Identificazione del fungo del miele - Che aspetto hanno i funghi del miele


C'è un gigante nella foresta che sta devastando interi boschi di alberi e il suo nome è miele fungo. Che cosa sono i funghi e come si presentano i funghi? Il seguente articolo contiene informazioni sull'identificazione del fungo del miele e sul trattamento del miele.

Qual è il miele Fungo?

Si vede un ammasso di funghi senza pretese al massimo 6 pollici di altezza e ¾ di diametro, ma è quello che non si vede è la storia sconvolgente dietro il fungo del miele. Il fungo del miele è in realtà il più grande organismo vivente del mondo. Quello che vedi è solo una porzione molto piccola delle dimensioni reali del fungo. L'identificazione del fungo del miele è resa certa da ciò che non si vede sotto la superficie del terreno e in agguato negli alberi infetti.

Quindi come sono i funghi? Il fungo del miele diventa visibile in primavera quando il fungo "sboccia", inviando funghi velenosi giallo-marrone a un miele con un anello bianco unico attorno allo stelo. I funghi producono spore bianche e si possono trovare in piccoli gruppi attorno alla base di alberi o arbusti morti o infetti. Questi funghi velati durano solo pochi giorni.

Il miele è il nome comune di molti funghi, sette per essere precisi, all'interno del genere Armillaria . Il miele si diffonde sotto il suolo, infettando e uccidendo le radici delle piante perenni. Il fungo del miele produce duri rizomorfi o "radici" fungine che si diffondono nel terreno alla ricerca di nuovi ospiti.

Ulteriori informazioni sul miele

La caratteristica più distintiva del fungo del miele è sotto la corteccia delle radici infette degli alberi e alla base del tronco dove si possono vedere i fan del micelio fungino bianco. Questo micelio ha un odore forte, dolce e una leggera lucentezza.

I rizomorfi si irradiano dalla colonia fungina stabilita e diffondono il fungo attraverso il contatto con radici di arbusti e alberi o tramite il contatto radice-radice. Le spore di miele e funghi infettano anche ferite e tagli su piante legnose, nonché piante perenni e bulbi erbacee.

Delle sette specie di Armillaria, solo due, A. mellea e A. ostoyae, sono le più aggressive. Altri infettano solo piante già infette, sotto stress o malate.

Quanto può arrivare il fungo del miele? Recentemente, una zona dell'Oregon orientale, la Malheur National Forest, è stata trovata infetta da Armillaria. Gli scienziati hanno scoperto che il fungo copriva oltre 2.200 acri (890 ettari) e aveva almeno 2.400 anni, forse più vecchio!

Trattamento ai funghi al miele

Il controllo del miele è difficile ed estremamente laborioso. Dal momento che l'evidenza di funghi velenosi e alberi morenti non è determinante, è necessario prendere provvedimenti per identificare positivamente il fungo con le tecniche genetiche delle impronte digitali prima di intraprendere qualsiasi azione.

Una volta dimostrata la presenza del fungo del miele, che cosa si può fare per controllarlo? Attualmente non ci sono controlli biologici vitali, anche se i ricercatori hanno esaminato i funghi antagonisti per controllare il fungo.

I controlli chimici sono davvero utili solo in una situazione commerciale in cui il terreno viene sterilizzato utilizzando prodotti approvati. Alcuni coltivatori usano l'applicazione sistemica di fungicidi, ma questi sono costosi e laboriosi. Eventuali prodotti chimici sono generalmente ostacolati dalla guaina resistente e protettiva che circonda i rizomorfi rendendoli inutili.

L'unico metodo di controllo sicuro è attraverso pratiche culturali. Utilizzare specie resistenti prima di tutto. Evitare di stressare gli alberi irrigando costantemente. Proteggi le loro radici da parassiti, malattie e ferite meccaniche.

Non ripiantare un sito infetto per almeno 12 mesi per affamare il fungo e quindi solo le specie resistenti alle piante. È possibile provare a proteggere campioni importanti non ancora infetti dal fungo, seppellendo pesanti teli di plastica attorno al sistema radicale fino a una profondità di 18-24 pollici.

Gli alberi infetti possono tentare di essere salvati eliminando eventuali radici infette se l'infezione non è troppo grave. Sfortunatamente, la potatura di ceppi e radici infette spesso stimola la crescita dei rizomorfi.

Altrimenti, gli alberi infetti dovrebbero essere rimossi per prevenire il contagio. I ceppi possono essere uccisi per fermare l'infezione dall'applicazione di alcuni prodotti, che contengono glifosato. Se scegli di compostare il materiale dell'albero infetto, assicurati che il cumulo del compost raggiunga temperature sufficientemente elevate per uccidere la malattia, altrimenti è meglio non farlo.

Articolo Precedente:
Un membro della famiglia delle solanacee, o belladonna, che include pomodori, peperoni e patate, si ritiene che la melanzana sia originaria dell'India dove cresce spontaneamente come perenne. Molti di noi hanno familiarità con la varietà di melanzane più comune, il Solanum melongena , ma ci sono una miriade di tipi di melanzane disponibili. T
Raccomandato
L'aglio ha una serie di benefici per la salute e ravviva qualsiasi ricetta. È un ingrediente chiave nella cucina regionale e internazionale. Fioriscono le piante di aglio? I bulbi di aglio non sono diversi da altri bulbi in quanto germogliano e producono fiori. Le piante ornamentali dell'aglio sono coltivate per produrre queste fioriture, che sono chiamate scapi.
La peronospora Diplodia è una malattia dei pini e nessuna specie è immune, anche se alcuni sono più sensibili di altri. Pino australiano, pino nero, pino mugo, pino silvestre e pino rosso sono le specie più colpite. La malattia può riapparire anno dopo anno e nel tempo causare la morte anche a grandi varietà di pini. La s
La pianta di susan dagli occhi neri è una pianta perenne che cresce come una annuale nelle zone temperate e più fredde. Puoi anche coltivare la vite come pianta d'appartamento, ma fai attenzione a non farla crescere fino a 8 piedi di lunghezza. La cura delle viti di Susan dagli occhi neri ha più successo quando puoi imitare il clima africano nativo della pianta. P
La fucsia è perfetta per appendere cestini su un portico anteriore, e per molte persone è una pianta base per la fioritura. Il più delle volte è cresciuto da talee, ma puoi facilmente coltivarlo anche da seme! Continua a leggere per conoscere la raccolta dei semi fucsia e le fucsie in crescita dai semi. Co
Gli alberi di melo sono abbastanza facili da mantenere e non richiedono una vigorosa potatura. I motivi più importanti per potare sono mantenere la forma dell'albero, rimuovere rami secchi e trattare o prevenire la diffusione della malattia. Quando potare un albero di Crabapple Il momento per la potatura del melo è quando l'albero è inattivo, ma quando è passata la possibilità di un clima molto freddo. Ciò
Alzare le proprie colture è un'attività familiare divertente e salutare. Imparare a coltivare patate novelle ti offre un raccolto di germogli freschi per una stagione e un raccolto conservabile dei tuberi per la stagione successiva. Le patate possono essere coltivate nel terreno o in contenitori.