Armillaria Root Rot Control - Informazioni sul trattamento per la radice di armillaria


I giardinieri sanno che qualsiasi tipo di malattia può colpire le loro piante pregiate. Nel caso della putrefazione della radice di Armillaria, i funghi sono la causa sottostante e la malattia può essere fatale. I sintomi della putrefazione della radice armillaria possono essere maliziosi, partendo lentamente con una crescita rallentata e culminando con la putrefazione e la mortalità del legno. Riconoscere la malattia e implementare un processo di decomposizione della radice di Armillaria può rallentare la malattia. Maggiori informazioni possono essere trovate leggendo l'articolo qui sotto.

Che cos'è Armillaria Root Rot?

Armillaria colpisce molte piante ornamentali e commestibili. Qual è la putrefazione della radice di Armillaria? La malattia si trova nelle regioni temperate e tropicali del mondo. I sintomi possono essere difficili da identificare perché il fungo responsabile della malattia attacca le radici in profondità nel terreno. Una volta che la malattia ha iniziato a progredire, può essere difficile o addirittura impossibile arrestarne gli effetti.

Armillaria deriva dal suo micelio ospitato nella terra. La malattia può persistere per molti anni prima che i sintomi fuori terra emergano. I tipici sintomi della putrefazione della radice di Armillaria possono variare da specie a specie, rendendo la malattia ancora più difficile da stroncare sul nascere. Inoltre, il fungo si diffonde nei boschetti o negli alberi da pianta a pianta attraverso i rizomorfi, molto simile ai rizomi delle radici.

Può anche diffondersi quando si verifica un movimento meccanico del terreno e trasferire trucioli di legno malati. Questo rende la malattia molto più insidiosa e difficile da gestire.

Armillaria Radice Sintomi

Uno dei primi sintomi della malattia è di solito avvizzito, fogliame molle. Foglie o aghi gialli e cadono, mentre gli arti superiori sperimentano la morte. La diagnosi definitiva della malattia può comportare il taglio del cambio dell'albero colpito. Il fungo appare in cambium di colore biancastro e ha un odore decisamente fungo. Le conifere affette possono sviluppare un raccolto eccezionale di coni, noti come coni di stress, e qualsiasi albero malato è soggetto ad attacchi da altre malattie e insetti nocivi.

Tra i fatti più interessanti della putrefazione della radice di Armillaria, è la sua presenza naturale nel suolo e la relazione simbiotica con gli alberi colpiti. Le piante sottoposte a stress ambientale, altri problemi di malattia e in siti errati saranno più sintomatici degli alberi in ottima salute. Il controllo della putrefazione della radice armillaria dipende dal riconoscimento precoce dei sintomi e dalla cura culturale superiore delle piante malate.

Trattamento per la radice della radice di Armillaria

Purtroppo, non esiste un trattamento assoluto per la putrefazione della radice di Armillaria. La malattia può essere gestita mediante la rimozione consistente di alberi morti e ceppi infetti. L'armillaria richiede un'umidità costante per sopravvivere, e negli agrumeti, lo scavo attorno alla corona della radice è stato un efficace deterrente ma non una cura definitiva.

È stato dimostrato che fornire un'assistenza eccellente agli alberi aumenta il vigore e la salute, riducendo così i sintomi della pianta. Nelle foreste su larga scala, gli stand colpiti vengono spesso rimossi e reimpiantati con specie che sono naturalmente resistenti alla malattia.

Occasionalmente vengono applicati fumiganti chimici che riducono la diffusione della malattia. Questa pratica non è pratica per il giardiniere domestico, quindi la gestione culturale, la rimozione di materiale vegetale infetto e le buone condizioni igieniche sembrano essere le migliori opzioni nel panorama domestico.

Articolo Precedente:
Il nome dice tutto. La stringa di perle in realtà sembra più una stringa di piselli verdi, ma il moniker è ancora adatto. Questo piccolo succulento è una pianta d'appartamento comune che si trova nella famiglia Aster. Le piante grasse sono facili da coltivare da talee e il filo di perle non fa eccezione. St
Raccomandato
Se le tue colture cole preferite, come broccoli e cavoli, scendono con un caso di peronospora, potresti perdere il raccolto, o almeno vederlo notevolmente ridotto. La peronospora delle verdure cole è un'infezione fungina, ma ci sono dei passi da fare per prevenirla, gestirla e curarla. Cole Crop Downy Muffa La peronospora può colpire qualsiasi verdura di cole, oltre a broccoli e cavoli, come cavoletti di Bruxelles, cavoli, cavoli, cavoli rapa e cavolfiore.
Molti arbusti e alberi che potrebbero essere stati considerati erbacce giganti stanno facendo un grande ritorno come piante di paesaggio, incluso l'albero di mesquite. Questo arboscello può essere una bella aggiunta a un xeriscape o ad altri giardini di acqua bassa in aree dove le precipitazioni sono scarse.
Se sei interessato a piantare una pianta di luppolo da cortile ( Humulus lupulus ) o due, sia per la produzione casalinga, per preparare dei cuscini lenitivi o semplicemente perché sono delle vigne attraenti, ci sono alcune cose che dovresti sapere su come piantare il luppolo. Storia delle piante di luppolo Finché l'umanità ha fatto birra, qualcuno sta cercando di migliorarlo, ma fu solo nell'822 dc che un monaco francese decise di provare piante di luppolo in crescita. L
La forsizia fiorisce in tarda inverno, ben prima della maggior parte degli altri arbusti di inizio stagione. Sono fantastici in raggruppamenti e bordi di arbusti, e formano una bella siepe informale. Se non ne hai mai abbastanza, questo articolo ti aiuterà a propagare le piante di forsizia. Stratificazione e talee sono i due modi più semplici e veloci di radicare un cespuglio di forsizia.
Le piante di giada sono una pianta d'appartamento classica, specialmente per il padrone di casa negligente. Preferiscono la luce intensa e l'acqua occasionale nella stagione calda, ma a parte questo le piante sono abbastanza autosufficienti. In buone condizioni, è ancora possibile trovare macchie bianche sulle foglie di giada; ma se la salute generale della pianta è buona, non dovresti preoccuparti troppo.
La mia associazione con i chiodi di garofano è limitata al prosciutto glassato addizionato con loro e ai biscotti delle spezie di mia nonna leggermente accentati con un pizzico di chiodi di garofano. Ma questa spezia è in realtà ampiamente utilizzata in un certo numero di cucine, tra cui l'indiano e anche l'italiano, dove la pasta potrebbe essere rallegrata con l'aggiunta di un piccolo spicchio. C