Prendersi cura delle piante di ossa di drago - Impara come coltivare le ossa di drago


Il cactus delle ossa di drago è tecnicamente una pianta succulenta e non un cactus. È nella famiglia Euphorbia o Spurge, un ampio gruppo di piante che include stelle di Natale e manioca. Il cactus ha anche diversi altri nomi, tra cui cactus candelabro, falso cactus, elkhorn e spurge chiazzato. Nelle zone settentrionali, la cura delle piante di osso del drago richiede la coltivazione in serra, solarium o in una stanza soleggiata. Euphorbia delle ossa di drago è una pianta elegante e strutturalmente unica che può anche vivere sul patio in estate purché venga portata in casa prima che arrivino le temperature fresche.

Dragon Bone Euphorbia

I giardinieri con gusti insoliti impazziranno per il cactus delle ossa di drago ( Euphorbia lactea ). I rami triangolari formano un'impalcatura eclettica sulla quale si trovano piccole foglie verdi a forma di cuore e numerose spine rosa rossastre. Questa succulenta produce lattice di latte lattico, che può essere tossico per alcuni giardinieri, quindi è meglio usare i guanti quando si maneggiano gli steli rotti. Ecco alcuni suggerimenti su come far crescere le ossa di drago come una pianta in terra o un campione in vaso per l'interno di casa.

L'osso del drago è originario dell'India, ma può essere coltivato nelle zone 10 e 11 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. La pianta può raggiungere 6 piedi di altezza e 3 piedi di larghezza in contenitori, ma supera quella del terreno, fino a 12-15 piedi di altezza . Le piccole foglie cadono mentre le spine sono prodotte e sono presenti solo su una nuova crescita.

Nel complesso, la pianta è senza foglie, con spine e ha numerosi rami verticali che si alzano da un capo centrale robusto. I rami sono chiazzati di verde con linee bianche. I fiori sono rari, piccoli e poco appariscenti. La propagazione è meglio realizzata attraverso talee. Questi devono essere autorizzati a calli prima di piantare.

Come far crescere le ossa di drago

I giardinieri del nord faranno meglio se piantano il cactus in una pentola ben drenante. Scegli un contenitore che evapori l'umidità in eccesso, come una pentola di terracotta. Usa una miscela di terreno di cactus o aggiungi sabbia e ciottoli granulosi a una formula di pianta commerciale. A questa euforbia non importa di essere affollata nel suo piatto. Le piante interrate beneficiano di grinta aggiuntiva o installano la pianta in un'area rocciosa del giardino che ha un terriccio misto.

L'osso del drago preferisce il pieno sole con una certa protezione dalla luce del mezzogiorno. La propagazione dell'osso del drago è semplice attraverso le talee del gambo. Utilizzare uno strumento sterile e affilato e lasciare asciugare per alcuni giorni e il callo alla fine del taglio. Utilizzare una miscela fuori suolo per radicare le talee. Tenere leggermente umido ma non inzuppato. Una volta che il taglio ha sviluppato le radici, trasferirlo in un contenitore con mix di cactus.

Prendersi cura di Dragon Bone Plants

Come parte della cura delle piante di ossa di drago, dovresti annaffiare regolarmente, almeno una volta alla settimana nella stagione vegetativa, ma lasciare che il terreno si asciughi nei primi pochi centimetri. Non permettere che le radici rimangano nell'acqua. In inverno, acqua una volta al mese per consentire il periodo di riposo.

Potare la pianta come necessario per rimuovere i gambi erranti o tenerla in un'abito ordinato. Usa i guanti quando maneggi la pianta per evitare il contatto con la linfa tossica. Usa sapone insetticida per controllare i parassiti occasionali come cocciniglie, afidi e acari.

Ogni due settimane nella stagione di crescita utilizzare fertilizzante solubile in acqua diluito a metà per le piante in vaso. Sospendere l'alimentazione in autunno e inverno. Le piante interrate dovrebbero anche essere fecondate con una mezza diluizione, che sostituirà l'irrigazione programmata regolarmente.

Le ossa del drago sono una pianta caratteristica facile da curare e resistente alla siccità e ai cervi. Provalo nella tua casa o nel tuo paesaggio per un appeal senza pari e un design evocativo.

Articolo Precedente:
Gli alberi di fico sono piante domestiche e paesaggistiche popolari negli Stati Uniti. Sebbene amati da molti, i fichi possono essere piante volubili, che reagiscono in modo drammatico ai cambiamenti nel loro ambiente. Se il tuo albero di fico sta lasciando cadere le foglie, questa potrebbe essere una risposta normale, considerando che è un albero a foglie decidue, ma potrebbe essere una forma di protesta per le condizioni di crescita.
Raccomandato
Di Kathee Mierzejewski Se ti stai chiedendo come coltivare la zucca invernale, non dovresti preoccuparti; crescere la zucca invernale non è un compito difficile. Si tratta di facili piante rampicanti che prendono il sopravvento quando lo ritengono opportuno e portano il vegetale al traguardo. Ci sono molte varietà diverse e tutte prendono l'estate e l'autunno per finire di crescere.
Cos'è un albero di boxe? Boxelder ( Acer negundo ) è un acero a crescita rapida originario di questo paese. Anche se resistenti alla siccità, gli alberi di acero boxelder non hanno molto appeal ornamentale per i proprietari di case. Continua a leggere per ulteriori informazioni sull'albero del boxelder. I
Il salice bianco ( Salix alba ) è un albero maestoso con foglie che hanno una magia propria. Alto e grazioso, le parti inferiori delle sue foglie sono di un bianco argenteo, dando all'albero il suo nome comune. Continua a leggere per ulteriori informazioni sul salice bianco, compresi i suggerimenti su come far crescere un salice bianco e la cura del salice bianco.
Eugenia è un arbusto sempreverde originario dell'Asia e resistente nelle zone USDA 10 e 11. A causa del suo fogliame denso e sempreverde che forma uno schermo ad incastro quando piantati vicini, Eugenia è molto popolare come siepe nei climi caldi. Al fine di ottenere una copertura efficace, tuttavia, devi fare una certa quantità di lavoro. C
Membro della famiglia della belladonna, che comprende altre colture del Nuovo Mondo come pomodori, peperoni e tabacco, la patata fu portata dalle Americhe in Europa nel 1573. Un alimento base della dieta contadina irlandese, la patata fu introdotta lì nel 1590 e era una fonte importante di nutrizione che forniva calorie (amido / zucchero), una piccola quantità di proteine, vitamina C, B1 e riboflavina e altri nutrienti quotidiani.
Quali sono le piante Heucherella? Heucherella (x Heucherella tiarelloides ) è un incrocio tra due piante strettamente collegate - Heuchera , comunemente note come campane di corallo, e Tiarellia cordifolia , conosciuta anche come schiumaflower. La "x" nel nome indica che la pianta è un ibrido o un incrocio tra due piante separate.