Il momento migliore per portare le piante all'interno: quando portare le piante in casa


A meno che non viviate in un clima particolarmente caldo, c'è un rituale che dovete eseguire ogni autunno: portare le piante del contenitore in casa. È un processo che comporta un po 'di pianificazione e un sacco di spremitura per rendere le cose in forma, ma di solito è necessario se vuoi che le tue piante in vaso sopravvivano all'inverno. Continua a leggere per saperne di più su come portare piante per container al chiuso e il momento migliore per portare le piante all'interno.

Quando portare le piante in vaso

Alcune piante particolarmente resistenti possono trascorrere l'inverno all'aperto in contenitori. È importante ricordare, tuttavia, che i contenitori sollevano le radici di una pianta dal terreno protettivo, dove le loro radici sono separate dall'aria fredda solo dalle pareti della pentola.

Le zone di resistenza USDA sono pensate per le piante che crescono nel terreno - se stai pianificando di lasciare all'esterno le piante in contenitore, dovrebbero essere considerate due zone più fredde rispetto al tuo clima locale se vuoi che sopravvivano. Ci sono modi per aggirare questo, ma il modo più semplice e più infallibile è semplicemente quello di portare le piante all'interno.

Suggerimenti su come portare piante per container al chiuso

Quando portare le piante in casa dipende in qualche modo dalla loro varietà. È bene ricordare, tuttavia, che molte piante in vaso diffuse (come begonie e ibiscus) sono in realtà native dei tropici e non apprezzano le notti fredde. Anche se un brivido non li uccide, può rallentare notevolmente la loro crescita.

Il momento migliore per portare le piante all'interno è quando le temperature notturne iniziano a scendere sotto i 55-60 F. (12-15 C.). Prima di portare in casa le piante in contenitore, controlla la presenza di parassiti che possono essere presenti nel terreno. Immergere ogni pentola in acqua calda per 15 minuti per guidare eventuali insetti o lumache in superficie. Se vedi molta vita, spruzza con un insetticida e rimpiazza la tua pianta.

Se alcune delle tue piante stanno diventando troppo grandi per i loro contenitori, questo è un buon momento per rinvasare anche quelli.

Quando porti le tue piante dentro, metti quelle che hanno bisogno di più luce nelle finestre rivolte a sud o sotto le luci della crescita. Le piante che hanno bisogno di meno luce possono andare nelle finestre rivolte a est o ovest. Non importa dove vadano, probabilmente la luce sarà meno intensa di quanto non fosse fuori. Lo shock da ciò può causare alcune foglie gialle e cadere. Una volta che la tua pianta si abitua al nuovo livello di luce, però, dovrebbe crescere nuove foglie sane.

Non innaffiare le tue piante così spesso come quando erano all'aperto: evaporerà meno rapidamente. D'altra parte, l'aria rischia di essere meno umida all'interno della tua casa. Posizionare il vaso in un piatto su uno strato di ghiaia mantenuto costantemente umido dovrebbe aiutare a risolvere questo problema. Assicurati che il livello dell'acqua nella ghiaia non sia più alto del fondo del contenitore, o corri il rischio di marciume radicale.

Articolo Precedente:
I fiori di pelle di palude sono rampicanti originari del sud-est degli Stati Uniti. Hanno fiori unici e profumati e un fogliame verde semplice che torna in modo affidabile ogni primavera. Nei climi caldi degli Stati Uniti, fanno una grande pianta nativa rampicante alternativa ad altre viti fragranti invasive
Raccomandato
Se hai mai mangiato un kiwi, sai che Madre Natura era di ottimo umore. Il sapore è un mix arcobaleno di pera, fragola e banana con un po 'di menta gettata dentro. Ardent ammiratori del frutto crescono da soli, ma non senza alcune difficoltà. Una delle principali lamentele quando si coltiva la propria è una pianta di kiwi che non produce. A
Gli alberi di mesquite ( Prosopis ssp.) Sono membri della famiglia dei legumi. I mesquiti attraenti e resistenti alla siccità sono una parte standard degli impianti xeriscape. A volte, però, questi alberi tolleranti mostrano segni di malattia mesquite. Le malattie degli alberi mesquite variano dal flusso di melma batterica a diversi tipi di funghi portati dal suolo.
Sia che tu stia cercando la grande zucca che vincerà il primo premio in fiera, o molti più piccoli per torte e decorazioni, coltivare la zucca perfetta è una forma d'arte. Trascorri tutta l'estate tendendo la tua vite e vuoi ottenere il massimo da ciò che puoi. Le zucche fertilizzanti sono essenziali, poiché divorano i nutrienti e corrono con loro. Con
Il rosmarino è una magnifica erba profumata originaria del Mediterraneo. Durante il Medioevo, il rosmarino era usato come un fascino d'amore. Mentre molti di noi apprezzano l'aroma del rosmarino fresco, oggi la maggior parte della gente lo coltiva per i suoi usi culinari e le sue qualità ornamentali.
Per un bevitore di caffè irriducibile come me, una tazza di Joe è una necessità al mattino. Dato che sono un giardiniere, ho sentito storie sull'utilizzo di fondi di caffè nel tuo orto. È un mito, o puoi coltivare verdure nel caffè? Continuate a leggere per scoprire se i fondi di caffè sono buoni per le verdure, e se è così, tutto sulla coltivazione di verdure in fondi di caffè. Puoi col
Il tuo giardino è il tuo santuario, ma è anche la casa di alcune creature piuttosto intimidatorie. I nematodi dei noduli di radice possono essere schiaccianti in una pianta di pomodoro se non siete preparati, quindi continuate a leggere e imparate tutto ciò che dovete sapere per evitare che questi parassiti diventino seri problemi. C