Fecondazione del giglio di Canna - Suggerimenti per l'alimentazione di una pianta di giglio di canna


La fertilizzazione dei gigli di canna assicura che questi storditori nel tuo giardino o nei tuoi contenitori interni prosperino e producano i fiori e il fogliame più belli. Queste piante amano i nutrienti, quindi non saltare questo passaggio nella coltivazione dei gigli di canna. Farlo bene significa che puoi goderti i fiori durante tutta la stagione di crescita.

Nutrire una pianta di giglio di canna

Queste bellissime piante perenni sono un fiore all'occhiello nei giardini a clima caldo perché forniscono colore, fiori, altezza e foglie belle e suggestive. Hanno anche un sacco di pugno per poco sforzo. I fiori hanno una manutenzione piuttosto bassa, ma richiedono una buona scorta di nutrienti per prosperare.

Poiché amano terreni ricchi di sostanze nutritive, è meglio iniziare con un buon strato di materia organica. Usa da due a quattro pollici (5-10 cm) di compost o altro materiale organico nel tuo letto di fiori o contenitori per creare un ambiente ricco di terreno.

La fecondazione del giglio di Canna è anche importante. Creare un terreno ricco di sostanze organiche è solo un punto di partenza. Queste piante traggono beneficio dalla fertilizzazione regolare per continuare a crescere e produrre fiori. Utilizzare un fertilizzante 5-10-5 o 10-10-10. Per il primo, il tasso di applicazione dovrebbe essere di circa due libbre per 100 piedi quadrati e per quest'ultimo solo un chilo per 100 piedi quadrati. Assicurati di seguire ogni applicazione con abbondante acqua.

Quando fertilizzare i gigli di Canna

Sapere quanto sia importante nutrire le piante di ninfea è importante, ma lo è anche il tempismo e la frequenza. Dovresti iniziare a concimare all'inizio della primavera e continuare ad aggiungere concime una volta al mese. Fai la tua ultima applicazione di fertilizzante circa sei settimane prima che ti aspetti il ​​primo gelo. Questo programma di concimazione ti garantirà fioriture durante l'estate e in autunno.

Fornire i gigli di canna con molti nutrienti ti garantirà piante alte e sane che fioriscono regolarmente. Per incoraggiare la fioritura ancora di più, la testa morta fiorisce come il dado.

Articolo Precedente:
Se sei curioso di sapere quali sono i tubi flessibili per il rifornimento riforniti insieme ai normali tubi nel negozio del giardino, dedica qualche minuto a esaminare i loro numerosi vantaggi. Quel tubo flessibile dall'aspetto divertente è uno dei migliori investimenti in giardinaggio che puoi fare.
Raccomandato
Le orchidee hanno la reputazione di essere piante difficili e difficili, ma molte orchidee non sono più difficili da coltivare rispetto alla pianta d'appartamento media. Inizia con un'orchidea "facile", quindi impara le basi delle orchidee in crescita. Diventerai dipendente da queste affascinanti piante in pochissimo tempo.
Le fosse del fuoco nei giardini stanno diventando sempre più popolari. Estendono il tempo necessario per godersi la vita all'aria aperta, fornendo un luogo accogliente durante le serate fresche e in bassa stagione. Le persone sono sempre state attratte dalla sicurezza, dal calore, dall'atmosfera e dal potenziale di cottura di un falò.
Gli ulivi sono alberi longevi originari della calda regione mediterranea. Le olive possono crescere nella zona 8? È possibile iniziare a coltivare le olive in alcune parti della zona 8 se selezioni alberi di ulivo sani e resistenti. Continuate a leggere per informazioni sugli uliveti della zona 8 e consigli per la coltivazione delle olive nella zona 8.
L'uso del letame come fertilizzante nei giardini risale a secoli fa. Tuttavia, man mano che la comprensione da parte dell'umanità delle cause e del controllo della malattia è cresciuta, l'uso di letame fresco nel giardino è stato sottoposto a un esame accurato. Ancora oggi molti giardinieri si chiedono se è possibile concimare con letame fresco. Co
Crescere la stella di Natale dai semi non è un'avventura di giardinaggio che la maggior parte della gente considera. Le stelle di Natale si trovano quasi sempre nel periodo natalizio come piante in vaso completamente coltivate da regalare. Le stelle di Natale sono piante come tutte le altre, però, e possono essere coltivate da seme.
Si possono trovare bromelie attaccate ad alberi e crepe nelle scogliere in alcune regioni. Ma anche se non sei abbastanza fortunato da vederli allo stato brado, le bromelie sono comunemente coltivate come piante d'appartamento e facili da trovare negli asili e nei garden center. Di solito vengono in fiore e il fiore spettacolare dura poche settimane o fino a un mese