Parassiti in Vermicompost: cosa fare per Vermicompost con i vermi


Il vermicomposting è un ottimo modo per far lavorare gli scarti della tua cucina in crescita di vermi compost e creare molti getti per il tuo giardino. Anche se sembra una ricerca diretta, non tutto è come appare con il vermicomposting. Spesso raccogli gli autostoppisti nel tuo cestino, con conseguente vermicompost con i vermi. Prima di farsi prendere dal panico, fai un respiro e leggi questo articolo su come affrontare le infestazioni di vermicompost.

Maggots in Vermicompost

Tenere un cestino per i vermi può costringerti a venire a patti con le varie creature che aiutano ad abbattere i tessuti viventi. Per molti, questi parassiti in vermicompost sono diventati associati alla sporcizia e alla malattia, ma la verità è che molti sono complementari al tuo cestino per i vermi. Uno dei nemici più comunemente amichevoli è la mosca del soldato nero. I vassoi da esterno sono perfetti per lo sviluppo delle larve di un soldato, con conseguente comparsa di vermi in vermicompost.

Alcuni allevatori di vermi scelgono di lasciare le larve di soldato nero nei loro cestini, poiché non si nutrono di vermi, né influenzano in modo significativo la loro capacità di nutrirsi. Un po 'di materiale in più nel tuo cestino può garantire che anche le larve del soldato nero si riempiano. Mentre mangiano, crescono e trasudano sostanze chimiche che scoraggiano le altre mosche dall'aiutarsi al proprio compost. Da adulto, un soldato nero vola solo per circa una settimana, ma non ha la bocca o il pungiglione, quindi non c'è alcun rischio di subire danni.

Come sbarazzarsi di Maggots in Vermicompost

Se ritieni che le larve di un soldato nero siano semplicemente troppe da sopportare, dovrai apportare diverse modifiche per assicurarti che siano distrutte e che i nuovi adulti non possano entrare nella scatola dei vermi.

In primo luogo, applica schermate sottili ai fori dell'aria, indipendentemente da dove si trovino, e cerca eventuali spazi vuoti. Lacerare le lacune sottili in grado di mantenere le mosche da spremere dentro.

Vermicompost con vermi di qualsiasi tipo è quasi certamente troppo bagnato, quindi la prima cosa che vorrete fare è asciugare la parte superiore del cestino. Puoi lasciarlo asciugare da solo, quindi fare attenzione a non sovrapporlo in futuro o aggiungere altro materiale che possa assorbire immediatamente il liquido in eccesso, come giornali o trucioli.

Una volta che il cestino è asciutto, assicurati di seppellire le tue offerte di cibo ai vermi più profondi sotto la superficie per scoraggiare l'avvicinarsi delle mosche. Le strisce volanti possono aiutare a intrappolare gli adulti che maturano all'interno del contenitore.

Articolo Precedente:
Gli aeoni sono succulente a foglie carnose che crescono in una forma pronunciata a rosetta. Crescere aeoniums è facile nelle aree con pochi blocchi. Possono anche crescere in casa, in una finestra soleggiata dove le temperature sono calde. Impara come far crescere una pianta di aeonium per ottenere una texture e una forma uniche sia in giardino che in giardino.
Raccomandato
La farina d'avena è un cereale nutriente e ricco di fibre che ha un sapore eccezionale e "si attacca alle costole" nelle fredde mattinate invernali. Sebbene le opinioni siano eterogenee e non vi siano prove scientifiche, alcuni giardinieri ritengono che l'uso di farina d'avena in giardino offra numerosi vantaggi.
Se stai cercando un impianto a bassa manutenzione che tolleri un traffico da moderato a leggero, non devi fare altro che coltivare un prato mazus ( Mazus reptans ). In quali aree puoi usare mazus come sostituto del prato e come ti prendi cura dei prati di mazus? Continuate a leggere per saperne di più.
I gerani zonali sono i preferiti da lungo tempo in giardino. La loro facile cura, il lungo periodo di fioritura e il basso fabbisogno idrico li rendono estremamente versatili in bordi, scatole per finestre, cesti sospesi, contenitori o come piante da aiuola. La maggior parte dei giardinieri conoscono bene l'ampia gamma di colori di fioritura dei gerani zonali
Come giardinieri, alcuni di noi coltivano piante per il cibo, alcuni perché sono belli e aromatici, e alcuni per le creature selvatiche da gustare, ma tutti noi siamo interessati a una nuova pianta. Tra gli esemplari unici che parleranno nelle vicinanze vi sono le piante di Scorpiurus muricatus , conosciute anche come piante spinose di coda di scorpione.
In alcune zone del paese, il muschio nel prato è la nemesi del proprietario. Si impadronisce dell'erba del tappeto erboso e lascia sgradevoli macchie brune in estate quando diventa dormiente. Per il resto di noi, il muschio può essere un'ottima alternativa a quell'erba ad alta manutenzione.
I nasturzi sono piante colorate che illuminano l'ambiente con pochissima attenzione umana. In realtà, questi allegri annuali prosperano con un minimo di cura e spesso sembrano preferire l'abbandono. Mentre le piante familiari sono apprezzate per la loro bellezza e le loro facili abitudini di crescita, molti giardinieri piantano i nasturzi come controllo dei parassiti.