Trapianto di cornioli: come e quando spostare un corniolo


I cornioli fioriti sono originari della maggior parte delle zone degli Stati Uniti orientali. Sono utili come alberi understory per le posizioni parzialmente ombreggiate o anche in un sito completamente soleggiato, ma spesso piantati in luoghi impropri e richiedono il trapianto. Si possono trapiantare alberi di corniolo? Loro certamente possono, ma seguono alcuni suggerimenti su quando spostare un corniolo e come farlo correttamente in anticipo.

Si possono trapiantare alberi di corniolo?

I cornioli sono piante adorabili con quattro stagioni di interesse. I loro fiori caratteristici sono in realtà bratte, o foglie modificate, che circondano l'attuale minuscolo fiore. In autunno le foglie diventano rosse e arancione e si formano frutti rossi brillanti, che gli uccelli adorano. La loro bellezza per tutto l'anno è un vantaggio per qualsiasi giardino e dovrebbe essere preservata.

Se è necessario spostare un corniolo, scegliere un sito adatto in modo che non debba essere spostato di nuovo. Gli alberi fanno bene nella luce screziata in un terreno ben drenato che è moderatamente acido. Considerare l'altezza dell'albero ed evitare linee elettriche e marciapiedi. È comune misgauge l'altezza o la larghezza di una pianta di fondazione, che richiede la necessità di spostarlo.

Spesso anche i cornioli non fioriscono perché gli alberi della storia sono diventati così densi che non c'è abbastanza luce per alimentare le fioriture. Qualunque sia la causa, è necessario conoscere alcuni trucchi per trapiantare i cornioli.

Quando spostare un corniolo

Il trapianto di corniolo dovrebbe essere fatto quando sono dormienti. Questo sarebbe quando le foglie sono cadute e prima della rottura del germoglio. A condizione che il terreno sia praticabile, potrebbe essere nel bel mezzo dell'inverno, ma i giardinieri del nord dovranno aspettare fino all'inizio della primavera. Trapiantare prima i cornioli può danneggiare la salute della pianta perché la linfa è attivamente in movimento e qualsiasi lesione alle radici può invitare la putrefazione e la malattia, o persino cingere la pianta.

Come trapiantare un albero di corniolo

Una buona idea per massimizzare la salute dell'albero e prevenire lo shock da trapianto è radicare la prugna. Questo è fatto la stagione prima di spostare l'albero. Potare le radici in ottobre per un trapianto all'inizio della primavera. Taglia una trincea intorno alla zona della radice che desideri, tagliando tutte le radici al di fuori del cerchio. La dimensione della zolla di radice varia in base alle dimensioni dell'albero. Clemson Cooperative Extension ha una tabella di dimensionamento della radice disponibile online.

Dopo che la stagione invernale è quasi finita, è tempo di trapiantare l'albero. Legare qualsiasi crescita errante per proteggere i rami. È una buona idea scavare prima il buco, ma se non lo fai, avvolgi la zolla della radice in una tela umida. Usa una vanga affilata per tagliare l'area dove hai potato la radice e poi sottrai l'albero con un angolo di 45 gradi.

Posiziona il terreno e la pallina della radice sulla tela e legala intorno alla base del tronco. Scava la buca due volte più grande e due volte più profonda della zolla con una collina di terra alla base centrale. Scartare l'albero e allargare le radici.

Riempire di nuovo, avendo cura di usare prima il substrato e poi il terriccio. Imballa il terreno attorno alle radici. Un buon metodo è quello di annaffiare il terreno in modo che affondi intorno alle radici. Riempi fino alla linea di terra originale e benna per riempire il terreno.

Mantenere l'albero ben irrigato fino a quando non si stabilisce. Non farti prendere dal panico se perde qualche foglia, poiché si ingrandirà in poco tempo.

Articolo Precedente:
Le viti di patata dolce aggiungono tonnellate di interesse a un cesto di fiori standard oa un espositore per contenitori appesi. Queste piante versatili sono teneri tuberi con tolleranza zero di temperature di congelamento e sono spesso coltivate come annuali da buttare via. Puoi comunque salvare i tuoi tuberi e risparmiare un dollaro piantandoli di nuovo nella primavera successiva
Raccomandato
Preparare la stagione dell'avocado significa molto di più se coltivi le tue pere a coccodrillo. Invece di mangiare il famoso guacamole del vicino, è tuo che tutti quelli del blocco sono in cerca, ma quando il tuo albero di avocado sviluppa delle foglie, significa che la festa è finita? La risposta è che dipende da cosa sta causando lo spot, ma se si tratta di una foglia di alghe di avocado, dopo tutto è ancora possibile avere un raccolto sano e abbondante! Mac
Le piante Impatiens sono grandi lettiere e fiori contenitori che dovrebbero fiorire in modo affidabile per tutta l'estate. Sono una vecchia attesa per colori brillanti e pieni. Ecco perché può essere particolarmente frustrante se le tue piante smettono di fiorire o non iniziano nemmeno mai. Continua a leggere per saperne di più sul perché l'impatiens non fiorirà. Per
Di: Bonnie L. Grant I girasoli forniscono alcune delle più vivaci fioriture. Sono disponibili in una vasta gamma di altezze e dimensioni di fioritura e colori. Il capolino gigante è in realtà due parti separate. L'interno è il grappolo di fiori, mentre i "petali" colorati più grandi all'esterno sono in realtà foglie protettive. I fi
Un raccolto facile e rapido, i ravanelli vengono solitamente coltivati ​​per la loro deliziosa e piccante radice. I ravanelli maturano ovunque da 21-30 giorni dalla semina, dopo di che la radice è pronta per essere raccolta, ma ti sei mai chiesto se puoi mangiare i verdi dei ravanelli? In tal caso, cosa si può fare con le foglie di ravanello e come raccogliere le foglie di ravanello? Puoi
I problemi delle foglie abbondano nel paesaggio domestico, ma nulla è più sconcertante delle cause della scheletrizzazione. Le foglie delle piante scheletrate non sono che un'ombra di se stesse, con i vetri delle finestre danneggiati in tutta la foglia. Le ragioni per le foglie scheletriche possono derivare da insetti o malattie e occasionalmente da danni chimici.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Cactus e succulente sono piante da abbellimento eccezionali. Richiedono poca manutenzione, crescono in una varietà di climi e sono facili da curare e crescere. La maggior parte tollererà anche la negligenza. Queste piante sono anche ben adattate agli ambienti in vaso, rendendole eccellenti candidati per la coltivazione indoor.