Piante e fumigazione - Suggerimenti per la protezione delle piante durante la fumigazione


La maggior parte dei giardinieri è abituata ad avere a che fare con parassiti da giardino comuni, come afidi, vermi bianchi e cavoli. I trattamenti per questi parassiti sono creati appositamente e non danneggiano le piante che sono destinati a salvare. A volte, però, non sono i nostri giardini che hanno bisogno di controllo dei parassiti, sono le nostre case. Le infestazioni di termiti nelle case possono causare dei significati. Sfortunatamente, la ricetta speciale della nonna di un po 'di acqua, collutorio e sapone per i piatti non libererà una casa di termiti come se potesse liberare un giardino di afidi. Gli sterminatori devono essere introdotti per disinfestare le infestazioni. Mentre ti prepari per la data di sterminio, potresti chiederti "la fumigazione ucciderà le piante nel mio paesaggio?" Continua a leggere per sapere come proteggere le piante durante la fumigazione.

Fumigazione ucciderà le piante?

Quando le case sono fumigate per le termiti, gli sterminatori di solito mettono una grande tenda o un telo sopra la casa. Questa tenda sigilla la casa in modo che gli insetti che uccidono i gas possano essere pompati nell'area tenda, uccidendo le termiti all'interno. Naturalmente, possono anche danneggiare o uccidere eventuali piante d'appartamento all'interno, quindi rimuovere queste piante prima di tentare è importante.

Le case di solito rimangono in tende per 2-3 giorni prima di essere rimosse e questi leggeri gas insetticidi fluttuano nell'aria. Verranno eseguiti test di qualità dell'aria all'interno della casa e quindi sarai autorizzato a tornare, così come le tue piante.

Mentre gli sterminatori possono essere molto bravi nel loro compito di uccidere le cose, non sono giardinieri o giardinieri, quindi il loro compito non è quello di far crescere il tuo giardino. Quando mettono la tenda sulla tua casa, qualsiasi impianto di fondazione che hai non è davvero la loro preoccupazione. Mentre, di solito, avvolgono e fissano il fondo della tenda per impedire la fuoriuscita di gas, le viti in casa o le piante a bassa crescita possono trovarsi intrappolate all'interno di questa tenda e esposte a sostanze chimiche dannose. In alcuni casi, i gas sfuggono ancora dalle tende delle termiti e atterrano sul fogliame vicino, bruciandolo o addirittura uccidendolo.

Come proteggere le piante durante la fumigazione

Gli sterminatori usano spesso fluoruro di solforile per la fumigazione delle termiti. Il fluoruro di zolfo è un gas leggero che galleggia e generalmente non cola nel suolo come altri pesticidi e danneggia le radici delle piante. Non cola nel terreno umido, poiché l'acqua o l'umidità creano un'efficace barriera contro il solforile fluoruro. Mentre le radici delle piante sono generalmente al sicuro da questa sostanza chimica, possono bruciare e uccidere qualsiasi fogliame con cui viene in contatto.

Per proteggere le piante durante la fumigazione, si consiglia di tagliare eventuali foglie o rami che crescono vicino alle fondamenta della casa. Per essere sicuro, taglia le piante a meno di tre metri da casa. Questo non solo proteggerà il fogliame da brutte ustioni chimiche, ma impedirà anche che le piante vengano rotte o calpestate quando viene posizionata la termite e rendono le cose un po 'più facili per i disinfestatori.

Inoltre, annaffia il terreno intorno alla tua casa molto profondamente e completamente. Come affermato sopra, questo terreno umido fornirà una barriera protettiva tra le radici e i gas insetticidi.

Se sei ancora dubbioso e preoccupato per il benessere delle tue piante durante la fumigazione, puoi scavarle tutte e metterle in vasi o in un letto da giardino temporaneo a 10 piedi o più di distanza dalla casa. Una volta rimossa la tenda di fumigazione e si è liberati per tornare a casa, è possibile ripiantare il paesaggio.

Articolo Precedente:
Il panace gigante è una pianta spaventosa. Cos'è il gigante hogweed? È un'erbaccia nociva di classe A ed è presente in diverse liste di quarantena. L'erba erbacea non è originaria del Nord America ma ha fortemente colonizzato molti stati. I proprietari terrieri pubblici e privati ​​nella maggior parte degli stati sono tenuti ad attuare il controllo hogweed gigante. Questo
Raccomandato
Con bassi d'inverno di 0-10 gradi F. (da -18 a -12 C.), i giardini di zona 7 hanno molte opzioni di edibli per crescere nel giardino. Pensiamo spesso alle commestibili da giardino come solo a piante di frutta e verdura, e trascuriamo il fatto che alcuni dei nostri splendidi alberi da ombra producono anche noci nutritive che potremmo raccogliere
Gli alberi di frassino sono piante da paesaggio aggraziate, ma quando i tuoi alberi sono stressati o afflitti da parassiti, possono iniziare a perdere la corteccia in risposta al danno che stanno vivendo. Come proprietario di un buon frassino, è il tuo lavoro determinare se il peeling della corteccia di frassino è un segno di problemi ambientali o se la corteccia che cade dagli alberi di cenere è dovuta a scarafaggi noiosi. C
La frutticoltura può essere un'esperienza magica: dopo tutti quegli anni di duro lavoro, allenamento, potatura e cura del tuo giovane albero da frutto, finalmente porta quei frutti perfetti che hai sempre sognato per molte stagioni. Purtroppo, non tutte le fantasie di frutta hanno un lieto fine; a volte finiscono con l'inacidimento della frutta, una condizione spiacevole che lascerà un cattivo gusto nella bocca di qualsiasi giardiniere.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le informazioni sul pero di Bradford che si trovano online probabilmente descriveranno l'origine dell'albero, dalla Corea e dal Giappone; e indicano che le pere Bradford in fiore crescono rapidamente ed esemplari estremamente ornamentali
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Se stai cercando un insolito tema da giardino e uno particolarmente divertente per i bambini, potresti forse piantare un orto primitivo. I disegni preistorici del giardino, spesso con il tema di un giardino di dinosauri, utilizzano piante primitive
Le magnolie hanno un grande baldacchino che domina il paesaggio. Non puoi fare a meno di focalizzare la tua attenzione sulla loro enorme diffusione di foglie verdi lucide, fiori bianchi profumati e coni esotici che a volte si riempiono di bacche rosse brillanti. Se ti stai chiedendo cosa puoi piantare con questi bellissimi alberi, siamo qui per aiutarti