Che cos'è il gelo leggero: informazioni sugli effetti del gelo leggero


Niente allontana il sorriso dalla faccia di un giardiniere più rapidamente di un inizio autunno o di una gelata tardiva. Ancora peggio è il fatto che non ci vuole molto di un gelo per danneggiare le vostre piantagioni pregiate. Continua a leggere per scoprire quali sono le informazioni su gelo leggero e gelo vegetale per le piante colpite da gelo leggero.

Pianta Frost Info

Comprendere le date del gelo nella tua zona di giardinaggio è fondamentale per massimizzare il potenziale del tuo giardino. Tuttavia, ci sono sempre gelate che si insinuano e ti prendono alla sprovvista, non importa quanto tu pensi di essere preparato.

Prestare attenzione alle previsioni meteorologiche in autunno e in primavera è essenziale per la salute del tuo giardino. Anche un leggero gelo può causare danni estremi alle giovani piante primaverili o portare l'esposizione colorata delle piante tenere di fine estate a una brusca frenata.

Cos'è un gelo leggero?

Un leggero gelo si verifica quando l'aria è scesa sotto lo zero ma il terreno no. Un forte gelo si verifica quando l'aria è fredda e il terreno è duro. Molte piante possono sopravvivere al gelo leggero occasionale, ma occorre prestare maggiore attenzione quando le previsioni meteorologiche richiedono un forte gelo.

Gli effetti del gelo leggero variano da pianta a pianta, ma possono includere un effetto brunastro o rovente sul fogliame, fino al completo collasso dello stelo. Pertanto, di solito è una buona idea fornire a tutte le piante una leggera protezione dal gelo.

Le piante colpite da Light Frost

Le piante tenere possono essere uccise da un gelo leggero; questi includono varietà tropicali e subtropicali. Quando l'acqua all'interno della pianta si raffredda, si cristallizza. Quando si scalda, taglia l'interno della pianta, permettendo all'umidità di fuoriuscire e, quindi, uccidere la pianta.

Se l'area tra le venature delle foglie appare marrone chiaro o bruciata, potrebbe indicare danni da gelo o freddo. Le perenni e le lampadine teneri e tropicali possono diventare nere quando vengono colpite dal primo gelo autunnale.

Una leggera protezione dal gelo è sicuramente una necessità se hai piante tenere nel tuo giardino. Le gelate primaverili possono danneggiare i fiori degli alberi e i giovani frutti. Verdure sensibili al gelo come patate e pomodori possono soffrire la bruciatura delle foglie, l'imbrunimento e persino la morte in caso di gelate tardive.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Quando il tempo brilla all'improvviso con temperature superiori a 85 F. (29 ° C), molte piante subiranno inevitabilmente degli effetti negativi. Tuttavia, con un'adeguata cura delle piante all'aperto a temperature estreme, gli effetti dello stress da calore sulle piante, comprese le verdure, possono essere ridotti al minimo.
Raccomandato
Il gelsomino alla crespella (chiamato anche crape gelsomino) è un arbusto piuttosto piccolo con una forma arrotondata e fiori a forma di girandola che ricordano le gardenie. Alzandosi di 8 metri di altezza, le piante di gelsomino crespo crescono di circa sei metri e assomigliano a cumuli arrotondati di foglie verdi lucenti.
Di Kathee Mierzejewski Un sacco di gente fa paesaggio vegetale nel loro cortile. Ci sono molte ragioni per cui le persone incorporano verdure ed erbe nel paesaggio intorno alla loro casa. Per prima cosa, non tutti hanno un giardino abbastanza grande per un vero orto. L'abbellimento vegetale consente al coltivatore di godere di frutta e verdura di produzione propria e di risparmiare sulle bollette della spesa senza dover disporre di un grande orto separato
Legumi Peanutsare e, come tutti i legumi, hanno la straordinaria capacità di fissare prezioso azoto nel terreno. In generale, maggiore è il contenuto proteico di una pianta, più azoto tornerà nel terreno e le arachidi sono piene di proteine, inoltre sono deliziose, quindi le colture di copertura di arachidi sono una vittoria / vincita. No
Una delle più diverse e spettacolari specie di fiori è la dalia. Se vuoi dei piccoli poms dai colori vivaci o dei behemoth dalle dimensioni di una cena, c'è un tubero per te. Queste meravigliose piante prosperano in luoghi caldi e soleggiati e possono sopravvivere in molte zone come piante perenni. C
Sicuramente stai leggendo questo su un dispositivo elettronico, ma prima che esistessero tali meraviglie, molti di noi hanno raccolto le nostre notizie e informazioni da un giornale. Sì, uno stampato su carta. Tra queste pagine, il più delle volte, ci sarebbe una colonna di giardinaggio che recita il modo giusto per potare le rose o come avere un prato invidiato da tutti.
Uno dei parenti stretti del litchi è l'occhio del drago. Cos'è l'occhio del drago? Questo temperato nativo cinese è ampiamente utilizzato per i suoi frutti muschiati e leggermente dolci, sia come alimento che in medicina. Crescere le piante degli occhi di drago richiede temperature da calde a miti dove 22 gradi Fahrenheit (-5, 6 C.)