi umidi fino a quando non germinano e piante sottili a 1 piede di distanza.

La menta verde, una volta piantata, decolla rapidamente e può anche subentrare rapidamente. Molte persone si chiedono come piantare la menta verde a causa della sua natura invasiva. Alcuni giardinieri prudenti coltivano la menta verde in cesti o contenitori appesi per evitare di dover tirare fuori continuamente i corridori.

Un altro modo per piantare la menta verde se lo si vuole in giardino è piantarlo in una pentola da 5 galloni con il fondo tagliato. Ciò contribuirà a mantenere i corridori delle piante in crescita della menta verde dall'invasione di altri punti del tuo giardino.

Cura della menta verde

Come con la maggior parte dei tipi di menta, la cura della menta è facile. La menta in giardino dovrebbe essere pacciamata annualmente per mantenere le radici fresche e umide. La menta in vaso fa meglio quando fertilizzata mensilmente durante la stagione di crescita con un fertilizzante liquido.

Dividere le piante ogni due anni per mantenerle in salute. Potare le piante in vaso regolarmente per mantenere pulito e ordinato. Se vivi in ​​una zona con inverni molto freddi, è meglio portare la menta in vaso all'interno e collocarla in una finestra soleggiata.

Sapere come piantare correttamente la menta verde in giardino ti garantirà anni di bellezza e utilità durature.

Articolo Precedente:
Alla ricerca di un pomodoro dalla buccia liscia e saporita che prospera in molti climi? Prova a coltivare i pomodori Better Boy. Il seguente articolo contiene tutte le informazioni pertinenti sul pomodoro Better Boy, compresi i requisiti di crescita di Better Boy e sulla cura dei pomodori Better Boy
Raccomandato
È ora di mettere a letto il giardino e finire il giardinaggio per fare la lista in inverno. Le tue faccende per il giardino d'inverno prepareranno il terreno per una stagione primaverile di successo in giardino, quindi comincia a scoppiare! Attività di giardinaggio per l'inverno: potatura Quando si puliscono i giardini durante l'inverno, il primo elemento sulla lista è quello di rimuovere tutti gli annuali e le verdure che si sbiadiscono. I
verdi. Le persone irochesi combinavano aster con sangue e altre piante medicinali per fare un lassativo. L'Ojibwa usava un'infusione di radice di aster per via topica per aiutare con il mal di testa. Porzioni del fiore erano anche usate per trattare le malattie veneree. Mangiare piante di aster non è più una pratica comune, ma ha il suo posto tra le popolazioni indigene.
Quel punto perfetto che selezioniamo per le nostre piante non sempre funziona. Alcune piante, come gli hostas, sembrano beneficiare di uno sradicamento brutale e di un disturbo radicale; torneranno velocemente e fioriranno come nuove piante in tutta la vostra aiuola. Clematis, tuttavia, non ama essere incasinato una volta radicato, anche se è in difficoltà dove si trova.
Dovresti tagliare gli scarti di compost? Distruggere gli scarti per il compostaggio è una pratica comune, ma ci si potrebbe chiedere se questa pratica sia necessaria o addirittura efficace. Per trovare la risposta, diamo un'occhiata alla biologia del compost. Compostaggio di rifiuti di frutta e verdura Aggiungi materiale vegetale, come residui di cibo, scarti di giardino e residui di erba, al cumulo del compost.
Le colture da costruzione del suolo non sono una novità. Le colture di copertura e il sovescio sono comuni nei giardini grandi e piccoli. Le piante di trifoglio sotterraneo sono legumi e, come tali, hanno la capacità di fissare l'azoto nel terreno. La disponibilità di azoto è cruciale per gran parte della crescita di una pianta. Il
La pianta del gatto, o Coleus canina , è uno dei tanti esempi di tradizioni e racconti del giardiniere che non sono sempre esattamente vere. La leggenda narra che questa pianta abbia un cattivo odore tale da respingere i gatti, i cani, i conigli e qualsiasi altro piccolo mammifero che potrebbe altrimenti entrare nel giardino e mangiare le piante.