Potatura piante di fagiolo giacinto: quando potare le piante di fagiolo giacinto


Conoscere i bisogni di potatura della tua pianta è una parte importante della buona coltivazione. Il giacinto ha bisogno di potatura? Certamente ha bisogno di allenamento e supporto con la sua crescita selvaggia e rapida fino a 8 piedi (2.44 m.) In una stagione. La potatura può sacrificare i fiori, ma se la pianta perde il controllo, sai quando potare il chicco d'oca. La potatura è strettamente per l'estetica e per mantenere la pianta nell'abitudine che ti serve. Pizzicare quando è giovane è anche utile per controllare la pianta e dirigere la crescita come vuoi che cresca.

Hyacinth Bean ha bisogno di potatura?

Il fagiolo Giacinto, noto anche come Lablab, è un vigoroso annuale rampicante. È una stagione calda, originaria dell'Africa, ma è diventata una coltura alimentare consolidata in molti altri paesi. L'aspetto ornamentale della pianta è decollato nelle parti più calde delle Americhe. Fagioli violacei e ametista e fiori viola rendono la pianta un'aggiunta interessante per qualsiasi paesaggio.

La potatura del fagiolo Giacinto non è strettamente obbligatoria, ma aiuta a tenere sotto controllo la crescita di questo sprouter veloce, quindi è sempre una buona idea imparare come potare un fagiolo Giacinto e stabilire un set di viti più sano e robusto.

Il fagiolo Giacinto è solo la pianta per coprire una vecchia recinzione, un edificio in decomposizione o arrampicarsi su tronchi abbattuti. La sua crescita è rapida e le numerose viti coprono rapidamente qualsiasi cosa nel percorso della pianta. L'allenamento verticale è utile per mantenere la pianta in una parvenza di ordine.

I nuovi rampicanti dovrebbero essere pizzicati quando ottengono due o più serie di foglie vere. Questo non li danneggerà, ma costringerà le estremità a staccarsi e produrre più viti. Ciò mantiene la pianta cespugliosa, non affusolata con poche viti. Più viti significa più fiori luminosi e baccelli viola.

Le viti sono generalmente annuali a semi-perenni e devono essere avviate da seme ogni anno, tranne nei casi in cui la pianta lascia cadere i semi e sia autorizzata a seminare.

Suggerimenti per la potatura delle piante di fagiolo giacinto

Quando sfoltire il fagiolo giacinto può essere importante quanto eliminare il fagiolo giacinto. Questo perché se hai tempo la potatura giusta potresti essere in grado di ottenere una fioritura caduta. Funziona solo in aree con un clima mite autunnale che raramente congela e in aree con stagioni di crescita lunghe.

Quando i fiori stanno per rallentare, è tempo di potare i chicchi di giacinto per ringiovanire le viti e sperare di ottenere un'altra esplosione di crescita e fiori. Tagliare le piante a meno di 15 cm (6 pollici) dal terreno. I nuovi germogli dovrebbero formare e crescere rapidamente. Aspettatevi un'altra vampata di fiori, ma probabilmente non fagioli in autunno. Avrai bisogno di riqualificare le viti mentre germogliano di nuovo per dare loro un sacco di circolazione d'aria e mantenere le fioriture nella migliore esposizione al sole.

Quando si potano piante o viti, usare sempre strumenti puliti e affilati per prevenire lesioni e la diffusione di malattie. La potatura dei chicchi di giacinto si verifica appena sopra un nodo gemma. Ciò garantirà che il germoglio possa ancora germogliare e inviare una nuova crescita in caso di potatura a fine estate per ulteriore fioritura.

Le viti generalmente cadono a terra in aree che raggiungono temperature di stagione fredda inferiori a 32 gradi Fahrenheit (0 gradi C.). Nelle zone in cui non si verificano temperature così basse, tagliare le piante a 15 cm da terra e coprirle con pacciame.

Tirare via il pacciame in primavera e, nella maggior parte dei casi, le viti avranno svernamento e ricominceranno a crescere.

Articolo Precedente:
Lo zafferano ( Crocus sativus ) è facilmente la spezia più costosa sul mercato, motivo per cui potrebbe essere una buona idea imparare a coltivare lo zafferano in casa. La cura del croco allo zafferano non è più difficile di quella di qualsiasi altro tipo di lampadina. Un croco allo zafferano è solo il tuo croco autunnale di varietà da giardino; la spesa arriva nella raccolta intensiva di manodopera degli stigmi o fili di zafferano. Ogni
Raccomandato
Il cetriolo è un vegetale popolare da piantare nei giardini domestici e spesso cresce senza problemi. Ma a volte vedi sintomi di macchie fogliari batteriche e devi agire. Quando noti delle piccole macchie circolari sulle foglie, probabilmente stai trattando con una foglia di cetriolo. Continuate a leggere per informazioni su questa malattia e su come iniziare a trattare il punto fogliare angolare nei cetrioli.
La pianta del mal di denti Spilanthes è una fioritura annuale meno nota dei tropici. Conosciuto tecnicamente come Spilanthes oleracea o Acmella oleracea , il suo nome comune stravagante è raccolto dalle proprietà antisettiche della pianta mal di denti Spilanthes. Informazioni su Spilanthes La pianta del mal di denti è anche conosciuta come pianta del bulbo oculare e pianta peek-a-boo in riferimento ai suoi fiori dall'aspetto alieno. Al
Se hai problemi con le tue piante da frutto e ortaggi che non riescono a produrre, è molto probabile che ciò che mancano alle tue piante sono gli impollinatori. Senza l'impollinazione degli insetti, molte piante alimentari che coltiviamo nei nostri giardini non possono completare il processo di impollinazione e quindi non producono frutta o verdura.
La maggior parte della gente ha probabilmente avuto carne e fagioli in scatola commercialmente, alcune persone praticamente sussistono su di loro. Ciò che potresti non sapere è che sono composti da fagioli blu. Che cosa è esattamente un fagiolo della marina e il giardiniere domestico può crescere da solo? Co
Le magnolie sono bellissimi alberi con fiori vistosi ed eleganti foglie grandi. Alcuni sono sempreverdi mentre altri perdono le foglie in inverno. Ci sono anche magnolie di dimensioni ridotte che funzionano bene in un giardino più piccolo. Se sei interessato a propagare alberi di magnolia, hai varie opzioni.
Uno dei modi migliori con cui un giardiniere può ridurre l'utilizzo di acqua è quello di sostituire cespugli assetati e siepi con arbusti resistenti alla siccità. Non pensare che gli arbusti per le condizioni aride siano limitati a spine e spine. È possibile trovare molte specie tra cui scegliere, compresi arbusti da fiore tolleranti alla siccità e arbusti sempreverdi tolleranti alla siccità. Sceg