Suggerimenti per fertilizzanti azalea - Qual è il miglior fertilizzante per le azalee


Le azalee sono tra gli iconici cespugli fioriti del sud, ma prosperano anche in molti stati in tutto il paese. Offrono i primi fiori primaverili in colori vivaci. Rispetto ad altri arbusti pesantemente fioriti, le azalee non sono piante affamate. Il fertilizzante per le azalee è spesso inutile a meno che le piante non mostrino segni di carenza nutrizionale. È importante riconoscere quando fertilizzare le piante di azalee e quando non è necessario. Continua a leggere per consigli sui fertilizzanti azalea.

Quando fertilizzare gli arbusti di azalee

Se lavori con compost organico o foglie essiccate tritate in un terreno da giardino ben drenante prima di piantare i tuoi arbusti di azalee, questo potrebbe essere il fertilizzante per azalee richiesto. Solo se le piante mostrano segni di carenza nutrizionale o crescono troppo lentamente, potrebbe essere necessario impostare un programma di fertilizzazione dell'azalea.

Un'azalea con una carenza nutrizionale mostra segni di un problema. Può produrre foglie più piccole del normale o che ingialliscono e cadono presto. Un arbusto che soffre di carenza nutrizionale può anche mostrare una crescita stentata. Se le punte dei rami sono morte e le foglie sono più scure del normale, può segnalare una carenza di fosforo.

Poiché questi sintomi possono anche essere causati da altre pratiche culturali o persino da condizioni di crescita come il terreno compattato, ti consigliamo di testare il tuo terreno per vedere se è privo di sostanze nutritive. Se i sintomi sono causati da carenza di nutrienti nel suolo, il fertilizzante aiuterà, ma ovviamente non risolverà altri problemi culturali.

Attendere fino a quando i risultati del test del suolo entrano per decidere sul trattamento. Non passare molto tempo a imparare a nutrire le azalee finché non sei sicuro che le piante abbiano bisogno di fertilizzanti.

Come nutrire le azalee

Il tipo di fertilizzante che il tuo arbusto richiede può essere determinato da un test del suolo. Se non si prova il terreno, selezionare un fertilizzante generale bilanciato come 15-15-15. I numeri si riferiscono alle quantità proporzionate di azoto, fosforo e potassio nel prodotto.

La sostanza nutritiva che più probabilmente ha bisogno di azalea è l'azoto. Questo incoraggia anche l'arbusto a crescere più velocemente. La maggior parte delle raccomandazioni per i fertilizzanti per le azalee si basano sull'azoto.

Avrai voglia di imparare esattamente come nutrire le azalee prima di iniziare ad applicare il fertilizzante. Dal momento che l'idea è di ottenere il fertilizzante assorbito dalle radici delle piante, ti consigliamo di diffonderlo su tutta l'area della radice, che di solito si estende ben oltre la chioma della boscaglia.

Infatti, le radici di azalee possono estendersi tre volte fino alla distanza dal tronco alle punte dei rami. Se quella distanza è di tre piedi, è necessario fertilizzare il terreno a 9 piedi dal tronco. Disegna un cerchio sul terreno con il tronco al centro e 9 piedi come raggio. Cospargere i grani di fertilizzante in tutta la zona, quindi innaffiare bene. Assicurati di lavare via i granuli del fertilizzante per le piante di azalee che cadono sul fogliame.

Suggerimenti per la fertilizzazione azalea

Non è necessario impostare un programma di concimazione con azalee, poiché non è necessario fertilizzare questi arbusti durante la stagione di crescita. Fertilizzare solo quando le piante mostrano segni di bisogno di fertilizzante per l'azalea. Non fertilizzare mai durante la siccità quando la pianta non avrà accesso ad acqua sufficiente.

Se utilizzi segatura fresca o trucioli di legno come pacciame sulle azalee, probabilmente dovrai fertilizzare le piante. Quando questi prodotti si decompongono, consumano l'azoto nel terreno.

Articolo Precedente:
I cornioli sono alberi ornamentali nativi. La maggior parte dei fiori e dei frutti, e mostrano abbaglianti cadute mentre le foglie cambiano colore. La corteccia di sbucciatura sui sanguinelli può essere il risultato di una grave malattia o potrebbe essere una condizione naturale in alcune specie. Conoscere le specie del tuo albero è fondamentale per decidere se un corniolo con la corteccia scrostata è in pericolo o se si tratta di un evento normale. I
Raccomandato
Le erbe fresche disponibili sono una delizia per il cuoco di casa. Cosa potrebbe esserci di meglio che avere i profumi e i sapori a portata di mano in cucina? Il timo ( Thymus vulgaris ) è un'erba utile che può essere utilizzata in vari modi. Aggiunge un aroma delicato e una spezia quasi erbacea a qualsiasi piatto.
Le viole sono uno dei piccoli fiori più esilaranti per abbellire il paesaggio. Le vere violette sono diverse dalle viole africane, che sono originarie dell'Africa orientale. Le nostre violette native sono indigene nelle regioni temperate dell'emisfero settentrionale e possono fiorire dalla primavera fino all'estate, a seconda della specie.
La pianta del formaggio svizzero ( Monstera deliciosa ) è anche conosciuta come un filodendro a foglia divisa. È un'incantevole pianta rampicante dalle grandi foglie che utilizza radici aeree come supporti verticali. Tuttavia, non ha ventose o radici aderenti, come l'edera, per tirarsi su. Nel suo habitat naturale, ha un sacco di altra fauna da crescere e aiuta a sostenerlo.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Crescere cleomi ( Cleomes spp.) È un'avventura giardino semplice e gratificante. Piantare le cleome è spesso necessario solo una volta, poiché questa attraente raccolta annuale di fiori prolifica e ritorna anno dopo anno. I baccelli del seme possono essere rimossi prima di scoppiare per l'uso nella piantagione di cleome in altre aree dell'aiuola e del giardino. C
Blackleg è una malattia grave per le patate e le colture di cole, come cavoli e broccoli. Sebbene queste due malattie siano molto diverse, possono essere controllate usando alcune delle stesse strategie. A volte, è incredibile che qualsiasi cosa riesca a crescere nell'orto perché ci sono così tante cose che possono andare storte. La
Chi non ama una pianta ragno? Queste piccole piante affascinanti sono facili da coltivare e producono "spiderettes" dalle estremità dei loro steli. Questi bambini possono essere divisi dalla pianta madre e coltivati ​​come piante separate. Riesci a coltivare le piante ragno in acqua? Le piante hanno bisogno di determinati nutrienti per crescere e prosperare e non possono essere sostenute nell'acqua a lungo termine a meno che non si stia utilizzando una soluzione idroponica. Tut