Sto annaffiando troppo il mio cactus: i sintomi del sovrasfruttamento nel cactus


Perché hanno bisogno di così poca manutenzione, i cactus dovrebbero essere alcune delle piante più facili da coltivare. Sfortunatamente, è difficile accettare solo la scarsa manutenzione di cui hanno realmente bisogno, e molti proprietari di cactus li uccidono accidentalmente con gentilezza annaffiandoli troppo. Continua a leggere per saperne di più sui sintomi di overwatering in cactus, e come evitare le piante di cactus con acqua.

I sintomi di Overwatering in Cactus

Sto irrigando troppo il mio cactus? Molto probabilmente. I cactus non sono solo tolleranti alla siccità: hanno bisogno di un po 'di siccità per sopravvivere. Le loro radici marciscono facilmente e troppa acqua può ucciderli.

Sfortunatamente, i sintomi dell'eccessivo consumo di cactus sono molto fuorvianti. All'inizio, le piante di cactus sovrastate mostrano in realtà segni di salute e felicità. Potrebbero crollare e dare nuova crescita. Underground, comunque, le radici stanno soffrendo.

Quando sono impregnati d'acqua, le radici moriranno e marciranno. Man mano che più radici muoiono, la pianta in superficie inizierà a deteriorarsi, di solito diventando morbida e cambiando colore. A questo punto, potrebbe essere troppo tardi per salvarlo. È importante rilevare i sintomi in anticipo, quando il cactus è grasso e in rapida crescita e rallenta notevolmente l'irrigazione a quel punto.

Come prevenire il sovrasfruttamento delle piante di cactus

La migliore regola empirica per evitare di avere piante di cactus con troppa acqua è semplicemente lasciare asciugare molto il terreno di coltura del cactus tra un'annaffiatura e l'altra. In effetti, i primi pochi pollici dovrebbero essere completamente asciugati.

Tutte le piante hanno bisogno di meno acqua in inverno, e i cactus non fanno eccezione. Un cactus potrebbe dover essere innaffiato solo una volta al mese o anche meno durante i mesi invernali. Non importa il periodo dell'anno, è essenziale che le radici del tuo cactus non possano sedersi in acqua stagnante. Assicurati che il tuo mezzo di coltura si dreni molto bene e svuoti sempre il piattino dei cactus cresciuti in contenitori se vi si accumula acqua.

Articolo Precedente:
Il cavolfiore, un membro della famiglia delle Brassicaceae, è un ortaggio fresco di stagione che è più difficile da coltivare rispetto ai suoi fratelli Brassicacea. Come tale, è suscettibile di un certo numero di problemi di cagliata di cavolfiore, uno dei quali è teste sciolte sul cavolfiore. Perché il mio cavolfiore è cagliato? Il ca
Raccomandato
Prima di affrontare la questione "Come le piante assorbono il carbonio?" Dobbiamo prima sapere che cos'è il carbonio e qual è la fonte di carbonio nelle piante. Continua a leggere per saperne di più. Cos'è il carbonio? Tutti gli esseri viventi sono basati sul carbonio. Gli atomi di carbonio si legano con altri atomi per formare catene come proteine, grassi e carboidrati, che a loro volta forniscono altri viventi con il nutrimento. Il
Il fogliame legnoso e delicato di questo grazioso albero del Sud Pacifico lo rende una pianta d'appartamento interessante. Il pino della Norfolk cresce nei climi più caldi e può crescere molto in altezza, ma una volta cresciuto in contenitori, diventa una pianta d'appartamento bella e compatta in qualsiasi clima.
La spina dolce è un albero attraente e fragrante originario delle regioni meridionali dell'Africa. Continuate a leggere per saperne di più su questo albero incantevole paesaggio che cresce bene nelle condizioni più difficili del sud-ovest. Informazioni Sweet Thorn Nel loro nativo Sud Africa, gli alberi di acacia karoo sono alberi selvatici favorevoli. G
Gli alberi a foglie caduche sono alberi che a un certo punto durante l'inverno perdono le foglie. Questi alberi, in particolare gli alberi da frutta, richiedono un periodo di dormienza causato dalle temperature più fredde per prosperare. I problemi di foglie caduche decidue sono comuni e possono evocare l'ansia nei proprietari di case che diventano timorosi che i loro alberi preferiti non si riprenderanno.
Il sedano è un raccolto di clima fresco che richiede molta umidità e fertilizzante. Questo raccolto schizzinoso è suscettibile a numerose malattie e parassiti che possono comportare un raccolto non ottimale. Una di queste malattie causa l'ingiallimento delle foglie di sedano. Allora perché il sedano diventa giallo e c'è un rimedio che aiuta quando il sedano ha foglie gialle? Aiu
A chi non piace un bel cespuglio di lillà? I toni delicati della lavanda e il ricco profumo inebriante contribuiscono a creare un accento da giardino. Detto questo, i lillà hanno una sfortunata tendenza a diventare grossi e indisciplinati, ma i nuovi tipi di lilla nano hanno forme compatte pur dando il più sfarzoso spettacolo floreale in città. I