Piante nei climi del deserto: piante e fiori commestibili crescenti nel deserto


Puoi coltivare piante e fiori commestibili nel deserto? Assolutamente. Nonostante le temperature estreme a tre cifre e le precipitazioni minime, ci sono un certo numero di piante e fiori commestibili che possono essere convogliati in un clima desertico.

Come coltivare piante e fiori commestibili nel deserto

Prima di coltivare piante in climi desertici, prendere in considerazione il seguente elenco prima di tentare di coltivare piante in un clima desertico:

Nutrizione del suolo

Ci sono un certo numero di fattori da considerare prima di coltivare le piante in un clima desertico. In primo luogo, si vorrà essere interessati ai livelli di nutrienti nel proprio terreno. Anche se una buona qualità di organico / compost soddisferà le esigenze del tuo suolo, il modo migliore per determinare i livelli adatti alle verdure e ai fiori del deserto è quello di testare il terreno. Tuttavia, ci sono generalmente tre requisiti di nutrienti primari:

  • Azoto
  • Fosforo
  • Potassio

La quantità necessaria di ognuno di questi è basata su quali tipi di piante del deserto tolleranti alla siccità cresceranno. Le verdure hanno bisogno di molto. Frutta e fiori annuali hanno bisogno di una quantità media e arbusti decidui, erbe e piante perenni richiedono ancora meno.

Poiché il letame ha un'alta quantità di sale solubile, non è raccomandato a causa delle quantità più elevate già presenti nell'irrigazione del deserto. Scegli un emendamento che non includa il letame. Inoltre, poiché i terreni aridi tendono ad essere molto alcalini, potrebbe essere necessario abbassare il pH per facilitare la crescita di piante e fiori commestibili sani nel deserto. Questo può essere ottenuto con l'aggiunta di zolfo.

Quantità leggera e durata

La quantità e la durata leggere per le piante crescenti nei climi del deserto è un'altra considerazione importante. La luce è parte integrante della crescita di un giardino generoso in qualsiasi clima. Generalmente sono necessarie da sei a otto ore di pieno sole ogni giorno. Quando si coltivano piante in climi desertici, la quantità di luce può essere un problema in quanto ce n'è in abbondanza!

Molte piante del deserto che non tollerano la siccità possono essere soggette a scottature e ustioni da punta. Si consiglia di proteggere vegetali e fiori che crescono in un clima desertico da calore e luce estremi utilizzando una tenda da sole o un panno ombreggiante. Queste piante e fiori commestibili più delicati nel deserto devono anche essere protetti dai venti del deserto, talvolta feroci.

Accesso all'acqua e irrigazione

L'accesso all'acqua e all'irrigazione di piante e fiori commestibili nel deserto è fondamentale. Quando si coltivano verdure e fiori del deserto, un'irrigazione a goccia o a bagno d'acqua è considerata l'opzione migliore e meno costosa.

Il posizionamento delle piante, le temperature diurne e serali e la varietà di piante del deserto tolleranti alla siccità selezionate influenzeranno la quantità di irrigazione necessaria, anche se in media queste piante richiedono almeno due pollici di acqua ogni settimana. In un ambiente desertico, dovresti aspettarti di annaffiare un po 'di più, anche due volte al giorno, quando le temperature diurne e serali sono eccessivamente calde.

Selezione di piante e fiori commestibili

Infine, uno dei requisiti più importanti è la selezione di piante del deserto tolleranti alla siccità, adatte a questo ambiente più intransigente. Durante la stagione fredda, alcune opzioni per le verdure che crescono nel deserto possono includere:

  • Barbabietole
  • broccoli
  • Cavolo
  • Carote
  • Lattuga
  • Cipolla
  • Pisello
  • Patata
  • Ravanello
  • Spinaci
  • Rape

Gli ortaggi di stagione calda che sono i più ottimali per crescere nei climi del deserto possono includere:

  • fagioli
  • Cetriolo
  • Melanzana
  • Melone
  • Pepe
  • Zucca
  • Schiacciare
  • Mais
  • Patata dolce
  • Pomodoro

La varietà e il periodo dell'anno in cui vengono seminate le verdure che crescono nel deserto determineranno il tipo di formazione del giardino più desiderabile. La piantagione di colline, la trasmissione di semi, l'inter-impianto o la semina a intervalli di due settimane sono tutte opzioni praticabili per il giardiniere del deserto.

Le informazioni precedenti e una quantità definitiva di forza muscolare umana per rompere il duro paesaggio desertico condurranno il giardiniere verso un percorso fruttuoso e fruttuoso per coltivare piante e fiori nei climi desertici.

Articolo Precedente:
L'uso del letame come fertilizzante nei giardini risale a secoli fa. Tuttavia, man mano che la comprensione da parte dell'umanità delle cause e del controllo della malattia è cresciuta, l'uso di letame fresco nel giardino è stato sottoposto a un esame accurato. Ancora oggi molti giardinieri si chiedono se è possibile concimare con letame fresco. Co
Raccomandato
I giardinieri che coltivano i rovi di lamponi trascorrono diverse stagioni in attesa del loro primo vero raccolto, curando attentamente le loro piante. Quando quei lamponi cominciano finalmente a fiorire e fruttificare, la delusione è palpabile quando i frutti sono paragonabili. Lo stesso vale per le piante più vecchie che una volta producevano frutti grandi e sani, ma ora sembrano incostanti frutti che non sono adatti al consumo.
L'aggiunta di Twinspur al giardino non solo fornisce colore e interesse, ma questa deliziosa piccola pianta è ideale per attirare utili impollinatori nell'area. Continua a leggere per informazioni sulla crescita dei fiori Twinspur. Twinspur Plant Info Cos'è Twinspur? Twinspur ( Diascia ), a volte noto come Diascia del barbiere, è un annuale tentacolare che aggiunge bellezza e colore a letti, bordi, giardini rocciosi e contenitori. L
Per quelli di voi abbastanza fortunati da includere un albero di avocado nel paesaggio del giardino, la mia ipotesi è che sia inclusa perché si desidera affondare i denti in alcuni dei deliziosi frutti setosi. La fertilizzazione degli alberi di avocado, insieme alla cura generale e alla corretta semina, ti darà le migliori possibilità di un raccolto abbondante e sano di frutta. La
Ciò che potrebbe essere un'erba nociva per un giardiniere è una cosa di bellezza per un altro. Questo potrebbe non essere il caso delle erbacce di willowherb. È vero che la pianta ha fiori di un rosa caldo brillante simili alle fioriture di primula, ma la capacità di adattarsi a quasi tutti gli ambienti e di diffondersi rapidamente attraverso semi e rizomi rende il controllo del willowherb impegnativo. Qu
Mandevilla è un vitigno tropicale nativo. Produce masse di fiori luminosi, solitamente rosa, a forma di tromba che possono crescere di 4 pollici. Le piante non sono resistenti all'inverno nella maggior parte delle zone degli Stati Uniti e hanno una temperatura minima di 45-50 F. (7-10 C.). A meno che tu non sia nel sud tropicale, dovrai coltivare il mandevilla come pianta d'appartamento.
Quest'estate ho ricevuto un Kalanchoe come pianta da regalo e ora sto lottando per farlo sbocciare di nuovo. Kalanchoe è un nativo africano che è diventato un ospite comune nelle case del Nord America. Queste piante richiedono condizioni di scarsa illuminazione per forzare il germogliamento. Idealmente, la pianta dovrebbe sperimentare 14 ore di condizioni senza luce per promuovere il germogliamento e la fioritura.