Sono le tue branche di azalea che muoiono: scopri le malattie da deiezioni di azalea


Il problema dei rami azalea che muoiono di solito è causato da insetti o malattie. Questo articolo spiega come identificare la causa dei rami morenti su azalee e cosa puoi fare al riguardo.

Parassiti che causano la morte del ramo di Azalea

Se i tuoi cespugli di azalea stanno morendo, cerca i parassiti. Due insetti noiosi che causano la morte di rami su azalee includono il rododendro e il rododendro . Sebbene i nomi siano simili, si tratta di due insetti distintamente diversi. Fortunatamente, il trattamento per questi due insetti è lo stesso, quindi non devi differenziarli.

I borers del rododendro e i roditori del rododendro preferiscono i rododendri, ma i borers del rododendro a volte attaccano le azalee decidue (quelle che perdono le loro foglie in inverno). I borers del rododendro sono noti per attaccare qualsiasi tipo di azalea. I borers adulti sono coleotteri che fanno piccoli buchi nei rami e depongono le loro uova all'interno.

Per confermare che si dispone di trivellatori, ritagliare un ramo con sintomi della decomposizione del ramoscello di azalea, come ramoscelli morenti e punte di rami, nonché rami spezzati. Potresti anche vedere buchi nelle foglie e foglie arricciate causate dall'alimentazione degli adulti. Tagliare il ramo in due nel senso della lunghezza e controllare l'interno del ramo per le piccole larve simili a vermi.

Non esiste un insetticida convenzionale che uccida le larve perché sono protette all'interno del ramo. Il trattamento migliore consiste nel tagliare i rami colpiti all'inizio della primavera e alla fine dell'estate. Se gli insetti adulti si nutrono delle foglie, spruzzare le parti inferiori con sapone insetticida o olio leggero per l'orticoltura. Se si utilizza olio, seguire attentamente le istruzioni per l'applicazione estiva per evitare di ferire la pianta.

Azalea Dieback Diseases

Due malattie fungine possono causare la morte del ramo azalea: Botryosphaeria e Phytophthora . Non esiste un trattamento chimico pratico per nessuna malattia, sebbene i fungicidi possano impedire alla malattia di diffondersi ad altre piante.

Phytophthora è generalmente fatale e si dovrebbe rimuovere immediatamente la pianta per prevenire la diffusione della malattia. I sintomi includono foglie che vanno dal verde pallido al giallo al marrone, foglie che cadono prematuramente e morte. A meno che la pianta sia stata eccezionalmente sana prima di contrarre la malattia, potresti scoprire che i tuoi cespugli di azalea muoiono entro due o tre settimane. La malattia vive nel terreno, quindi non sostituire le piante che rimuovi con più azalee.

La Botryosphaeria è un fungo azalea molto comune. Troverete rami morenti qua e là su una pianta altrimenti sana. Le foglie sui rami colpiti diventano scuri e si arrotolano, ma non cadono. Puoi trattare la pianta potando i rami malati, ma potresti prendere in considerazione la possibilità di rimuovere la pianta dal momento che dovrai combattere questa malattia ogni anno.

Puoi aiutare le azalee a resistere alle malattie fornendo loro un buon drenaggio e una parziale ombra. Le malattie spesso entrano nei rami attraverso ferite da potatura e ferite dovute alla manutenzione del paesaggio. Spegni i tosaerba dalla pianta per evitare lesioni causate da detriti volanti, e fai attenzione a non danneggiare la pianta tagliandola troppo vicino con un taglia corde.

Articolo Precedente:
A differenza dei tipici cactus del deserto, il cactus natalizio è originario della foresta pluviale tropicale. Sebbene il clima sia umido per gran parte dell'anno, le radici si asciugano rapidamente perché le piante crescono non nel terreno, ma nelle foglie decomposte nei rami degli alberi. I problemi del cactus di Natale sono solitamente causati da innaffiature inadeguate o scarso drenaggio.
Raccomandato
Non lasciarti ingannare dai soffici fiori e foglie di pizzo. Gli alberi di mimosa potrebbero non essere l'ornamento perfetto per il tuo giardino. Se leggi i fatti degli alberi di mimosa prima di piantare, imparerai che la mimosa è un albero di breve durata con legno debole. Inoltre, questi alberi sono invasivi; sfuggono prontamente alla coltivazione e si insinuano in gruppi di alghe mimose in zone pedonali disturbate, proteggendo le specie autoctone.
Nativo di fiori selvatici del Nord America, la verbena blu è spesso vista crescere nei prati umidi ed erbosi, lungo i torrenti e i bordi delle strade dove illumina il paesaggio con aspri fiori viola-bluastri da metà estate all'inizio dell'autunno. Impariamo di più sulla coltivazione della verbena blu. I
I peperoni aggiungono calore all'orto e una vasta gamma di colori, ma come i loro cugini, i pomodori possono essere pignoli sulle condizioni di crescita e sensibili ai danni dei parassiti. L'arricciatura delle foglie di peperone è un sintomo comune nei peperoni, come nelle piante di pomodoro.
La maggior parte dei legumi coltivati ​​nel giardino di casa, compresi fagioli e piselli, sono piante annuali, il che significa che completano un ciclo di vita in un solo anno. I legumi perenni, d'altra parte, sono quelli che vivono per più di due anni. Perché coltivare legumi perenni? Quali sono i legumi perenni? I le
La zona 3 dell'USDA ha la stagione di crescita più breve negli Stati Uniti. Agriculturally, la zona 3 è definita con temperature invernali fino a -30 ° C (-34 ° C) con una data di gelo finale del 15 maggio e la prima gelata intorno al 15 settembre. Con una finestra di crescita così piccola, è persino vale la pena provare l'orticoltura nella zona 3? Sì!
Coltivare una pianta di agrifoglio nel paesaggio offrirà un interesse unico alla zona. Queste piante adorabili non solo sono facili da coltivare e da curare, ma offrono anche abbondanza di cibo alla fauna selvatica attraverso le loro bacche autunnali. Queste piante aggiungeranno anche interesse per tutto l'anno attraverso il loro attraente colore e consistenza del fogliame.