Ragioni e correzioni per un'ortensia non in fiore


Hai mai visto una pianta di ortensie in piena fioritura? Sono una delle piante da giardino più belle che tu abbia mai visto. Fanno grandi aggiunte ai vasi in casa, e arrivano in colori assolutamente belli.

Perché sono così belli la maggior parte del tempo, ti accorgi davvero quando le tue ortensie non fioriranno. È come se mancasse qualcosa nel tuo giardino. Un'ortensia che non fiorisce può essere frustrante. Ma di solito quando l'ortensia non fiorisce, è a causa di qualcosa di semplice. Questi problemi possono solitamente essere risolti abbastanza rapidamente.

Perché le mie ortensie non stanno fiorendo?

Quando la tua ortensia non fiorisce, è a causa della specie di ortensia che hai piantato. Alcuni di loro coltivano fiori con legno nuovo e altri coltivano fiori con legno vecchio. Se la tua ortensia non fiorisce, allora devi capire se questa è la varietà che hai piantato.

Le ortensie che fioriscono di nuovo legno non causano mai problemi. In realtà, non si sentono persone che hanno questo particolare tipo di ortensia che ha un problema con l'ortensia che non fiorisce. Ci sono altri tipi di ortensie, tuttavia, e questi potrebbero essere il colpevole.

L'ortensia più comune acquistata è l'ortensia di Bigleaf. È anche un'ortensia comune per le persone a chiedere: "Perché le mie ortensie non stanno fiorendo?" Questa particolare specie di ortensia è chiamata Hydrangea macrophilia e riceve su di esse fiori blu o rosa. Tuttavia, producono molte cultivar e queste cultivar possono morire alla base del terreno in inverno, in particolare se avete avuto un inverno più freddo del normale.

Poiché queste ortensie fioriscono su legno vecchio, questo crea un problema. Se il vecchio legno muore di nuovo a terra, la tua ortensia non fiorirà quando ricrescerà l'anno successivo. Questo perché sta crescendo nuovo legno e il nuovo legno non produce fiori su questa particolare varietà.

Potresti anche aver piantato una varietà che non fa bene nella tua zona. Proteggere le tue ortensie in inverno può aiutare queste varietà a fiorire meglio in estate.

Un altro problema quando la tua ortensia non fiorirà è che potresti averlo potato l'anno prima troppo indietro. Molte volte se queste particolari ortensie vengono potate all'inizio dell'estate o alla fine dell'inverno, sulla tua ortensia non avrai fiori di cui parlare. Questo perché, se sono potati in estate, tendono a morire più indietro del solito e finirai per dover aspettare ancora un anno per i fiori di ortensia perché l'ortensia non fiorirà. Se hai problemi perché la tua ortensia non fiorisce, è meglio evitare di potare le tue ortensie in qualsiasi momento, ma all'inizio della primavera, quando puoi vedere dove si trova il legno morto e non accidentalmente per potare.

Quindi, se trovi che la tua ortensia non fiorisce, presta attenzione al primo, al tipo di ortensia che hai piantato, e in secondo luogo, fino a che punto è morto l'anno prima. Potresti non volerlo sfoltire, e se lo fai sfoltire, non dovresti sfoltirlo troppo lontano nel caso in cui abbia bisogno di legno vecchio per fiorire.

Infine, se le tue ortensie non fioriscono e nessuna delle suddette condizioni si applica, dovresti far testare il terreno o ripensare all'ultima volta che hai fertilizzato. La causa potrebbe essere l'eccesso di azoto o la mancanza di fosforo nel terreno. L'abbondanza di azoto produce una crescita verde rigogliosa, ma fiorisce poco o nulla. Il fosforo è responsabile per la fioritura e la fruttificazione nella maggior parte delle piante, quindi l'aggiunta di un fertilizzante ricco di fosforo può essere tutto ciò che è necessario per correggere questo. La farina d'ossa è anche un ottimo modo per aggiungere fosforo al terreno.

Se segui queste regole, non ti chiederai "perché le mie ortensie non fioriscono più".

Articolo Precedente:
Trovato in tutto il mondo, ma principalmente nei boschi ombrosi dell'Asia e del Nord America, lo zenzero selvatico è un perenne non legato allo zenzero culinario, Zingiber officinale . Ci sono una grande varietà di specie e cultivar tra cui scegliere, facendo la domanda: "Puoi coltivare piante di zenzero in natura?&
Raccomandato
I funghi in crescita sono un po 'discusso sul lato del giardinaggio. Anche se potrebbe non essere convenzionale come il pomodoro o lo squash, la coltivazione dei funghi è sorprendentemente facile, versatile e molto utile. La coltivazione di champignon bianchi è un buon punto di partenza, poiché sono entrambi gustosi e di facile manutenzione. C
La quinoa sta guadagnando popolarità negli Stati Uniti grazie al suo grande gusto e al suo valore nutrizionale. Quindi, puoi coltivare la quinoa in giardino? Continua a leggere per le istruzioni e le informazioni sulla piantagione di quinoa. Gli Incas detenevano la quinoa sacra, chiamandola chisaya mama o madre di cereali.
La domanda "perché i miei boccioli natalizi di cactus di Natale" è comune a Gardening Know How. Le piante di cactus natalizio sono succulente e provengono dalle foreste tropicali del Brasile. La maggior parte di questi sono venduti direttamente dalle serre dove hanno sperimentato condizioni di illuminazione, umidità e temperatura strettamente controllate. I
Puoi coltivare piante e fiori commestibili nel deserto? Assolutamente. Nonostante le temperature estreme a tre cifre e le precipitazioni minime, ci sono un certo numero di piante e fiori commestibili che possono essere convogliati in un clima desertico. Come coltivare piante e fiori commestibili nel deserto Prima di coltivare piante in climi desertici, prendere in considerazione il seguente elenco prima di tentare di coltivare piante in un clima desertico: Nutrizione del suolo Ci sono un certo numero di fattori da considerare prima di coltivare le piante in un clima desertico
Probabilmente è una congettura sicura che non hai mai sentito parlare di arbusti Katuk Sweetleaf. Ovviamente, a meno che non abbiate trascorso molto tempo o sia nato nel sud-est asiatico. Allora, qual è l'arbusto di Katuk Sweetleaf? Cos'è Katuk? Katuk ( Sauropus androgynus ) è un arbusto, autoctono del Sud-Est asiatico coltivato in Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, Filippine, Thailandia, Vietnam e India. Cr
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La pianta a pois ( Hypoestes phyllostachya ), conosciuta anche come pianta del viso e delle lentiggini, è una pianta coperta (sebbene possa essere coltivata all'aperto nei climi più caldi) coltivata per il suo fogliame attraente. In realtà, questo è il luogo in cui il nome della pianta deriva, poiché le sue foglie sono punteggiate da macchie di colore, dal bianco al verde, al rosa o al rosso. Ess