Propagazione dei semi di magnolia: come coltivare un albero di magnolia da seme


Nell'autunno dell'anno dopo che i fiori sono passati da un albero di magnolia, i baccelli del seme hanno in serbo un'interessante sorpresa. I baccelli di magnolia, che assomigliano a coni dall'aspetto esotico, si aprono per rivelare bacche rosso vivo e l'albero prende vita con uccelli, scoiattoli e altri animali selvatici che gustano questi gustosi frutti. All'interno delle bacche troverai i semi di magnolia. E quando le condizioni sono giuste, puoi trovare una piantina di magnolia che cresce sotto un albero di magnolia.

Propagazione dei semi di magnolia

Oltre a trapiantare e coltivare una piantina di magnolia, puoi anche provare a coltivare magnolie da seme. La propagazione dei semi di magnolia richiede un piccolo sforzo in più perché non è possibile acquistarli in pacchetti. Una volta che i semi si seccano, non sono più vitali, quindi per far crescere un albero di magnolia dai semi, devi raccogliere semi freschi dalle bacche.

Prima di dedicarti alla raccolta dei baccelli di magnolia, prova a determinare se l'albero genitore è un ibrido. Le magnolie ibride non si riproducono vere e l'albero risultante potrebbe non assomigliare al genitore. Potresti non essere in grado di dire che hai commesso un errore fino a 10-15 anni dopo aver piantato il seme, quando il nuovo albero produce i suoi primi fiori.

Raccolta dei baccelli di semi di magnolia

Quando raccogli i baccelli di magnolia per la raccolta dei suoi semi, devi raccogliere le bacche dal baccello quando sono rosso vivo e completamente mature.

Rimuovere la bacca carnosa dai semi e immergere i semi in acqua tiepida durante la notte. Il giorno successivo, rimuovere il rivestimento esterno dal seme strofinandolo contro un panno hardware o uno schermo di filo.

I semi di magnolia devono passare attraverso un processo chiamato stratificazione per germogliare. Mettere i semi in un contenitore di sabbia umida e mescolare bene. La sabbia non dovrebbe essere così bagnata che l'acqua goccioli dalla tua mano quando la schiacci.

Mettere il contenitore nel frigorifero e lasciarlo indisturbato per almeno tre mesi o fino a quando non si è pronti a piantare i semi. Quando porti i semi fuori dal frigorifero, fa scattare un segnale che dice al seme che l'inverno è passato ed è ora di far crescere un albero di magnolia dai semi.

Magnolie in crescita da seme

Quando sei pronto per far crescere un albero di magnolia dai semi, dovresti piantare i semi in primavera, direttamente nel terreno o in vaso.

Coprire i semi con circa 1/4 di pollice di terreno e mantenere il terreno umido fino a quando le piantine non emergono.

Uno strato di pacciame aiuterà il terreno a trattenere l'umidità mentre la piantina di magnolia cresce. Le nuove piantine avranno anche bisogno di protezione dalla forte luce solare per il primo anno.

Articolo Precedente:
E Anne Baley Se stai cercando una pianta ornamentale per le aiuole annuali, dai un'occhiata all'erba coniglietta ( Lagurus ovatus ). L'erba del coniglietto è un'erba annuale ornamentale. Ha infiorescenze appuntite che ricordano le code di cotone pelose dei conigli. Questo nativo mediterraneo è anche chiamato erba di coda di lepre o erba di coda di coniglio.
Raccomandato
Membri della famiglia dei piselli, le locuste producono grandi gruppi di fiori simili a piselli che fioriscono in primavera, seguiti da lunghi baccelli. Potresti pensare che il nome "miele di robinia" derivi dal dolce nettare che le api usano per fare il miele, ma in realtà si riferisce al frutto dolce che è un piacere per molti tipi di animali selvatici.
A volte la bellezza semplice ed elegante di un fiore può quasi togliere il fiato. Fotografare i fiori ti permette di catturare quella bellezza, ma aiuta ad avere un po 'di informazioni prima di iniziare. I seguenti suggerimenti sulle foto dei fiori potrebbero aiutarti. Come scattare foto di fiori Ecco alcuni ottimi consigli da tenere in considerazione quando si scattano foto di fiori: Prenditi il ​​tuo tempo . Cos
Molti giardinieri decidono di piantare il viburnum perché solitamente è privo di organismi nocivi. Tuttavia, a volte la pianta ha problemi di malattia che causano foglie di viburno marrone. Perché le foglie di viburno diventano marroni? Continua a leggere per informazioni sui diversi motivi per cui potresti vedere foglie marroni sulle piante di viburno. F
I cactus sono piante a bassa manutenzione per la casa con un sacco di carattere e una vasta gamma di forme. Sono relativamente esenti da manutenzione, tranne che per l'irrigazione non frequente e il cibo annuale. Molti giardinieri chiedono "dovrei rinvasare il mio cactus?" Non hanno bisogno di essere rinvasati spesso, ma una volta ogni tanto per il rifornimento del terreno e quando la pianta ha bisogno di un vaso più grande.
Cos'è una pianta di tartaruga? Conosciuto anche come igname del piede di elefante, la pianta di tartaruga è una pianta bizzarra ma meravigliosa chiamata per il suo grande gambo tuberoso che ricorda una tartaruga o il piede di un elefante, a seconda di come la si guarda. Informazioni sulla pianta di tartaruga Attraenti viti a forma di cuore crescono dalla corteccia di sughero della pianta di tartaruga.
I lamponi rosso rubino sono uno dei gioielli del giardino estivo. Anche i giardinieri con spazio limitato possono godere di un raccolto di bacche coltivando i lamponi in contenitori. Coltivare i lamponi in contenitori non è più un lavoro che piantarli nel terreno e i contenitori possono essere collocati ovunque nei pati soleggiati.