Semi di Gunnera in crescita - Suggerimenti per la propagazione delle piante di Gunnera


Gunnera manicata è una delle piante più incredibili che tu abbia mai visto. Gli esemplari più grandi di questi giganti ornamentali possono essere piuttosto costosi, ma non preoccupatevi, è facile raccogliere i semi di gunnera e coltivare piante da loro. Ci sono solo alcuni elementi cruciali da sapere sulla propagazione dei semi di gunnera per garantire il successo. Leggi questo piccolo articolo per alcuni suggerimenti su come propagare gunnera dai semi e far crescere il tuo rabarbaro gigante.

Raccolta dei semi di Gunnera

Ci sono oltre 50 specie di gunnera, ma la più impressionante è l'enorme Gunnera manicata, che è originaria delle montagne del Brasile sud-orientale. Questo mostro di una pianta può avere foglie di 11 per 6 piedi su piccioli lunghi 8 piedi. È il più comune nei semi di coltivazione e raccolta dalla pianta è relativamente semplice, ma hanno bisogno di un trattamento speciale per garantire la germinazione. Le piante che propagano i semi di cannabis richiedono temperature esatte e un'attenta manipolazione del seme.

Le piante di Gunnera producono grandi pannocchie brunastre piene di piccoli fiori rosso-marroni. I fiori impollinati diventano piccoli frutti a bacca rossa. Una volta maturi, questi frutti sono pieni di numerosi semi neri fini. Questi semi sono sensibili alla manipolazione e gli oli sulla pelle possono influire sulla germinazione. Quando si raccolgono semi, indossare guanti per evitare la contaminazione. La propagazione delle sementi con piante di gunnera non è l'unico metodo di riproduzione.

Un altro metodo comune e rapido è quello di dividere la radice della radice e piantare i singoli bambini risultanti. La coltivazione dei semi di gunnera è un processo molto più lento, ma è possibile ottenere molte più partenze e divertirsi a guardare queste piante mostruose crescere dai cuccioli agli enormi esemplari da giardino.

Come propagare Gunnera da seme

Una volta che i pannocchie producono frutta, aspetta che siano maturi e scoppino prima di raccoglierli. Aprire i frutti su un contenitore per raccogliere i piccoli semi. Utilizzali immediatamente per i migliori risultati o li refrigerano per un breve periodo. Usare sempre i guanti quando si maneggiano i semi.

Seminare in un appartamento riempito con un buon composto umido mescolato con vermiculite o perlite. I semi dovrebbero essere leggermente cosparso a circa un pollice di distanza. Questi semi hanno bisogno di luce per la germinazione, quindi puoi semplicemente schiacciarli leggermente nel terreno o ricoprirli delicatamente con uno strato sottile di sabbia.

Coprire il vassoio con plastica o vetro e posizionare dove le temperature sono 68-77 gradi Fahrenheit (20-25 C.). La migliore propagazione dei semi di gunnera viene raggiunta a temperature più calde. Il calore inferiore accelererà la germinazione. Rimuovere la plastica o il vetro una volta al giorno per consentire all'aria di entrare nell'area e alla nebbia per mantenerla umida.

Cura di follow-up quando si coltivano i semi di Gunnera

La germinazione è generalmente piuttosto rapida, entro 15 giorni, ma può richiedere fino a 60 giorni. Sottile è necessario e far crescere le piantine nel loro appartamento finché non appaiono due paia di foglie vere. Quindi trapiantare vasi da 2 pollici riempiti con un buon compost. Tenerli inumiditi e fornire la ventilazione in una zona calda della casa, del giardino o della serra.

L'illuminazione dovrebbe essere brillante ma non bruciante. È importante non lasciare asciugare le piantine. Dare ai semenzali un fertilizzante liquido diluito una volta al mese durante la stagione di crescita.

Non trapiantare all'aperto fino a quando le giovani piante hanno un anno. Proteggi le piante nel giardino dal gelo. Tra qualche anno avrai le tue gigantesche piante di gunnera, uno spettacolo che stupirà e stupirà i tuoi amici e la tua famiglia.

Articolo Precedente:
A volte noto come succulento sesamo, Uncarina è una pianta arbustiva sorprendente, grande abbastanza da essere considerata un piccolo albero nel suo nativo Madagascar. Uncarina è una pianta dall'aspetto ultraterreno con una base gonfia e succulenta, rami spessi e contorti e foglie sfocate. Se questa infarinatura di informazioni Uncarina ha suscitato il tuo interesse, continua a leggere per saperne di più sulla crescita di Uncarina e sulla cura delle piante di Uncarina. I
Raccomandato
Ci sono molte varietà del glorioso albero di magnolia. Le forme sempreverdi si susseguono tutto l'anno, ma gli alberi di magnolia decidui hanno un fascino unico tutto loro, con l'interesse della stagione iniziale per rivaleggiare con le ciliegie in fiore. Questi alberi fioriscono prima che le foglie emergano, strombazzando la primavera con enormi fiori leggermente profumati.
Le magnolie ti fanno pensare al Sud, con la sua aria calda e il cielo blu? Scoprirai che questi alberi graziosi con i loro fiori eleganti sono più resistenti di quanto pensi. Alcune cultivar si qualificano anche come magnolie di zona 4. Continuate a leggere per informazioni sugli alberi di magnolia freddo hardy.
Il glicine è una bella vite rampicante originaria del lato orientale degli Stati Uniti. Cresce bellissimi fiori e pende meravigliosamente dalle viti legnose che possono scalare qualsiasi cosa. Sono un membro della famiglia dei piselli e i semi di glicine sono da dove vengono i semi. I semi di glicine contengono semi.
La maggior parte dei giardinieri può coltivare le more, ma quelle nelle zone più fredde dovranno pensare alla cura invernale della mora. Tutti i cespugli di more necessitano di potature durante la stagione fredda e, se le temperature scendono sotto lo zero, si impara anche a proteggere le piante di mora in inverno.
Spesso conosciuta come trombetta angelo o violetta viola, Iochroma è una pianta abbagliante che produce grappoli di fiori intensamente violacei a forma di tubo per tutta l'estate e l'inizio dell'autunno. Questa pianta a crescita rapida è in realtà un membro della famiglia di pomodori ed è un lontano cugino di brugmansia, un altro storditore assoluto. Se
Gli alberi di salice ( Salix spp.) Sono bellezze a crescita rapida che rendono ornamentali attraenti e aggraziati in un grande cortile. In natura i salici crescono spesso in laghi, fiumi o altri specchi d'acqua. Sebbene i salici non siano alberi malaticci, alcune malattie e infestazioni da parassiti attaccano e causano problemi ai salici