Istruzioni per la cura di Echeveria - Echeveria Informazioni sulla pianta grassa


Le piante succulente sono facili da amare. La loro facilità di cura, le disposizioni solari e le moderate abitudini di crescita li rendono perfetti per le stagioni calde all'aperto o gli interni ben illuminati. La pianta succulenta Echeveria è proprio un tale esemplare, che prospera su brevi periodi di abbandono e acqua bassa e sostanze nutritive. La cura di Echeveria è praticamente infallibile e cresce bene sia in contenitori che in letti da giardino. Le numerose varietà e i colori delle piante Echeveria offrono toni e texture meravigliosi per letti e vasi misti.

Dettagli sulle piante di Echeveria

Echeveria spp . derivano da rosette dalle foglie grosse. Le foglie sono carnose e hanno una cuticola cerosa all'esterno. Spesso le foglie sono colorate e un tocco deciso può rovinare la pelle e lasciare segni. La pianta succulenta Echeveria è a crescita lenta e di solito non supera i 12 pollici di altezza o diffusione.

Nativo dal Texas all'America Centrale, le piante preferiscono le condizioni del deserto, ma tollerano periodi di umidità a patto che possano asciugarsi prima di applicare più acqua. Crescere Echeveria in una pentola di terracotta non smaltata, che permetterà all'acqua di evaporare, è l'ideale. Altrimenti, hanno bisogno di pieno sole e terreno ben drenato.

Ci sono 150 varietà coltivate delle piante, una delle quali è probabilmente giusta per te.

Echeveria in crescita

Queste piccole succulente facili producono compensazioni o piante per bambini incastonate contro la rosetta madre. Questi sono facili da separare e crescere. Basta tirare via la rosetta e ripiantare in una miscela di cactus o miscela fatta in casa di parti uguali di sabbia, terriccio e compost.

È inoltre possibile avviare nuove piante da talee. Basta posare la foglia sulla superficie del terreno. Si radicherà in poche settimane e presto una piccola rosetta crescerà accanto alla foglia radicata. La foglia si asciugherà e si sbriciolerà via dalla nuova pianta.

Istruzioni per la cura di Echeveria

La parte più importante della buona cura di Echeveria è l'irrigazione. Il più grande problema con le piante grasse è il surplus. Fornire quantità moderate di acqua nella stagione calda e secca. Lascia asciugare completamente il terreno prima di irrigare di nuovo. Le piante in vaso non devono essere lasciate in un sottovaso bagnato. Morbidi rottini e problemi di marciumi radicali si verificano quando la pianta è troppo bagnata.

L'unico altro problema di preoccupazione è la cocciniglia. Il loro comportamento alimentare può seriamente minimizzare il vigore delle piante.

Situare le piante in pieno sole e pacciamare intorno a loro con ghiaia o sabbia per aiutare a prevenire le erbacce e conservare l'umidità.

Proteggi le piante dal gelo e conserva le piante in vaso al chiuso in inverno. Le piante non hanno bisogno di potatura, ma si può staccare la crescita danneggiata o errante, se necessario.

Come usare Echeveria

La grande varietà di queste piante e di altre piante succulente significa che si prestano bene alle esposizioni di gruppo. Esposizioni in vaso con diverse varietà o diversi tipi di piante grasse e cactus rendono interessanti aggiunte agli interni domestici o esterni. Mescola e abbina colori e dimensioni per impostazioni uniche.

Metti le varietà più grandi al centro e quelle più strette o più corte ai bordi. Continuare le istruzioni generali di cura per Echeveria, che funzionerà anche per la maggior parte degli altri tipi di piante grasse.

Articolo Precedente:
Uno dei problemi di fico più comuni è la caduta dei frutti dell'albero di fico. Questo problema è particolarmente grave con i fichi cresciuti in contenitori, ma possono anche interessare gli alberi di fico cresciuti nel terreno. Quando il frutto di fico cade dall'albero, può essere frustrante, ma sapendo perché il tuo albero di fico non produrrà frutti e come correggere il problema, renderà più facile affrontarlo. Cause
Raccomandato
I litchi sono un frutto estremamente popolare del sud-est asiatico che sta guadagnando più trazione in tutto il mondo. Se vivi in ​​un clima abbastanza caldo, potresti essere abbastanza fortunato da avere un albero nel tuo cortile. Se lo fai, probabilmente sei molto interessato a come e quando raccogliere il frutto del litchi. Con
Se hai una felce staghorn, hai una delle piante più interessanti disponibili. Queste bellezze tropicali crescono su molti diversi tipi di strutture o possono essere sollevate in contenitori proprio come qualsiasi pianta. Prendersi cura della pianta è relativamente semplice, ma l'irrigazione è un lavoro che spesso viene fatto in modo errato. S
Alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90, una malattia distruttiva si diffuse attraverso campi coltivati ​​di zucca, zucche e cocomeri negli Stati Uniti. Inizialmente, i sintomi della malattia sono stati scambiati per l'appassimento del fusarium. Tuttavia, a seguito di ulteriori indagini scientifiche, la malattia è stata determinata come Cucurbit Yellow Vine Decline, o CYVD in breve. Con
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Se stai notando crescite di colore verde scuro sul tuo albero di cedro o hai un brutto raccolto di mele, potresti essere stato infettato dalla malattia della ruggine della mela di cedro. Mentre questa malattia fungina provoca più danni alle mele di quanto non faccia il cedro, è comunque importante imparare come prevenirne l'occorrenza.
Potrebbero essere nuovi per te, ma le catene della pioggia sono ornamenti antichi con lo scopo in Giappone, dove sono conosciuti come kusari doi che significa "grondaia". Se ciò non risolvesse le cose, continua a leggere per scoprire che cos'è una catena di pioggia è, come funzionano le catene di pioggia e ulteriori informazioni sulla catena di pioggia del giardino. C
Le piante di Clivia sono il sogno di un collezionista. Sono disponibili in una vasta gamma di colori e alcuni sono persino variegati. Le piante possono essere molto costose, quindi molti coltivatori scelgono di iniziarle da seme. Sfortunatamente, la pianta ha bisogno di avere 5 foglie prima che fioriscano e questo può richiedere anni.