Invasare una felce di Staghorn: cresce in cestini di felci di Staghorn


Le grandi e uniche felci staghorn sono un antipasto di conversazione sicuro. Per natura, le felci staghorn sono piante epifite che crescono attaccandosi ai tronchi o agli arti. Non sono parassiti perché non traggono nutrimento dall'albero. Invece, si nutrono di materia vegetale in decomposizione, comprese le foglie. Quindi è possibile mettere in vaso le felci? Continuate a leggere per saperne di più su invasatura di una felce staghorn.

Le felci di Staghorn possono essere conservate in vaso?

Questa è una buona domanda dal momento che gli staghorn in genere non crescono naturalmente nel terreno. La chiave per coltivare felci staghorn in cestelli o vasi è di replicare il loro ambiente naturale il più vicino possibile. Ma sì, possono crescere in vaso.

Come coltivare le felci dello Staghorn in vasi

Se sei interessato a piantare una felce staghorn, ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente.

I cestelli di filo o di rete sono adatti per la coltivazione di felci staghorn, ma in realtà è possibile coltivarne uno in un vaso standard. Riempire la pentola con un impasto sciolto, ben drenato: preferibilmente qualcosa come corteccia di pino sminuzzata, muschio di sfagno o simile.

Assicurati di rinvasare quando la pianta è affollata. Inoltre, ricorda che è più facile fare l'overwater in un piatto normale perché il drenaggio è limitato. Acqua accuratamente per evitare che la pianta diventi impregnata d'acqua.

Felce di Staghorn crescente in un cestino di filo metallico

Per coltivare le felci staghorn in cestini, iniziare col rivestire il cestello con almeno 2, 5 cm di muschio di sfagno inumidito, quindi riempire il cestello con un impasto molto ben drenato, come quello contenente una miscela di frammenti di corteccia di parti uguali, muschio di sfagno e mix di invasatura regolare.

Le felci di staghel in cestini fanno meglio nei grandi cesti che misurano almeno 14 pollici (36 cm), ma 18 pollici (46 cm) o più sono ancora meglio.

Prendersi cura di Staghorn Fern in un cesto o vaso

Le felci staghorn preferiscono ombra parziale o luce indiretta. Evitare la luce solare diretta, che è troppo intensa. D'altra parte, le felci staghorn in troppa ombra tendono a crescere lentamente e hanno maggiori probabilità di sviluppare problemi con parassiti o malattie.

Nutri le felci staghorn ogni mese durante la primavera e l'estate, poi riduci ogni mese quando la crescita rallenta in autunno e inverno. Cerca un fertilizzante bilanciato con un rapporto NPK come 10-10-10 o 20-20-20.

Non innaffiare la felce dello staghorn fino a quando le fronde non appaiono leggermente appassite e il terreno di impregnazione risulta asciutto al tatto. Altrimenti, è facile sopravvivere, il che può essere mortale. Una volta alla settimana è di solito sufficiente durante la stagione calda, e molto meno quando il clima è fresco o umido.

Articolo Precedente:
Sebbene amaryllis amaryllis è una pianta da fiore tropicale, è più comunemente visto durante i mesi invernali, quando è spesso coltivato in casa. I bulbi sono disponibili in una varietà di forme e colori brillanti che sicuramente illumineranno la giornata invernale più dreari. La cura dell'amarillide è spesso una domanda, ma l'amarillide ha bisogno di fertilizzante? Se è
Raccomandato
Affascinanti e facili da curare, le piante di cactus di botte ( Ferocactus ed Echinocactus ) sono rapidamente riconosciute dalla loro forma cilindrica o cilindrica, costole prominenti, fiori vistosi e spine feroci. Una vasta gamma di varietà di cactus barrel si trovano nei pendii ghiaiosi e nei canyon degli Stati Uniti sud-occidentali e in gran parte del Messico.
Le piante di Nannyberry ( Viburnum lentago ) sono grandi arbusti autoctoni nativi negli Stati Uniti. Hanno foglie lucide che diventano rosse in autunno e frutti attraenti. Per ulteriori informazioni su nannyberry arbusti, o informazioni su come coltivare nannyberries, continua a leggere. Informazioni sull'impianto di Nannyberry Arbusto o albero
Gli alberi di mele cotogne ( Cydonia oblonga ) sono deliziose piante ornamentali da giardino. I piccoli alberi offrono delicati fiori primaverili che attirano le farfalle e frutti fragranti di colore giallo dorato. Trapiantare una mela cotogna che hai appena portato a casa dal vivaio non è difficile, ma puoi spostare una mela cotogna che è stata in terra per anni?
La menta è originaria del Mediterraneo ma si diffuse in Gran Bretagna e infine in America. I pellegrini portarono la menta con loro nel loro primo viaggio oltreoceano. Uno dei più favoriti delle piante di menta è la menta verde ( Mentha spicata ). Questa pianta altamente aromatica è apprezzata per il suo uso culinario, medicinale e cosmetico. La
Alto, a crescita rapida e resistente, l'albero di sicomoro, con le sue grandi foglie d'acero, è un'aggiunta elegante al tuo paesaggio di casa. La sua caratteristica più riconoscibile è la corteccia che si stacca quando il tronco si espande, rivelando la corteccia interna bianca, marrone e verde. T
Una minaccia significativa ai tuoi cocomeri potrebbe essere solo un nematodi microscopico. Sì, mi riferisco ai nematodi dell'anguria. Angurie affette da nematodi gialli, diventano stentate e generalmente declinano. Le angurie e le altre cucurbitacee sono principalmente sensibili ai nematodi delle radici, ma possono anche essere danneggiate da nematodi pungenti.