Taglio delle dalie: come tagliare le talee dalle piante della dalia


I tuberi della Dalia sono costosi e alcune delle varietà più esotiche possono prendere un notevole morso dal budget. La buona notizia è che puoi ottenere un vero botto per la tua forza prendendo le talee da stelo a fine inverno. La raccolta di talee da dalia ti può portare da cinque a dieci piante da un singolo tubero. Impariamo di più sulla coltivazione di talee per le dahlia in modo da poter godere di piante dalia sempre più belle ogni anno.

Propagare le dalie prendendo le talee

Vuoi cimentarti nella radicazione di talee da dalia? Segui semplicemente questi semplici passaggi.

Porta i tuoi tuberi fuori dal deposito invernale a fine gennaio o all'inizio di febbraio. Per la crescita di talee da alunna, scegliere i tuberi più sodi e più sani.

Metti i tuberi in un sacchetto di plastica e metti la borsa, con la parte superiore aperta, in una stanza calda per un paio di settimane. Nota : questo passaggio non è assolutamente necessario, ma consentire ai tuberi di riscaldarsi in questo modo accelererà la germinazione.

Riempire un vassoio di plastica piantine a meno di un pollice della parte superiore con mix di terriccio umido o una miscela di mezzo torba e mezza sabbia. Per risultati ottimali, utilizzare un vassoio con una profondità di circa 6 pollici. Assicurarsi che il vassoio abbia diversi fori di drenaggio. (Se stai piantando solo alcuni tuberi, puoi usare vasi di plastica invece di un vassoio - una pentola per tubero.)

Piantare i tuberi in file di circa 4-6 pollici di distanza, con ciascun gambo da 1 a 2 pollici sopra la superficie del terreno. Scrivi il nome di ciascuna dalia su un'etichetta di plastica e inseriscila accanto al tubero. Puoi anche scrivere il nome direttamente sul tubero prima di piantare, usando una matita normale.

Posiziona i tuberi in una stanza calda e soleggiata, ma evita la luce solare diretta. Puoi anche posizionare i tuberi sotto luci fluorescenti. Lasciare circa 9 pollici tra la parte superiore dei tuberi e la luce.

Mantenere il terreno di semina leggermente umido. Osserva la comparsa degli occhi, che in genere richiedono dai sette ai dieci giorni. Tuttavia, alcuni potrebbero germogliare prima, mentre altri potrebbero richiedere un mese o più.

Quando i germogli hanno da tre a quattro serie di foglie, sono pronti a prendere talee. Usa un coltello affilato e sterile o una lama di rasoio per tagliare un germoglio con uno stretto frammento di tubero della larghezza di un centesimo. Tagliare sopra il nodo o il nodo più basso per lasciare una gemma sul tubero.

Posizionare il taglio su un tagliere pulito e utilizzare il coltello affilato per rimuovere le foglie inferiori. Lascia intatto le due foglie superiori. Immergere il fondo del taglio in ormone radicante liquido o in polvere.

Metti ogni dalia tagliata in un vaso da 3 pollici riempito con una miscela di mezzo mix di impasto e metà sabbia. Metti i vasi in una stanza calda o su un materassino caldo di propagazione. Puoi anche posizionarli sopra un frigorifero o un altro apparecchio caldo. Acqua se necessario per mantenere il terreno di semina umido, ma non inzuppato.

Guarda che le talee si radicano in due o tre settimane. A questo punto, puoi consentire loro di svilupparsi un po 'di più, oppure puoi piantarli all'aperto se il tempo lo permette.

Nuovi germogli si formeranno dalla gemma rimanente sul tubero genitore originale. Dopo circa un mese, puoi prelevare più tagli dal tubero. Continua a prendere le talee finché non hai tutto ciò che ti serve, o quando le talee sono deboli o troppo sottili.

Articolo Precedente:
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Se stai cercando una pianta insolita per il tuo giardino, una pianta novella o una nuova idea per un cesto appeso da portare dentro per l'inverno, prova a coltivare le piante di ciniglia. Le informazioni sulla pianta della ciniglia indicano che sono disponibili diverse versioni della pianta, dal punto di vista botanico del genere Acalypha
Raccomandato
Il tempo è stato gentile e il tuo orto sta scoppiando a pieni polmoni con quella che sembra essere una tonnellata di prodotti al punto che stai scuotendo la testa, chiedendoti cosa fare con queste eccedenze di colture orticole. Continua a leggere per saperne di più. Cosa fare con verdure extra Ci sono una serie di cose che puoi fare con le tue verdure abbondanti.
Le orchidee sono la più grande famiglia di piante del mondo. Gran parte della loro varietà e bellezza si riflettono nelle diverse specie coltivate come piante d'appartamento. I fiori sono impareggiabili per bellezza, forma e delicatezza e le fioriture durano per un bel po 'di tempo. Tuttavia, quando vengono spesi, rimaniamo a chiederci cosa fare ora con la centrale.
Cuore sanguinante ( Dicentra spp.) È una pianta vecchio stile con fioriture a forma di cuore che penzolare con grazia da steli cadenti senza foglie. Il cuore sanguinante, che cresce nelle zone di rusticità USDA da 3 a 9, è una scelta meravigliosa per un posto semiombreggiato nel tuo giardino. Anche se il cuore sanguinante è una pianta boschiva, è sicuramente possibile la crescita del cuore sanguinante in un contenitore. Inf
I bossi sono attraenti arbusti sempreverdi che mantengono il loro colore verde smeraldo per tutto l'anno. Sfortunatamente, i bossi sono suscettibili a una varietà di malattie e una malattia fungina nota come voluminosità batterica sul legno di bosso è una delle peggiori. Continuate a leggere per conoscere il controllo della voluta della ruggine. S
La pianta di pothos è considerata da molti un ottimo modo per iniziare a prendersi cura di piante d'appartamento. Poiché il pothos si prende cura in modo semplice e senza impegno, questa deliziosa pianta è un modo semplice per aggiungere un po 'di verde in casa. Prendersi cura delle piante di Pothos La cura di base del pothos è molto semplice. Qu
Conosciuto anche come falso campanula, le ladybells ( Adenophora ) sfoggiano spighe alte di fiori attraenti a campana. Le coccinelle Adenophora sono piante attraenti, eleganti e facili da coltivare, spesso coltivate ai confini. Continuate a leggere per informazioni sulle piante di Adenophora e imparate le specifiche della coltivazione di falesie campanule nei giardini