Alimentazione Kiwi: quando e come fertilizzare i kiwi


La fertilizzazione delle piante di kiwi è una parte importante della loro cura e garantirà un raccolto eccezionale di frutti deliziosi. Grazie a varietà resistenti, la coltivazione dei tuoi kiwi è ora possibile in molte zone più fredde. I kiwi sono pieni di più vitamina C rispetto a un'arancia e hanno una strana capacità di neutralizzare i radicali liberi, rendendoli un eccellente integratore nutrizionale. Aggiunto a questi benefici, le piccole orbite sfocate hanno un sapore fruttato unico che sia i bambini che gli adulti bramano. Continuate a leggere per ottenere un po 'di conoscenza su come fertilizzare i kiwi e migliorare la produttività e la salute di queste viti.

Quando Fertilizzare Kiwi

I kiwi sono coltivati ​​su viti a crescita rapida. I kiwi Hardy sono particolarmente tolleranti su quasi tutti i pH del terreno e su qualsiasi terreno ben drenato, ma beneficiano dell'aggiunta di grandi quantità di materiale organico. L'allenamento, la potatura, la pacciamatura e l'irrigazione sono componenti chiave della cura della vite, ma l'alimentazione delle viti di kiwi incoraggerà una migliore resa e frutti più grandi. Sapere quando concimare il kiwi assicurerà grandi piante sane con fiori prolifici. Le piante giovani sono sensibili ai fertilizzanti ma una volta decollate dopo il primo anno, non dimenticare questo passaggio cruciale.

Le piante di kiwi preferiscono il terreno leggermente acido ma tollerano i terreni neutri. Nel terreno di base, fertilizzare all'inizio di marzo con alcune applicazioni aggiuntive uniformemente distanziate durante la stagione di crescita. Per i terreni acidi, le viti hanno bisogno anche di un'applicazione precoce e di un'altra alimentazione poco prima del set di frutta, che di solito è maggio o giugno.

Si consiglia anche l'utilizzo di paglia o letame come abito laterale. Dopo circa 6 anni, le tue viti avranno bisogno di 1 libbra di azoto all'anno, ma le piante più giovani possono prosperare con solo 2 once per applicazione. L'alimentazione di piantine di vite di kiwi non è raccomandata se non con un alimento vegetale liquido diluito dopo che sono state sviluppate quattro vere foglie. Non concimare le viti dopo luglio.

Miglior fertilizzante per kiwi Vines

I coltivatori hanno le loro idee sul miglior fertilizzante per i kiwi, ma gli esperti possono guidarci con alcuni suggerimenti. Per fertilizzare le piante di kiwi è consigliato un formulato cibo di agrumi e avocado.

Si può anche scegliere di utilizzare un fertilizzante ad alto contenuto di azoto contenente oligoelementi. Il modo migliore per sapere quale formula usare è fare un test del suolo. Questo ti dirà quali elementi il ​​tuo terreno potrebbe essere carente e, quindi, devono essere aggiunti. L'azoto è sempre necessario all'inizio della primavera in quanto la pianta sta rigonfiantando.

Nitrato di ammonio e urea sono consigliati per l'aggiunta di azoto. Viene anche suggerito un fertilizzante 10-10-10 per tutti gli usi. Puoi usare un concime granulare o liquido, ma fai attenzione a non far bruciare la pianta. L'irrigazione dopo ogni fertilizzante è fondamentale.

Come fertilizzare i kiwi

Innaffiare l'area almeno uno o due giorni prima dell'applicazione di qualsiasi cibo. Applicare la quantità raccomandata di concime granulare intorno alla zona delle radici delle viti. Grattandolo leggermente, si eviterà che soffi via e migliori la capacità del cibo di raggiungere le radici. Innaffiare pesantemente per permettere al cibo secco di rilasciare i suoi nutrienti.

Mescolare qualsiasi fertilizzante liquido in base alle indicazioni sulla confezione. Il concime viene spruzzato sulla zona della radice, evitando le foglie per evitare di bruciarle. Miscelare il liquido misurato in uno spruzzatore da giardino impostato alla velocità suggerita dalle istruzioni.

La mattina è il momento migliore per concimare. Ricordarsi di annaffiare il cibo vegetale in modo che non bruci le radici quando iniziano il loro assorbimento di sostanze nutritive.

Articolo Precedente:
Affidabili lampadine a fioritura primaverile, i giacinti forniscono fiori grossi e appuntiti e una fragranza dolce anno dopo anno. Sebbene molti giardinieri trovino più facile e veloce l'acquisto di bulbi di giacinto, la propagazione del giacinto per seme o bulbo sfalsato è più facile di quanto si possa pensare. V
Raccomandato
Buttonbush è una pianta unica che vive in luoghi umidi. Gli arbusti Buttonbush amano gli stagni da giardino, gli stagni per la pioggia, le rive dei fiumi, le paludi o quasi tutti i siti costantemente bagnati. La pianta tollera acqua profonda fino a 3 piedi. Se stai pensando di piantare un giardino delle piogge, crescere buttonbush è una grande idea.
Ultimamente abbiamo sentito molto parlare di sciroppo di mais, ma gli zuccheri utilizzati negli alimenti commercializzati sono derivati ​​da altre fonti oltre al mais. Le piante di barbabietola da zucchero sono una di queste fonti. Cosa sono le barbabietole da zucchero? Una pianta coltivata di Beta vulgaris , la coltivazione di barbabietola da zucchero rappresenta circa il 30% della produzione mondiale di zucchero. La
L'agrifoglio è un grande arbusto sempreverde che aggiunge verde invernale, trama interessante e bellissime bacche rosse al giardino. Ma lo sapevate che c'è un agrifoglio in crescita? Puoi coltivare l'agrifoglio prostrato per riempire spazi dove un arbusto di dimensioni normali sarebbe troppo grande.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Brugmansia realizza interessanti piantagioni di esemplari, sia che siano coltivati ​​in contenitori o situati in aiuole. Tuttavia, al fine di mantenere il loro aspetto migliore, potrebbe essere necessario tagliare la brugmansia. Come potare Brugmansia La potatura della brugmansia lo costringe a far crescere più arti, producendo così più fiori. Perta
La combinazione degli usi per le piante nel giardino porta un aspetto utilitaristico e di abbellimento al paesaggio. Un esempio potrebbe essere piantare erbe culinarie o medicinali che fioriscono o hanno foglie accattivanti. Bupleurum è una pianta eccellente per tale uso. Cos'è il bupleurum? È una pianta con una lunga storia come medicina erboristica asiatica ed è un bel fioretto per molti altri tipi di piante. Il
Gli alberi di banano ( Musa spp.) Sono le più grandi piante erbacee perenni al mondo. Coltivate per i loro frutti, le piantagioni di banane sono gestite meticolosamente e gli alberi possono produrre fino a 25 anni. Qualsiasi numero di parassiti e malattie delle banane può far deragliare una piantagione di successo, tuttavia, per non parlare dei problemi ambientali delle piante di banane come il clima freddo e i venti forti.