Erba dell'avena del Mare del Nord - Come piantare l'avena del Mare del Nord


L'avena nordica ( Chasmanthium latifolium ) è un'erba ornamentale perenne con foglie piatte interessanti e teste di seme uniche. La pianta offre diverse stagioni di interesse ed è una buona pianta paesaggistica per le zone dell'USDA da 5 a 8. L'erba ornamentale dell'avena nordica è originaria del sud e della parte orientale degli Stati Uniti, dal Texas alla Pennsylvania. Il nome della pianta si riferisce alle spighette che pendono dalla pianta e assomigliano a teste di semi d'avena. Le diverse forme di erba fanno crescere l'erba di avena del mare settentrionale nel giardino una scelta eccellente.

Avena del Mare del Nord in giardino

L'erba decorativa dell'avena nordica è una pianta versatile che si comporta egualmente bene al sole o all'ombra. L'erba è mollemente trapuntata e forma un ciuffo. Le foglie sono di colore verde scuro e lunghe e leggermente appuntite alla fine, simili a foglie di bambù.

La vera attrazione è la testa del seme del fiore, che è una costruzione ampia e piatta la cui consistenza ricorda le teste di grano. I fiori sono pannocchie penzoloni e il fogliame diventa un bronzo ricco in autunno. Le teste dei semi arrivano in estate e persistono per tre stagioni. Sono spesso usati come parte di composizioni floreali. Le teste di seme iniziano un verde medio e invecchiano con un colore marrone chiaro.

L'uso di avena nordica nel giardino tende a riempire vaste aree quando piantate in massa e formano una striscia di movimento che anima il paesaggio.

È necessario considerare la natura invasiva della pianta, che cresce prontamente da rizomi e semi. La natura auto-semina può causare numerose piantine e rendere l'erba un fastidio. Tagliare le teste di seme per impedire la diffusione e portarle in casa per l'uso in composizioni floreali essiccate. Il fogliame dovrebbe essere tosato a fine inverno per far posto alla nuova crescita primaverile.

Come piantare l'avena del Mare del Nord

L'erba di avena nordica è un'erba di stagione calda che si diffonde attraverso i rizomi. La sua zona di rusticità può essere estesa alla zona 4 USDA con pacciamatura pesante e se piantata in un luogo protetto.

La pianta può tollerare condizioni molto secche o terreni umidi ben drenati. Pianta l'avena del mare settentrionale in un luogo in cui hai bisogno di una pianta alta 3 o 5 piedi con una diffusione simile e un campione tollerante alla siccità.

Una volta cresciuto in un luogo ombreggiato, la pianta è più verde e più alta, ma produce ancora fiori e teste di semi.

Come far crescere l'avena del Mare del Nord

Il sito e l'adattabilità all'umidità non sono l'unico attributo per piantare l'avena del nord del mare. Inoltre è tollerante allo spruzzo marino e può essere coltivato nelle zone costiere. Crea un terreno ricco di modificazioni organiche per piantare l'avena del mare settentrionale. Il terreno ricco e ben drenato nel sole è la migliore situazione per come far crescere l'avena del nord del mare.

L'erba è originaria di pendii boscosi e fondali del torrente in cui i terreni sono ricchi di depositi organici e compost naturali. Imita l'habitat naturale di qualsiasi pianta che stai coltivando per una coltivazione di successo. La pianta può essere facilmente coltivata per divisione dei rizomi in autunno o all'inizio della primavera.

Articolo Precedente:
Gli aceri norvegesi ( Acer platinoides ) sono meravigliosi alberi da ombra nel giardino. Tuttavia, producono molti semi e si propagano così facilmente da sfuggire facilmente alla coltivazione. In natura, l'acero norvegese ombreggia le piante native. Controllare gli aceri norvegesi è molto più difficile che coltivarli. P
Raccomandato
La zona 7 è un bel clima per il giardinaggio. La stagione di crescita è relativamente lunga, ma il sole non è troppo luminoso o caldo. Detto questo, non tutto crescerà bene nella zona 7, in particolare in pieno sole. Mentre la zona 7 è lontana dai tropici, può essere troppo per alcune piante. Continua a leggere per saperne di più sul giardinaggio alla luce diretta del sole nella zona 7 e le migliori piante per l'esposizione al sole completo della zona 7. Zone
Le palme Sago sono eccellenti piante da paesaggio in climi caldi e temperati e come esemplari in vaso. I Sagos sono relativamente facili da coltivare ma hanno alcuni requisiti di coltivazione specifici, tra cui pH del terreno, livelli di nutrienti, illuminazione e umidità. Se una palma da sago ha punte di foglie marroni, potrebbe essere un problema culturale, di malattia o di parassiti.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) La polverosa pianta del mugnaio ( Senecio cineraria ) è un'aggiunta interessante per il paesaggio, coltivata per il suo fogliame grigio argenteo. Le foglie di pizzo della polverosa pianta del mugnaio sono compagne affascinanti per molte fioriture in giardino.
Immaginate una tempesta di mezza estate che passa attraverso. Gli acquazzoni bagnano la Terra e la sua flora così velocemente che l'acqua piovana gocciola, spruzza e si accumula. L'aria calda e ventilata è densa, umida e umida. Gambi e rami cadono inerte, il vento sferzato e abbattuto dalla pioggia.
L'allevamento di polli urbani è ovunque nella mia piccola area suburbana. Siamo abituati a vedere i cartelli "trovato pollo" o "pollo perso" e persino i polli stessi che si pavoneggiano attraverso i nostri prati. Quelle persone non hanno fatto un ottimo lavoro di impermeabilizzazione del loro giardino.
Una striscia infernale è quella striscia abbandonata tra il marciapiede e la strada. Di solito, l'area ristretta è composta da pochi alberi e da un'erba mal tenuta al massimo, ed è troppo spesso nient'altro che un cerotto. Sebbene l'area sia di proprietà del comune, l'assistenza è di solito lasciata al padrone di casa. La