Asiatici Citrus Psyllid Damage: Consigli per il trattamento di Psyllids di agrumi asiatici


Se noti problemi con gli alberi di agrumi, potrebbero esserci parassiti, in particolare il danno degli psyllid degli agrumi asiatici. Scopri di più sul ciclo vitale degli psyllid degli agrumi asiatici e sul danno che questi parassiti causano, incluso il trattamento, in questo articolo.

Cos'è una psillaide di agrumi asiatica?

Lo psyllium di agrumi asiatico è un insetto che minaccia il futuro dei nostri alberi di agrumi. Lo psilide asiatico degli agrumi si nutre di foglie di agrumi durante i suoi stadi adulti e ninfe. Mentre si alimenta, la psyllid di agrumi asiatici adulti inietta una tossina nelle foglie. Questa tossina fa sì che le punte delle foglie si rompano o crescano arricciate e attorcigliate.

Mentre questo arricciamento delle foglie non uccide l'albero, l'insetto può anche diffondere la malattia Huanglongbing (HLB). L'HLB è una malattia batterica che fa diventare gialli gli alberi di agrumi e fa sì che il frutto non maturi completamente e cresca deformandosi. Gli agrumi di HLB non faranno crescere semi e avranno un sapore amaro. Alla fine, gli alberi infetti da HLB smetteranno di produrre qualsiasi frutto e moriranno.

Citrus Psyllid Damage asiatico

Ci sono sette fasi del ciclo vitale degli psilidri degli agrumi asiatici: l'uovo, cinque fasi della fase di ninfa e poi l'adulto alato.

  • Le uova sono di colore giallo-arancio, abbastanza piccole da essere trascurate senza una lente d'ingrandimento e deposte nelle punte arricciate di nuove foglie.
  • Le ninfe degli psyllid degli agrumi asiatici sono marrone-marrone con tubuli bianchi appiccicati ai loro corpi, per allontanare il miele dai loro corpi.
  • Lo psyllid asiatico adulto degli agrumi è un insetto alato di circa 1/6 "di lunghezza con corpo e ali chiazzate marrone e marrone, teste marroni e occhi rossi.

Quando lo psyllid asiatico adulto degli agrumi si nutre di foglie, tiene il suo fondo in un angolo di 45 gradi molto particolare. È spesso identificato solo a causa di questa posizione di alimentazione unica. Le ninfe possono nutrirsi solo di giovani foglie tenere, ma sono facilmente identificabili dai tubuli cerosi bianchi appesi ai loro corpi.

Quando gli psilidi si nutrono di foglie, iniettano tossine che distorcono la forma delle foglie, provocandone la torsione, l'incurvatura e la deformabilità. Possono anche iniettare le foglie con HLB, quindi è importante controllare regolarmente gli alberi di agrumi per eventuali segni di uova di psyllid di agrumi asiatici, ninfe, adulti o danni alimentari. Se trovi segni di psilidi degli agrumi asiatici, contatta immediatamente l'ufficio di estensione della tua contea.

Trattamento per gli Psyllids di agrumi asiatici

Lo psyllid asiatico degli agrumi si nutre principalmente di agrumi come:

  • Limone
  • Lime
  • arancia
  • Pompelmo
  • Mandarino

Può anche nutrirsi di piante come:

  • Kumquat
  • Gelsomino all'arancia
  • Foglia di curry indiano
  • Scatola cinese arancione
  • Bacca di calce
  • Piante di Wampei

Psilidi e HLB di agrumi asiatici sono stati trovati in Florida, Texas, Louisiana, Alabama, Georgia, Carolina del Sud, Arizona, Mississippi e Hawaii.

Aziende come la Bayer e la Bonide hanno recentemente immesso sul mercato degli insetticidi per il controllo degli psilidi asiatici degli agrumi. Se questo insetto viene trovato, tutte le piante nel cortile dovrebbero essere trattate. Il controllo professionale dei parassiti potrebbe essere la migliore opzione. I professionisti addestrati e certificati nella gestione di psilidi asiatici degli agrumi e HLB useranno solitamente uno spray per fogliame contenente TEMPO e un insetticida sistemico come MERIT.

Puoi anche prevenire la diffusione di psilidi asiatici degli agrumi e acquistare prodotti HLB solo da rinomati vivai locali e non spostare le piante di agrumi da stato a stato, o persino da contea a contea.

Articolo Precedente:
Coltivare piante carnivore è un progetto divertente per la famiglia. Queste piante uniche forniscono il controllo degli insetti e un tripudio di forme, colori e trame al giardino di casa. Gli habitat delle piante carnivore sono principalmente temperati per il caldo, l'umidità e la carenza di nutrienti.
Raccomandato
Se sei come me e sei attratto da cose strane e uniche, non diventa molto estraneo alle piante di giglio voodoo a foglia di peonia. Non un vero membro della famiglia dei gigli, gigli voodoo a foglia di peonia o Amorphophallus paeoniifolius , sono membri della famiglia degli aroidi. I gigli voodoo sono forse meglio conosciuti per il profumo unico delle loro fioriture, che è descritto come odore di carne putrefatta.
Gli arbusti e gli alberi di ginepro sono una grande risorsa per il paesaggio. Possono diventare alti e accattivanti, oppure possono rimanere bassi e modellati in siepi e muri. Possono persino essere formati in topiari. Ma a volte, come le cose migliori della vita, si allontanano da noi. Quello che una volta era un arbusto intelligente ora è un mostro selvaggio e invaso.
Le piante sono costose e l'ultima cosa che vuoi è che la tua nuova bella pianta cada e muoia poco dopo averla portata a casa. Anche le piante rigogliose e piene possono sviluppare i problemi abbastanza rapidamente, ma sapere come dire se una pianta è sana può prevenire problemi lungo la strada. S
Le piante di brocca sono affascinanti piante carnivore che sono sorprendentemente adattabili all'ambiente interno. Tuttavia, è importante tenere presente che esistono molti tipi di piante di brocca con molte esigenze diverse e alcune varietà possono essere un po 'esigue. Continuate a leggere per imparare le basi della coltivazione di piante di brocche come piante d'appartamento e piante da brocca al chiuso.
La piaga delle foglie di alternaria è una malattia fungina comune alle piante delle cucurbitacee, che comprende zucche, meloni e zucchine. Le angurie sono specificamente colpite da questa malattia. In questo articolo daremo un'occhiata più da vicino ai sintomi del punto di alternaria foglia di anguria, così come le strategie di controllo della malattia per l'alternanza dei cocomeri. R
Fino alla metà del 19 ° secolo, le tinture naturali delle piante erano l'unica fonte di colorante disponibile. Tuttavia, una volta che gli scienziati hanno scoperto che potevano produrre pigmenti coloranti in un laboratorio che avrebbe resistito al lavaggio, erano più veloci da produrre e potevano essere facilmente trasferiti alle fibre, creando tinture dalle piante che diventavano un po 'un'arte perduta. N