Fertilizzante di prugne: come e quando nutrire gli alberi di prugna


I susini sono divisi in tre categorie: europea, giapponese e le specie indigene americane. Tutti e tre possono beneficiare del fertilizzante dell'albero di prugne, ma è importante sapere quando nutrire gli alberi di prugne e come fertilizzare un albero di prugne. Quindi quali sono i requisiti di fertilizzanti per le prugne? Continuate a leggere per saperne di più.

Fertilizzare gli alberi di prugne

Prima di applicare il concime di prugne, è una buona idea fare un test del terreno. Questo ti aiuterà a determinare se hai bisogno di fertilizzare. La fecondazione dei prugni senza sapere se è necessario o meno non solo spreca il tuo denaro, ma può portare a un'eccessiva crescita delle piante ea bassi rendimenti di frutta.

Gli alberi da frutto, comprese le prugne, assorbiranno i nutrienti dal terreno, specialmente se sono circondati da un prato regolarmente fertilizzato.

Quando nutrire gli alberi di prugne

L'età dell'albero è un barometro su quando concimare. Fertilizzare le prugne appena seminate all'inizio della primavera prima che esca. Durante il secondo anno gli alberi fecondano l'albero due volte all'anno, prima all'inizio di marzo e poi ancora verso il primo di agosto.

La quantità di crescita annuale è un altro indicatore per se o quando concimare i susini; gli alberi con meno di 10-12 pollici di crescita laterale rispetto all'anno precedente hanno probabilmente bisogno di essere fecondati. Al contrario, se un albero ha più di 18 pollici di crescita, probabilmente non ha bisogno di essere fertilizzato. Se è indicata la fecondazione, fallo prima che l'albero fiorisca o germogli.

Come fertilizzare un albero di prugne

Un test del suolo, l'ammontare della crescita dell'anno precedente e l'età dell'albero forniranno una buona idea dei requisiti del concime per le prugne. Se tutti i segni indicano fertilizzazione, come si alimenta correttamente l'albero?

Per le prugne appena seminate, fertilizzare all'inizio della primavera trasmettendo una tazza di fertilizzante 10-10-10 su un'area di circa 3 piedi di diametro. A metà maggio e metà luglio, applicare una ½ tazza di nitrato di calcio o nitrato di ammonio uniformemente su un'area di circa due piedi di diametro. Questa alimentazione fornirà ulteriore azoto all'albero.

Nel secondo anno e successivamente, l'albero sarà fertilizzato due volte all'anno all'inizio di marzo e poi di nuovo il primo di agosto. Per l'applicazione di marzo, applicare 1 tazza di 10-10-10 per ogni anno dell'albero fino a 12 anni. Se l'albero ha 12 anni o più, applica solo 12 tazze di fertilizzante all'albero maturo.

Ad agosto, applicare 1 tazza di nitrato di calcio o di nitrato di ammonio per anno albero fino a 6 tazze per gli alberi maturi. Trasmetti qualsiasi fertilizzante in un cerchio largo almeno quanto il cerchio creato dagli arti dell'albero. Fare attenzione a tenere il fertilizzante lontano dal tronco dell'albero.

Articolo Precedente:
Il cordgrass liscio è una vera erba nativa del Nord America. È una pianta umida costiera che si riproduce in modo prolifico in terreni umidi o sommersi. Il crescione di vimini liscio come pianta da giardino conferisce bellezza oceanica e facilità di cura. È anche importante per stabilire gli stand di piante selvatiche per gli uccelli e come fonte di cibo per le oche delle nevi. Im
Raccomandato
Gli alberi di ciliegio in pianto sono diventati molto popolari negli ultimi anni a causa della loro grazia e forma. Molti giardinieri che piantarono ciliegie piangenti alcuni anni fa ora si stanno chiedendo come tagliare i ciliegi in lacrime. Il processo di potatura di un ciliegio piangente non è difficile.
Scopa scozzese ( Cystisus scoparius ) è un arbusto attraente che sale a circa 10 metri di altezza con un modello di crescita aperto, arioso. Nonostante la bellezza dei suoi brillanti fiori primaverili gialli, può facilmente sembrare spettinato se non tagliato in modo corretto. La potatura di un arbusto di ginestra scotch deve essere fatta in modo conservativo e nella stagione corretta.
Attrarre le coccinelle è uno dei migliori auguri per molti giardinieri biologici. Coccinelle nel giardino contribuiranno ad eliminare parassiti distruttivi come afidi, acari e squame. Ottenere coccinelle per venire nel tuo giardino e, soprattutto, rimanere nel tuo giardino, è facile una volta che conosci alcuni semplici fatti e trucchi.
Cholla è un cactus congiunto della famiglia Opuntia, che comprende fichi d'india. La pianta ha spine malvagie con una cattiva abitudine di rimanere bloccati nella pelle. I dolorosi barbe sono ricoperti da una guaina di carta che può essere molto colorata e attraente. Nonostante i barbe, la pianta è un'aggiunta eccellente per un giardino in stile sud-ovest. A
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Come i cani, i gatti sono curiosi per natura e occasionalmente si metteranno nei guai per questo. Mentre i gatti si nutrono di molte piante, specialmente di quelle che si trovano in casa, di solito sono meno propense a nutrirsi di un'intera pianta come farà la maggior parte dei cani.
Il loglio annuale è un prezioso raccolto di copertura in rapida crescita. Aiuta a rompere i terreni duri, consentendo alle radici di assorbire meglio l'azoto. Quindi a cosa serve il loglio perenne? Continuate a leggere per saperne di più. Per cosa viene utilizzato il loglio perenne? Ci sono un certo numero di benefici per piantare il loglio perenne.