Cura dell'erba Eyed blu: Wildflower di erba Eyed blu crescente nel giardino


Il wildflower perenne con gli occhi azzurri è un membro della famiglia Iris, ma non è affatto un'erba. È originaria del Nord America e forma gruppi di foglie lunghe e sottili sormontate in primavera da piccoli fiori di pervinca. La pianta è un'aggiunta brillante a qualsiasi posizione nel giardino. Quasi ogni terreno del giardino è dove piantare erba dagli occhi blu e attirerà le api e nutrirà gli uccelli selvatici nel corso degli anni.

Cos'è Blue Eyed Grass?

Il giardiniere che cerca un sostituto per l'iris o altri fiori a bulbo dovrebbe esplorare la pianta dell'erba dagli occhi azzurri ( Sisyrinchium spp.). Allora, qual è l'erba dagli occhi blu ed è una pianta adatta per il giardino? Questa pianta è agglomerante e può essere alta da 4 a 16 pollici e altrettanto larga. L'erba dagli occhi azzurri cresce da robusti rizomi che emanano foglie alte e simili a lame, simili a fili d'erba, ed è qui che deriva l'erba del suo nome.

Il fogliame, alto quasi un metro, porta steli filiformi sormontati da brillanti fiori blu, ma può anche essere bianco o viola e avere un "occhio" giallo al centro. Questa corolla gialla guadagna la pianta con il suo nome colorato. Le zone USD 4 a 9 sono luoghi adatti per la coltivazione di erba dagli occhi blu. Il wildflower dell'erba dagli occhi blu è utile nei giardini rocciosi, nei bordi, nei contenitori e come componente di un prato del wildflower.

La crescente erba dagli occhi azzurri è un ottimo modo per introdurre la vita delle piante autoctone nel tuo giardino. Questo promuove l'abbellimento naturale e aiuta gli animali selvatici con cibo e materiali di nidificazione.

Dove piantare erba dagli occhi blu

Sapere dove piantare l'erba dagli occhi blu è importante per la sua salute generale. Pertanto, quando si coltiva erba dagli occhi blu, scegliere una posizione parzialmente soleggiata. Mentre la pianta può crescere in pieno sole, si comporta meglio in situazioni di scarsa illuminazione.

Tollera il pH del terreno fintanto che drena bene. L'erba dagli occhi blu prospererà nel terreno umido o medio del giardino.

La pianta è facile da propagare dividendo le piante lontano dalla pianta madre. Spezzare o tagliare i rizomi lontano dalla pianta principale, compreso il fogliame sottile delle giovani piante che si formano alla base. Piantali come campioni individuali per aumentare la bellezza della primavera.

Il grumo diventerà grande anno dopo anno, ma puoi scavarlo e tagliarlo in sezioni per nuove piante. Dividete la pianta a fine inverno ogni due o tre anni, e avrete una manciata di bei fiori attraverso il paesaggio.

Oltre alla propagazione per divisione, i fiori produrranno seme in primavera. I semi si diffondono facilmente nei giardini con un'umidità adeguata.

Cura dell'erba dagli occhi blu

Coltivare la cura dell'erba dagli occhi blu non è difficile. Lascia che le foglie rimangano sulla pianta dopo che le fioriture svaniscono in estate. Questo dà al fogliame il tempo di raccogliere energia da immagazzinare nei rizomi per la fioritura della stagione successiva. Dopo che diventano marroni, tagliarli appena sopra la corona.

Pacciame intorno alle piante con materiale organico per fornire sostanze nutritive e aiutare a proteggere le piante durante le temperature di congelamento. Nelle zone al di sotto delle 4 o dove i surgelati durano per tutto l'inverno, scava la pianta in autunno e rimbalza nel terreno del giardino. Spostare la pianta in un luogo con scarsa illuminazione dove le temperature sono al di sopra dello zero. Quando i terreni sono lavorabili, ripiantare in primavera e godere di fiori selvatici dagli occhi blu fino all'estate.

Articolo Precedente:
Alcune delle piante più belle e interessanti per piscine e stagni diventano infestanti quando le condizioni sono favorevoli alla loro crescita dilagante. Una volta stabilite, queste piante sono molto difficili da controllare. Questo articolo ti dirà di più sul controllo delle infestanti nei giardini d'acqua. C
Raccomandato
Gli alberi di gelso ( Morus spp.) Hanno goduto di popolarità negli anni passati come alberi da ombra ornamentali, nonché per il loro copioso frutto commestibile, che può essere consumato crudo o trasformato in succulenti conserve, torte e vino. Ti interessa conoscere come coltivare gli alberi di gelso? L
Se il tuo giardino ha prodotto un raccolto generoso, conservare e conservare le verdure estende la taglia in modo da poter continuare a godere dei frutti del tuo lavoro durante l'inverno. Esistono molti metodi per conservare le verdure, alcune facili e alcune più coinvolgenti. Continuate a leggere per imparare le basi di alcuni dei modi più popolari di preservare le colture orticole.
La malva di palude ( Hibiscus moscheutos ), nota anche come ibisco di malva rosa o ibisco di palude, è una pianta arbustiva e umida della famiglia di ibischi che offre fiori grandi e vistosi da metà estate all'autunno. L'impianto si comporta bene lungo i bordi dello stagno o in altre zone umide.
È difficile confondere il cipresso calvo con qualsiasi altro albero. Queste alte conifere con basi del tronco svasate sono emblematiche delle Everglades della Florida. Se stai pensando di piantare un cipresso calvo, ti consigliamo di leggere le informazioni sul cipresso calvo. Ecco alcuni suggerimenti su come coltivare un cipresso calvo.
La famiglia media usa il 33 percento dell'acqua dolce che entra in casa per l'irrigazione quando potrebbe usare l'acqua grigia (anche acqua grey o acqua grigia). L'uso di acqua grigia per irrigare prati e giardini consente di risparmiare una preziosa risorsa naturale con un effetto minimo o nullo sulle piante e può salvare il prato e il giardino durante i periodi di siccità quando l'uso dell'acqua è limitato. C
I ravanelli sono verdure fresche di stagione facili da coltivare. Raggiungono rapidamente la maturità e le piantagioni possono essere scaglionate per fornire una ricchezza di ravanelli durante tutta la stagione di crescita. Anche se sono semplici da coltivare in abbondanza, ci sono un certo numero di parassiti dei ravanelli da giardino a cui prestare attenzione.