Svernamento delle uve: come preparare le viti per l'inverno


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

La cura invernale della vite comporta l'aggiunta di un certo tipo di copertura protettiva e una potatura adeguata, specialmente nelle regioni più fredde. Ci sono anche varietà di uva resistenti che richiedono poca o nessuna manutenzione. Imparare a scaldare le viti e a curare le uve in inverno non è difficile. Tuttavia, conoscere lo svernamento dell'uva può essere cruciale per la salute delle tue viti.

Come preparare le viti per l'inverno

Esistono numerosi metodi di protezione per lo svernamento dell'uva. Scegliere una varietà resistente alla tua zona è una delle cose più importanti che puoi fare per assicurarti la sopravvivenza.

Nei climi freddi, le viti sono generalmente coperte con circa 8 pollici di terreno tumulato. Le regioni estremamente fredde dovrebbero anche aggiungere un pacciame isolante come paglia o grana di mais sminuzzata (che è più resistente all'acqua). L'aggiunta di neve in queste aree fornisce un adeguato isolamento per proteggere le viti. Le aree con poca nevicata dovrebbero coprire le viti con almeno un piede o due di terreno.

Dal momento che il terreno sopra il terreno può ancora essere abbastanza freddo, alcuni giardinieri preferiscono utilizzare altri metodi, come la coltivazione di fossi profondi. Con la coltivazione di fossi profondi, i fossati sono profondi circa 4 piedi e larghi 3 o 4 piedi. Le viti sono effettivamente piantate all'interno del fossato e quindi il terreno viene aggiunto man mano che crescono. Mentre questo metodo richiede molto più tempo per riempire completamente il fossato, fornisce un'adeguata protezione invernale.

Un altro metodo che può essere utilizzato in regioni meno fredde prevede l'uso di trincee poco profonde. Le viti dormienti vengono accuratamente rimosse dalle loro strutture di supporto e avvolte leggermente in vecchie coperte o juta. Vengono quindi inseriti in una trincea leggermente inclinata rivestita di sabbia. Un altro rivestimento protettivo è posizionato sopra con uno strato di plastica nera o tessuto isolante. Questo può essere ancorato in posizione con terreno o rocce. Quando arriva la primavera e le gemme iniziano a gonfiarsi, le viti possono essere scoperte e riattaccate alla loro struttura di supporto.

Cura della potatura per l'uva in inverno

Mentre la potatura può essere fatta all'inizio della primavera, il momento ideale per la potatura delle viti è durante la fine dell'inverno, mentre le viti sono ancora in sospeso. Tagliare i boccioli alla fine delle viti stimola una nuova crescita. Questo è il motivo per cui potare troppo presto può diventare un problema. Non vuoi che una nuova crescita venga danneggiata dal freddo. Man mano che le nuove viti iniziano a crescere, le pota di nuovo. In effetti, una potatura dura di solito è la migliore. Vuoi rimuovere il più possibile il legno vecchio. Non ti preoccupare, torneranno prontamente.

Articolo Precedente:
Se stai cercando una pianta da fiore davvero sbalorditiva, devi provare il fiore di pipistrello. Questi indigeni dell'Asia meridionale hanno fioriture nere e violacee con baffi unici come braccialetti che irti intorno al fiore. Tutto sommato, l'effetto è abbastanza ultraterreno e degno di un vero collezionista di piante insolite.
Raccomandato
" Lampo di innocuo lampo, una nebbia di tinture arcobaleno. I raggi di sole bruniti si schiariscono, da fiore a fiore vola ". In questo poema, il poeta americano John Banister Tabb descrive la bellezza di un colibrì che passa da un giardino all'altro. Non sono solo i colibrì belli, ma anche importanti impollinatori.
L'uso della fibra di cocco come pacciamatura è un'alternativa ecocompatibile ai pacciami non rinnovabili, come la torba. Questo punto importante, tuttavia, si limita a graffiare la superficie quando si tratta di benefici di pacciamatura di cocco. Scopriamo i motivi per cui l'uso di fibra di cocco per pacciamatura è una grande idea per molti giardinieri.
Un campo selvaggio di graminacee può fornire cibo e copertura per gli animali, arricchire il paesaggio e prevenire l'erosione. La stessa erba del prato può essere un dolore al collo nel tuo orto, prato in erba o letti ornamentali. Pertanto, la manutenzione delle praterie è un male necessario nel cortile paesaggistico. L
Cos'è una pianta del tè del New Jersey? Persino i bevitori di tè impegnati potrebbero non aver sentito parlare di questo arbusto. È un cespuglio compatto con foglie usate per fare il tè diverse centinaia di anni fa. Vuoi più informazioni sul tè del New Jersey? Continua a leggere per suggerimenti su come coltivare un arbusto del tè del New Jersey. Cos
I ciclamini sono meravigliose piante perenni che producono interessanti fioriture nei toni del rosa, viola, rosso e bianco. Poiché non sono resistenti al gelo, molti giardinieri li coltivano in vaso. Come la maggior parte delle piante portacontainer che vivono per molti anni, arriverà un momento in cui i ciclamini devono essere rinvasati.
Conosciuto anche come scarafaggi di Figeater o coleotteri verdi di giugno, i coleotteri di fico sono grandi coleotteri verdi metallici che cenano su mais, petali di fiori, nettare e frutti dalla pelle tenera come: Fichi maturi Pomodori Uva Frutti di bosco Pesche Prugne Gli scarafaggi di Figeater possono causare gravi danni ai prati e ai giardini domestici