Che cosa è Black Rot: Trattare Black Rot su alberi di mele


Gli alberi di mele sono incredibili risorse per il paesaggio domestico e il frutteto, ma quando le cose iniziano a sbagliare, spesso è un fungo da incolpare. La putrefazione nera delle mele è una malattia fungina comune che può diffondersi da meli infetti ad altre piante del paesaggio, quindi è importante osservare i tuoi meli per i segni di malattia da morbo nero per poterlo prendere all'inizio del ciclo della malattia.

Per quanto angosciante, quando il marciume del blocco attacca i tuoi meli, non è la fine del mondo. Puoi riprendere le tue mele e avere raccolti sani se comprendi come distruggere la malattia.

Cos'è il Black Rot?

La putrefazione nera è una malattia delle mele che infetta la frutta, le foglie e la corteccia causate dal fungo Botryosphaeria obtusa . Può anche passare a tessuti sani su peri o cotogne, ma in genere è un fungo secondario di tessuti deboli o morti in altre piante. Inizia a controllare i tuoi meli per segni di infezione circa una settimana dopo che i petali cadono dai tuoi fiori di melo.

I primi sintomi sono spesso limitati a sintomi fogliari come macchie viola sulle superfici superiori delle foglie. Man mano che queste macchie invecchiano, i margini rimangono viola, ma i centri si seccano e diventano gialli e marroni. Nel tempo, le macchie si espandono e le foglie fortemente infette cadono dall'albero. I rami o gli arti infetti mostreranno le caratteristiche aree infossate rosso-marrone che si espandono ogni anno.

L'infezione da frutta è la forma più distruttiva di questo agente patogeno e inizia con i fiori infetti, prima che i frutti si espandano. Quando i frutti sono piccoli e verdi, noterai macchie rosse o brufoli violacei che si allargano come il frutto. Le lesioni dei frutti maturi assumono un aspetto a occhio di bue, con bande di aree marroni e nere che si espandono verso l'esterno da un punto centrale in ogni lesione. Comunemente, la malattia del marciume nero provoca la putrefazione della fine del fiore o la mummificazione dei frutti sull'albero.

Controllo Black Rot della mela

Il trattamento del marciume nero sui meli inizia con l'igiene. Poiché le spore fungine svernano sulle foglie cadute, sui frutti mummificati, sulla corteccia e sui cancri morti, è importante mantenere tutti i detriti caduti e i frutti morti ripuliti e lontani dall'albero.

Durante l'inverno, controlla i canker rossi e rimuovili tagliandoli o potando gli arti colpiti almeno sei pollici oltre la ferita. Distruggi immediatamente tutti i tessuti infetti e fai attenzione a nuovi segni di infezione.

Una volta che la malattia del marciume nero è sotto controllo nel tuo albero e stai ancora raccogliendo frutti sani, assicurati di rimuovere i frutti feriti o invasi da insetti per evitare la reinfezione. Sebbene i fungicidi per uso generico, come gli spray a base di rame e lo zolfo calcico, possano essere usati per controllare la putrefazione nera, nulla migliorerà il marciume nero come rimuovere tutte le fonti di spore.

Articolo Precedente:
Un'infestazione da nematodi radicali è probabilmente uno dei parassiti meno chiari ma molto dannosi nel paesaggio di giardinaggio. Questi vermi microscopici possono spostarsi nel tuo terreno e attaccare le tue piante, lasciandole con una crescita stentata delle piante e la morte finale. Che cos'è un nematode del nodo principale?
Articoli Interessanti
Raccomandato