Identificazione dei fiori: informazioni sui tipi di fiore e le infiorescenze


Le piante da fiore sono angiosperme e producono una serie di organi sessuali in serie di foglie appositamente modificate. Queste fioriture sono talvolta disposte in gruppi che sono chiamati infiorescenze. Cos'è un'infiorescenza? In poche parole, si tratta di un gruppo di due o più fiori. La loro disposizione porta ad alzare nomi specifici, come racemi o pannocchie. La varietà di forme e forme in una infiorescenza è varia e complessa. A volte può essere difficile accertare se un fiore è solo un fiore o un'infiorescenza. Una piccola prospettiva su cosa significano i tipi di fiori e su come categorizzarli dovrebbe aiutare a chiarire gran parte della confusione.

Cosa significano i tipi di fiori?

Le piante da fiore sono una delle prelibatezze visive del mondo. L'enorme numero di colori e forme rende l'angiosperme una delle forme più diverse di vita sul nostro pianeta. Tutta questa diversità richiede descrizioni per aiutare a stabilire quali specie di piante sono in fase di studio. Ci sono così tanti tipi di fiori e infiorescenze, specifiche categorie devono essere impostate per discutere i loro tratti unici.

Anche gli esperti hanno difficoltà a classificare diversi tipi di fiori. Ad esempio, le piante della famiglia girasole e aster sembrano avere fioriture singole. Ad un esame più attento, tuttavia, sono in realtà un'infiorescenza. Il fiore è un grappolo di fiori molto piccoli, ciascuno sterile e circondato da fiori di raggio.

Al contrario, un singolo fiore avrà foglie che lo fiancheggiano, mentre un'infiorescenza avrà brattee o bratteole. Questi sono più piccoli delle foglie vere e distintamente diversi dal resto del fogliame, sebbene siano, in sostanza, foglie modificate. Spesso la forma dell'infiorescenza è il metodo migliore per identificare i fiori. Alcune forme riconoscibili sono state identificate e classificate per semplificare questo processo.

Guida ai tipi di fiore

L'organizzazione di diversi tipi di fiori viene effettuata con l'aiuto di un insieme stabilito di termini. Un singolo fiore è generalmente uno su un gambo solitario. Idealmente, contiene una spirale di petali, stame, pistillo e sepali . Un fiore completo ha tutte e quattro queste parti. Mentre un fiore perfetto ha lo stame e il pistillo, ma può mancare di petali e sepali, è ancora considerato un fiore. L'infiorescenza è composta da fiori che possono o meno essere completi di tutte e quattro le parti. L'identificazione dei fiori in questi cluster avviene con una terminologia adattata alle loro forme e alla loro famiglia.

Iniziare Identificare i fiori

Le forme base sono la chiave per la guida di un tipo di fiore. Questi includono:

  • Raceme - Un racemo è un gruppo di piccoli fiori a stalking attaccati a un gambo in un ammasso allungato.
  • Spike - Simile al raceme, un picco è un ammasso allungato ma i fiori sono privi di gambo.
  • Umbel - Un'ombrella è un ammasso di fiori a forma di ombrello con peduncoli della stessa lunghezza.
  • Corymb - Mentre un corimbo è modellato in modo simile a un ombelico, ha peduncoli di diverse lunghezze per creare una cima appiattita.
    Testa - Una testa è un tipo di infiorescenza che assomiglia a un fiore solitario ma è, infatti, costituito da fiori strettamente foderati.
  • Cima - Una cima è un grappolo dalla cima piatta in cui i fiori superiori si aprono per primi, seguiti da quelli più in basso nella disposizione.
  • Pannocchia - Una pannocchia ha un punto centrale che porta un'organizzazione ramificata di racemi.

Diversi tipi di fiori hanno forme individuali di infiorescenza che aiutano a delineare le specie e la famiglia. Una volta che tutto il gergo è stato portato fuori, la domanda rimane perché ci importa?

I fiori sono la struttura principale utilizzata per raggruppare le famiglie di piante. I fiori sono il sistema riproduttivo delle angiosperme e l'identificazione visiva aiuta a separare le famiglie. L'unico altro modo per identificare una pianta senza utilizzare i tipi di fiore e le infiorescenze è fare test genetici o passare attraverso un complesso processo di screening in cui ogni parte della pianta viene confrontata con gli elenchi dei tratti familiari.

Per l'occhio non allenato, ogni foglia, stelo e radice possono sembrare simili alle parti di un'altra pianta, ma i fiori sono immediatamente distintivi. Conoscere le forme di diversi tipi di infiorescenza dà anche al botanico novizio un metodo rapido per classificare le piante da fiore.

Articolo Precedente:
Gli alberi di mele ( Malus domestica ) hanno un fabbisogno agghiacciante. Questo si riferisce alla quantità di tempo che devono essere esposti a temperature fredde in inverno per produrre frutta. Mentre i requisiti di refrigerazione della maggior parte delle cultivar di mele li rendono improbabili da coltivare nelle regioni più calde, troverete alcuni alberi di mele basse e fredde.
Raccomandato
Cercare viti che crescono nelle regioni fredde può essere un po 'scoraggiante. Le viti hanno spesso un tocco tropicale e una corrispondente tenerezza al freddo. Ci sono, tuttavia, un bel assortimento di viti che può sfidare anche i freddi inverni della zona 3. Continua a leggere per saperne di più sulle viti che crescono nelle regioni fredde, in particolare le viti resistenti per la zona 3. S
I pini austriaci sono anche chiamati pini neri europei, e quel nome comune riflette più accuratamente il suo habitat naturale. Una bella conifera dal fogliame scuro e denso, i rami più bassi dell'albero possono toccare terra. Per ulteriori informazioni sul pino austriaco, comprese le condizioni di coltivazione del pino austriaco, continua a leggere.
Jalapeños è troppo mite? Non sei solo. Con una vertiginosa serie di peperoncini tra cui scegliere e i loro colori vivaci e forme uniche, la crescita di varie varietà può diventare una dipendenza. Alcune persone coltivano peperoni semplicemente per le loro qualità ornamentali, e poi ci sono il resto di noi. Son
Se stai rimuginando su cosa piantare nel tuo giardino, ridiscutere o aggiungere al paesaggio domestico, potresti considerare un numero qualsiasi di piante perenni perenni. Che cosa è un perenne allora, e quali altre piante perenni possono influenzare la tua decisione? Definizione di piante perenni In parole povere, a differenza delle annuali o delle biennali, le piante perenni sono piante che vivono anno dopo anno.
Se non lo conosci già, ti innamorerai di questa spettacolare pianta sudamericana. La datura, o fiore di tromba, è una di quelle piante "ooh e ahh" con i suoi fiori audaci e la rapida crescita. Cos'è Datura? È una pianta erbacea perenne o annuale con una reputazione mortale come ingrediente nei veleni e nelle pozioni d'amore. Co
Solo perché il tempo sta diventando più freddo non significa che devi smettere di fare giardinaggio. Un gelo leggero può segnare la fine di peperoni e melanzane, ma non è nulla per piante più resistenti come cavoli e viole del pensiero. Il freddo fa sì che non vogliate viaggiare fino al giardino? Ness