Evitare la lavorazione del terreno bagnato: contenuto ottimale di acqua per il terreno


Il giardiniere in casa morde la punta in inverno per tornare nel loro paesaggio. La voglia di sporcarsi e iniziare il processo di crescita è più acuto in una rara giornata di sole in cui i terreni non sono più congelati. La lavorazione del terreno umido in anticipo potrebbe sembrare utile e un inizio di piantagione, ma ha i suoi inconvenienti. L'effetto della lavorazione del terreno bagnato può avere impatti negativi a lungo termine sulla salute del suolo e delle piante.

Tilling and Soil Health

Il terreno di lavorazione e lavorazione aumenta la porosità per la crescita delle radici e la penetrazione dell'umidità e il drenaggio. Permette inoltre al giardiniere di lavorare su importanti modifiche del terreno come compost, lettiere di foglie o altri aiuti organici. La rotazione del terreno consente all'ossigeno di penetrare nella terra per l'assorbimento delle radici e per aiutare i batteri aerobici nel loro lavoro di compostaggio.

Il processo aiuta anche a smussare il letto del giardino e consente di rimuovere rocce, radici invasive e altri detriti, lasciando spazio a teneri piantine. Tuttavia, la lavorazione del terreno umido può anche compattare il terreno, creando blocchi di grandi dimensioni che si asciugano in blocchi di calcestruzzo virtuale. Un terreno compatto blocca l'assorbimento dell'umidità e impedisce la penetrazione della radice. Il contenuto ottimale di acqua per la lavorazione varia a seconda del terreno, ma idealmente dovrebbe essere almeno in gran parte asciutto per i migliori risultati.

Effetti del dissodamento su terreno umido

La lavorazione del terreno umido con attrezzature agricole o da giardino comprime ulteriormente il terreno dove pneumatici e piedi pendono. Queste piste si induriscono mentre si asciugano e formano efficaci barriere alla dispersione dell'umidità. La lavorazione e la salute del suolo vanno di pari passo quando vengono eseguiti su terreni asciutti. Questo benefico processo meccanico porta aria, acqua e sostanze nutritive alle radici bisognose.

La lavorazione del suolo umido comprime le particelle del terreno e inibisce la germinazione dei semi e la crescita delle giovani radici. Al minimo dovrai lavorare di nuovo quando il terreno si asciuga. Nel peggiore dei casi, dovrai aggiungere materia organica, materiali grintosi o persino piantare un raccolto invernale per aiutare a rompere le particelle pressurizzate.

Contenuto ottimale di acqua per il terreno

Per un giardiniere hardcore, aspettare fino all'inizio della stagione è simile alla lotta che un bambino piccolo ha in attesa fino alla mattina di Natale. Il desiderio di andare avanti è normale, ma dovresti resistere al sovraccarico dei terreni molli in primavera.

I letti ben modificati con molta materia organica resistono alla compattazione quando sono bagnati molto meglio di argilla o terriccio. Il terreno deve essere asciutto al tatto nella parte superiore da 6 a 8 pollici, senza umidità trattenuta nelle zone inferiori del letto.

L'effetto della lavorazione del terreno bagnato non merita semplicemente l'impulso di coltivare letti da giardino fradici. Meglio passare un po 'di tempo a esaminare quei cataloghi di semi e pianificare il paesaggio mentre aspetti una cessazione sotto la pioggia e alcuni raggi solari per asciugare i letti.

Articolo Precedente:
Le piante del cuore sanguinanti sono un'aggiunta meravigliosa al giardino perenne. Con i loro fiori a forma di cuore estremamente distintivi e le esigenze in crescita a bassa manutenzione, questi cespugli portano un fascino colorato e del Vecchio Mondo in ogni giardino. Ma cosa dovresti fare quando le temperature iniziano a scendere
Raccomandato
La copertura del terreno può essere un elemento importante nel giardino e nel giardino di casa. Sebbene le coperture del terreno possano essere materiali non viventi, le piante creano un tappeto verde più caldo e attraente. Buone piante tappezzanti hanno una crescita strisciante o prostrata. Quali sono i buoni impianti di copertura del suolo nella zona 8?
I giardinieri usano parole come "imponente" o "statuario" per le piante di verbasco greche per una buona ragione. Queste piante, chiamate anche olimpionica greca ( Verbascum olympicum ), raggiungono un'altezza di 5 piedi o più, e producono quantità così generose di fiori gialli brillanti che, alla fine dell'estate, gli steli superiori sono completamente ricoperti da essi. C
Le piante del genere Juniperus sono chiamate "ginepro" e sono disponibili in varie forme. Per questo motivo, le specie di ginepro possono svolgere molti ruoli diversi nel cortile di casa. Il ginepro è un albero o un cespuglio? Sono entrambi e molto altro. I ginepri sono piante sempreverdi di conifere con foglie squamose, ma l'altezza e la presentazione variano considerevolmente tra le varietà.
Le colture di copertura aggiungono sostanze nutritive ai terreni impoveriti, prevengono le erbacce e controllano l'erosione. Il tipo di copertura che utilizzi dipende dalla stagione in cui si trova e dalle tue esigenze specifiche nell'area. Naturalmente, la scelta del raccolto di copertura dipende anche dalla tua zona di resistenza
Ti piace il budino di tapioca? Ti sei mai chiesto da dove viene la tapioca? Personalmente, non sono affatto un fan della tapioca, ma posso dirti che la tapioca è un amido estratto dalla radice di una pianta conosciuta come Cassava o Yuca ( Manihot esculenta ), o semplicemente "pianta di tapioca".
Tutti amano le bocche di leone: annate antiquate e di stagione fredda che producono picchi di fioriture a lunga durata e dall'odore dolce in tutti i colori dell'arcobaleno, tranne il blu. Una volta stabilite, le bocche di leone sono straordinariamente autosufficienti, ma piantare i semi di snapdragon può essere difficile.