Propagazione di rafano: come dividere una pianta di rafano


Il rafano ( Armoracia rusticana ) è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Brassicaceae. Dal momento che le piante non producono semi vitali, la propagazione del rafano avviene tramite radici o talee. Queste piante rustiche possono diventare piuttosto invasive, quindi dividere le piante di rafano diventa una necessità. La domanda è quando dividere le radici di rafano. Il seguente articolo contiene informazioni su come dividere una pianta di rafano e altre informazioni utili sulla divisione della radice di rafano.

Quando dividere le radici di rafano

Il rafano è adatto per la coltivazione nelle zone USDA 4-8. La pianta cresce al meglio in pieno sole fino a sole parziale nelle regioni più calde, in quasi tutti i tipi di terreno a condizione che siano ben drenanti e altamente fertili con un pH di 6.0-7.5, e prosperino a temperature più basse.

La divisione delle radici di rafano dovrebbe avvenire quando le foglie sono state uccise dal gelo o in ritardo nella caduta nelle regioni più calde. Se vivi in ​​una zona molto calda dove le temperature al suolo rimangono sopra i 40 gradi F. (4 C.) tutto l'anno, il rafano può essere coltivato come un annuale e le radici saranno raccolte e conservate in frigorifero fino alla propagazione del rafano in primavera.

Come dividere una pianta di rafano

Prima di dividere le piante di rafano in autunno, preparare il sito di semina diserbando e rastrellando eventuali detriti di grandi dimensioni. Modifica il terreno con 4 pollici di compost e sabbia grossolana, e scavalo nella profondità di un piede.

Allentare il terreno intorno alle piante, circa 3 pollici fuori dalla corona e giù 10 pollici nel terreno. Sollevare le piante attentamente da terra con una forchetta o una pala. Eliminare le grandi macchie di terreno dalle radici e poi lavarle con un tubo da giardino per rimuovere lo sporco residuo. Lasciali asciugare in un'area ombreggiata.

Lavare un coltello da giardinaggio affilato con acqua e sapone caldo e quindi disinfettare con alcool per rimuovere eventuali agenti patogeni che potrebbero infettare le radici prima di tagliarle. Asciugare il coltello con un tovagliolo di carta.

La propagazione del rafano è effettuata con talee di radice o corona. Le regioni con stagioni a crescita breve dovrebbero usare il metodo della corona. Per creare talee corona, tagliare la pianta in parti uguali con una quota pari di foglie e radici. Per le talee, affettare le radici laterali sottili in sezioni lunghe 6-8 pollici, ciascuna con un diametro di circa ¼ di pollice.

Nel tuo sito di semina preparato, scavare un buco abbastanza profondo per accogliere la radice del taglio. Pianta le nuove piante di rafano a 2 metri di distanza in file distanti 30 pollici. Riempire le piante fino a coprire la radice. Se si usano ritagli di corona, riempire fino a che la base degli steli sia uniforme con il resto del letto.

Innaffia le talee bene, fino ad una profondità di 4 pollici. Lay 3 pollici di pacciame tra le talee, lasciando un pollice tra lo strato di pacciamatura e le piante per aiutare a mantenere l'umidità. Se ti manca la pioggia durante i mesi invernali, innaffia ogni settimana fino a una profondità di un pollice. Lasciare che il terreno si asciughi completamente tra l'irrigazione.

Articolo Precedente:
Le piante di copertura del terreno sono molto utili per le aree in cui si richiede una manutenzione minima e in alternativa all'erba in erba. Le coperture del terreno della zona 4 devono essere resistenti alle temperature invernali da -30 a -20 gradi Fahrenheit (da -34 a -28 C.). Mentre questo può limitare alcune delle scelte, ci sono ancora molte opzioni per il giardiniere della zona fredda.
Raccomandato
Foglie gialle su alberi di agrifoglio è un problema abbastanza comune per i giardinieri. Su un agrifoglio, le foglie gialle indicano in genere una carenza di ferro, nota anche come clorosi ferrica. Quando una pianta di agrifoglio non ha abbastanza ferro, la pianta non può produrre clorofilla e si ottengono foglie gialle sul tuo cespuglio di agrifoglio.
Con un nome simile a quello dei pirati, questi insetti sembrano pericolosi nel giardino e sono - per altri bug. Questi bug sono minuscoli, lunghi circa 1/20 ", e le minute ninfe dei pirati sono ancora più piccole. Gli insetti pirati nei giardini sono un regalo, dal momento che i piccoli insetti mangiano insetti che preferiresti non avere in giro come: tripidi Acari di ragno afidi whiteflies cicaline bruchi Ecco alcuni suggerimenti sulla creazione di habitat per i bug dei pirati per attirare questi aiutanti del giardino.
Mandevilla è un vitigno tropicale nativo. Produce masse di fiori luminosi, solitamente rosa, a forma di tromba che possono crescere di 4 pollici. Le piante non sono resistenti all'inverno nella maggior parte delle zone degli Stati Uniti e hanno una temperatura minima di 45-50 F. (7-10 C.). A meno che tu non sia nel sud tropicale, dovrai coltivare il mandevilla come pianta d'appartamento.
Aggiungere una pianta di brocca o tre al tuo giardino o spazio interno aggiunge un tocco insolito. Oltre ad essere interessanti esemplari carnivori, la pianta di brocca produce una bella fioritura come ricompensa per un giardiniere che si è preso cura di esso. Quando la pianta del tuo lanciatore diventa gialla o marrone, non è il momento di farsi prendere dal panico; queste piante resistenti sono difficili da tenere a lungo.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Quando ci sono troppi pomodori verdi su una pianta, la maturazione può essere ritardata, poiché richiede un sacco di energia dalla pianta per questo processo. Le temperature di caduta più fredde possono anche inibire la maturazione. Chiedersi come far diventare rossi i pomodori può essere frustrante per un giardiniere. Ra
Pochi fiori primaverili sono affascinanti come il mughetto annusante e fragrante. Questi fiori di bosco sono originari dell'Eurasia ma sono diventati piante paesaggistiche molto popolari nel Nord America e in molte altre regioni. Tuttavia, dietro il loro esterno carino e profumo piacevole si trova un potenziale cattivo