Desert Garden Ideas: come realizzare un giardino nel deserto


La chiave per un panorama di successo è lavorare con il tuo ambiente. I giardinieri nelle zone aride potrebbero voler considerare un tema del giardino del deserto che funzioni con il loro suolo, la temperatura e la disponibilità di acqua. Parte di imparare come fare un giardino nel deserto è scoprire quali piante sono le migliori per i giardini del deserto.

Scegliere le piante giuste farà sì che il tuo paesaggio sia sano, facile da mantenere e conservi le risorse. Tutto questo può sommarsi a risparmi di denaro e risparmiarti dai mal di testa associati a piante e collocamenti non corretti.

Come fare un giardino nel deserto

I terreni desertici sono uno dei maggiori ostacoli nella pianificazione di un tema nel giardino del deserto. Sono generalmente altamente alcalini con un pH di circa otto o superiore. La maggior parte delle piante prosperano con livelli di pH moderati tra 6 e 6, 5, il che significa che le scelte di impianto sono limitate.

L'opzione migliore è scegliere piante native della tua zona. Le piante native sono adattate specialmente al terreno, alle condizioni climatiche e alle condizioni aride delle zone desertiche. Pianifica il tuo paesaggio con questo in mente e usa qualche altro suggerimento nel giardino del deserto per il giardino più adatto.

Consigli per il giardino del deserto

I prati non sono pratici nelle zone aride. Sostituire l'erba tradizionale con copertura del terreno resistente alla siccità, rocce e ghiaia. In alcuni casi, la riclassificazione del cantiere potrebbe essere necessaria per incanalare le piogge poco frequenti nelle aree in cui sono presenti gruppi di piante. Usa le piante resistenti alla siccita 'dove possibile e crea un barile per raccogliere l'acqua per l'irrigazione.

Piastrellisti e altri materiali di pavimentazione rendono attraenti percorsi e cortili e si combinano in modo attraente con altri materiali inorganici. Una volta che la terra è stata classificata e hanno impostato le ossa nude del giardino con punti focali non viventi ed elementi strutturali, è tempo di scoprire quali piante sono le migliori per i giardini del deserto.

Quali piante sono le migliori per i giardini del deserto?

Mentre si usano le piante autoctone sono tra le migliori idee per i giardini del deserto, è anche possibile utilizzare piante adattative provenienti da regioni simili. La pianta di ghiaccio è un'eccellente copertura del terreno e molti sedum e sempervivum, come galline e pulcini, prospereranno nei giardini rocciosi e nei contenitori. Scegli piante alte per ombra come l'Acacia, Mesquite e Desert Willow.

Consulta il tuo servizio di estensione locale per le vendite di piante native e le idee del giardino del deserto. I cactus sono a crescita lenta e forniscono un focus nativo nel paesaggio. Mettere le piante grasse in aree che sono basse e possono raccogliere umidità. Questi sono tolleranti alla siccità ma tendono ad usare più umidità rispetto ai cactus.

Consigli per il giardino del deserto per i pazienti

Le piante portacontainer aggiungono dimensione e interesse al giardino. Agavi più piccoli, aloe, bouganville, vite di mandevilla e piante di ibisco costituiscono eccellenti esemplari di terriccio in vaso. Le pentole possono seccarsi anche più rapidamente delle piante nel terreno, quindi fai attenzione a dare loro dell'acqua supplementare, specialmente durante lo stabilimento.

Un piccolo giardino contenitore di cactus sul patio legherà l'intero tema e conferisce un'aria di autenticità a paesaggi aridi. Se sei un giardiniere del deserto all'inizio, le piante portacontainer sono un ottimo modo per imparare quali piante sono le migliori per i giardini del deserto e come prendersene cura.

Articolo Precedente:
Cosa sono le mele Cortland? Le mele cortland sono mele fredde e resistenti provenienti da New York, dove sono state sviluppate in un programma di allevamento nel 1898. Le mele cortland sono un incrocio tra le mele Ben Davis e McIntosh. Queste mele sono state abbastanza lunghe da essere considerate cimeli che sono passati di generazione in generazione
Raccomandato
Coprosma 'Marble Queen' è un sorprendente arbusto sempreverde che mostra foglie verdi lucide marmorizzate con spruzzi di bianco crema. Conosciuto anche come pianta a specchi variegata o cespuglio di vetro, questa pianta attraente e arrotondata raggiunge un'altezza da 3 a 5 piedi (1-1, 5 m.
Il grano saraceno non è un grano come credono alcune persone, ma piuttosto un seme che può essere raccolto e mangiato (è probabile che abbiate sentito parlare della farina di grano saraceno). Quando il grano saraceno viene macinato, il duro esterno del seme o dello scafo viene separato e lasciato indietro. Q
Non farti prendere dal panico se noti che le foglie dei tulipani stanno diventando gialle. Le foglie ingiallite dei tulipani sono una parte perfettamente sana del ciclo vitale naturale del tulipano. Continua a leggere per saperne di più sulle foglie ingiallite sui tulipani. Cosa non fare quando le foglie del tulipano sono gialle Quindi le foglie dei tulipani stanno diventando gialle.
Hai mai sentito parlare di una rampa? Quali sono le verdure di rampa? Questo risponde a una parte della domanda, ma c'è molto di più da scoprire sulle piante rampicanti come gli usi delle rampe e come coltivare rampe di porro selvatico. Quali sono gli ortaggi Ramp? Le piante vegetali rampicanti ( Allium tricoccum ) sono originarie dei monti Appalachi, a nord del Canada, a ovest del Missouri e del Minnesota, a sud del North Carolina e del Tennessee.
Il marciume in fiore è una malattia comune anche negli altri membri della famiglia delle solanacee, come pomodori e peperoni e meno comunemente nelle cucurbitacee. Cosa provoca esattamente un fondo marcio nelle melanzane e c'è un modo per prevenire la putrefazione delle melanzane? Che cosa è la melassa del fiore delle melanzane? I
La stagione delle piantagioni di ortaggi è un ottimo modo per sfruttare meglio un piccolo appezzamento di terreno e rivitalizzare un giardino estivo in piena fioritura. Le piante che crescono con il freddo fanno bene in primavera, ma possono fare ancora meglio in autunno. Carote, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles e broccoli sono in realtà più dolci e più miti quando maturano a temperature più fresche. Con