Cura dei contenitori in rododendro: rododendri in crescita in contenitori


I rododendri sono meravigliosi cespugli che producono fiori grandi e belli in primavera (e nel caso di alcune varietà ancora in autunno). Mentre di solito crescono come arbusti, possono diventare molto grandi e occupare lo spazio di un piccolo albero. Possono anche andare nella direzione opposta e crescere come piccole piante gestibili in contenitori. Continua a leggere per saperne di più su come prendersi cura dei rododendri in vaso.

Cura dei contenitori in rododendro

Crescere rododendri in contenitori è relativamente facile perché hanno sistemi di radici così superficiali. In effetti, la principale preoccupazione per la cura dei contenitori di rododendro non è la dimensione del contenitore, ma le sue capacità di drenaggio.

I rododendri amano il terreno umido, ma le loro radici marciscono facilmente se diventano troppo fradici, quindi assicurati che il tuo contenitore abbia molti fori di drenaggio. Se hai appena acquistato un piccolo rododendro, puoi trapiantarlo o conservarlo nel suo vivaio per il primo anno. Avrà bisogno di più spazio man mano che cresce nel corso degli anni, ma è perfettamente a posto partendo da piccoli.

Se lo trapiantate, immergete prima la zolla in acqua per aiutare le radici a districarsi. Piantatelo in un terreno leggermente acido, ben drenante, mescolato a muschio di torba e sabbia. I contenitori poco profondi (circa 8 pollici) sono i migliori, dal momento che le radici non cresceranno molto lontano e la pianta diventerà alta e incline al ribaltamento.

Un altro fattore importante quando si coltivano i rododendri nei contenitori è la luce del sole. I rododendri non possono tollerare la luce del sole. Posiziona il contenitore in un'ombra screziata sotto un grande albero o accanto a un muro esposto a nord.

È meglio svernare i rododendri in un garage non riscaldato o in un seminterrato dove rimarranno sopra lo zero.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Alla ricerca di una nuova aggiunta al giardino fiorito? Prova la scabiosa, conosciuta anche come fiore a puntaspilli. Questa pianta di facile manutenzione funziona bene ovunque e i suoi fiori interessanti sono uno spettacolo da non perdere. Sono particolarmente attraenti per le farfalle
Raccomandato
I crochi sono alcuni dei primi fiori a colpire la testa attraverso il terreno all'inizio della primavera, a volte spuntando anche attraverso la neve. La moltiplicazione dei bulbi di croco dalla divisione è un metodo semplice e semplice per moltiplicare questi incantevoli fiori. Informazioni su Crocus Bulbs I fiori di croco appaiono da marzo ad aprile in una vasta gamma di colori, dal bianco al giallo e ai toni del viola, con varietà solide e rigate.
I cactus sono uno dei miei tipi preferiti di piante da coltivare durante tutto l'anno e fuori in estate. Sfortunatamente, l'aria ambientale tende a rimanere umida durante la maggior parte delle stagioni, una condizione che rende infelice il cactus. Il terriccio dei cactus può migliorare il drenaggio, aumentare l'evaporazione e fornire le condizioni secche favorevoli ai cactus.
Birdwatching è un hobby naturalmente divertente, che consente all'hobbista di vedere una varietà di animali belli e unici. La maggior parte dei giardinieri predispone alimentatori per attirare gli uccelli canori e le specie migratrici nel loro giardino. I rapaci in giardino non sono così comuni, ma possono comparire quando la loro fonte di cibo è così facilmente disponibile. Pos
Bamboo ha la reputazione di essere invasivo e difficile da controllare, e per questo motivo i giardinieri tendono a evitarlo. Questa reputazione non è infondata e non dovresti piantare bambù senza prima fare qualche ricerca. Se pianifichi di conseguenza e fai attenzione a quale varietà stai piantando, tuttavia, il bambù può essere una grande aggiunta al tuo giardino. Con
Le piante invasive sono un problema serio. Possono diffondersi facilmente e occupare completamente le aree, forzando le piante autoctone più delicate. Questo non solo minaccia le piante, ma può anche devastare gli ecosistemi costruiti intorno a loro. In breve, i problemi con le piante invasive possono essere molto gravi e non dovrebbero essere presi alla leggera.
Calendula, o calendula, è un'erba annuale che viene coltivata non solo per le sue proprietà medicinali, ma per le sue abbondanti fioriture solari. Ci sono 15 specie nel genere Calendula, ognuna facile da coltivare e abbastanza priva di problemi. Detto questo, anche la calendula di bassa manutenzione ha problemi.