Piante di cipolla verde in acqua: punte su cipolle verdi crescenti in acqua


È uno dei segreti meglio custoditi che ci siano alcune verdure che devi comprare solo una volta. Cuocili con loro, appoggia i moncherini in una tazza d'acqua, e loro ricresceranno in men che non si dica. Le cipolle verdi sono una di queste verdure e funzionano particolarmente bene perché di solito vengono vendute con le radici ancora attaccate. Continua a leggere per saperne di più su come far crescere le cipolle verdi in acqua.

Puoi riciclare cipolle verdi in acqua?

Spesso ci viene chiesto: "Puoi coltivare cipolle verdi nell'acqua?" Sì, e meglio della maggior parte delle verdure. Crescere cipolle verdi in acqua è molto facile. Di solito, quando acquisti cipolle verdi, hanno ancora le radici tozze attaccate ai bulbi. Ciò rende facile ricrescere queste colture utili.

Come far crescere le cipolle verdi in acqua

Taglia le cipolle un paio di centimetri sopra le radici e usa la parte superiore verde per cucinare quello che vuoi. Posiziona i bulbi salvati, le radici in basso, in un bicchiere o in un vaso con l'acqua sufficiente a coprire le radici. Posiziona il barattolo su un davanzale soleggiato e lascialo solo a parte cambiare l'acqua ogni pochi giorni.

Le piante di cipolla verde in acqua crescono molto rapidamente. Dopo pochi giorni, dovresti vedere le radici crescere più a lungo e le cime cominciano a spuntare nuove foglie.

Se dai tempo a loro, le tue piante di cipolla verde in acqua dovrebbero crescere di nuovo fino a quelle che erano quando le hai acquistate. A questo punto, puoi tagliare le cime per cucinare e ricominciare da capo.

Puoi tenerli nel bicchiere o puoi trapiantarli in un vaso. Ad ogni modo, avrai una scorta praticamente inesauribile di cipolle verdi per il costo di un singolo viaggio nella sezione di produzione del tuo negozio di alimentari.

Articolo Precedente:
La crescita del cavolfiore non è per i deboli di cuore. La pianta è testarda e sensibile al caldo, al gelo e ai parassiti. Se vuoi coltivarlo, proteggere le piante di cavolfiore è essenziale per il tuo successo. Continua a leggere per saperne di più su come proteggere le piante di cavolfiore, tra cui protezione antigelo cavolfiore, protezione solare e protezione dei parassiti. Pr
Raccomandato
Il nome "sedano selvatico" fa sembrare che questa pianta fosse la versione nativa del sedano che si mangia in insalata. Questo non è il caso. Il sedano selvatico ( Vallisneria americana ) non ha alcuna relazione con il sedano da giardino. Di solito cresce sott'acqua dove fornisce molti benefici agli organismi sottomarini.
Di Kathee Mierzejewski Le piante di mais dolce sono sicuramente un raccolto di stagione calda, facile da coltivare in qualsiasi giardino. Puoi piantare piante di mais dolce o piante di mais super dolce, ma non farle crescere insieme perché potrebbero non andare bene. Quindi qual è la differenza tra la coltivazione del mais tradizionale e la coltivazione del mais dolce?
Se viaggi nelle zone sudorientali degli Stati Uniti, vedrai senza dubbio molti segni che ti spingono a prendere la prossima uscita per le pesche, le noci americane, le arance e le arachidi autoctone del sud. Mentre questi deliziosi frutti e noci possono essere l'orgoglio del Sud, quelli di noi nelle aree settentrionali possono ancora coltivarne alcuni
Le piante di serpente ricordano le visioni di Medusa e sono anche chiamate lingua delle suocere. La pianta presenta foglie a forma di spada - lisce e quasi cerose. La natura facile della cura delle piante di serpente lo rende perfetto per quasi ogni situazione interiore e un esemplare visivamente sorprendente e tenace
Il problema con le piante invasive è che si propagano troppo facilmente. Ciò consente loro di diffondersi rapidamente dalla coltivazione del cortile ai cantieri dei vicini e persino allo stato selvatico. In genere è una buona idea evitare di piantarli. Quali sono le piante invasive nella zona 7? Continuate a leggere per informazioni sulle piante della zona 7 per evitare di coltivare nel vostro giardino, oltre a suggerimenti sulle alternative di piante invasive. Z
Le piante chiamate "trombe" sono di solito quelle scientificamente conosciute come Campsis radicans , ma la Bignonia capreolata viaggia anche sotto il nome comune della sua cugina tromba, sebbene sia meglio conosciuta come "crossvine". Entrambe le piante sono facili da coltivare, viti a bassa cura con fiori luminosi a forma di tromba