I rizomorfi sono buoni o cattivi: cosa fanno i rizomorfi?


I funghi sono estremamente importanti per piantare la vita sia come partner sia come nemici. Sono componenti principali di ecosistemi di giardini sani, in cui abbattono la materia organica, aiutano a costruire il suolo e formano collaborazioni con le radici delle piante.

La maggior parte delle parti dei funghi sono microscopiche. Alcune specie producono stringhe lineari di cellule chiamate ife, che da sole sono troppo strette per vedere; altri, chiamati lieviti, crescono come cellule singole. Le ife fungine viaggiano invisibilmente attraverso il suolo e colonizzano le risorse alimentari. Tuttavia, molte specie fungine usano ife per formare strutture più grandi che potresti trovare nel tuo giardino o cortile. Persino i funghi sono costituiti da molte ife strettamente riunite insieme. Abbiamo visto tutti i funghi, ma i giardinieri osservanti potrebbero essere in grado di identificare un'altra struttura fungina, il rizomorfo.

Cosa sono i Rhizomorph?

Un rizomorfo è un'aggregazione simile a una corda di molti tratti ifali. La parola "rizomorfo" significa letteralmente "forma della radice". I rizomorfi sono così chiamati perché assomigliano alle radici delle piante.

I rizomorfi in un cortile o in una foresta sono un segno di una vibrante comunità di funghi. Potresti averli visti nel terreno, sotto la corteccia degli alberi morenti, o avvolti in ceppi in decomposizione.

I rizomorfi sono buoni o cattivi?

I funghi che formano i rizomorfi possono essere alleati delle piante, nemici delle piante o decompositori neutri. Trovare un rizomorfo nel tuo giardino non è necessariamente buono o cattivo di per sé. Tutto dipende da quali specie fungine è la fonte del rizomorfo e se le piante vicine sono sane o malate.

Un nemico vegetale che forma rizomorfi è il fungo del postino ( Armillaria mellea ). Questa specie Armillaria è una delle principali cause di marciume radicale che spesso uccide alberi e arbusti. Può infettare alberi precedentemente sani di specie sensibili, oppure può attaccare esemplari già indeboliti di altre specie arboree. I rizomorfi neri o bruno-rossastri di questa specie crescono appena sotto la corteccia dell'albero infetto e nel terreno circostante. Assomigliano ai bootlaces e possono raggiungere un diametro di 5 mm (0, 2 pollici). Se trovi uno di questi rizomorfi su un albero, l'albero è infetto e probabilmente dovrà essere rimosso.

Altri funghi che formano i rizomorfi sono saprofiti, il che significa che vivono su materiale organico in decomposizione come foglie e tronchi caduti. Beneficiano indirettamente delle piante costruendo il suolo e svolgono un ruolo importante nelle reti alimentari del suolo.

Alcuni funghi micorrizici formano rizomorfi. Le micorrize sono alleanze simbiotiche tra piante e funghi in cui il fungo fornisce acqua e sostanze nutritive assorbite dal terreno alla pianta in cambio di carboidrati prodotti dalla pianta. I rizomorfi a lungo raggio aiutano il partner fungino a portare acqua e sostanze nutritive da un volume di terreno molto più grande di quello che le radici della pianta potrebbero esplorare da sole. Questi benefici rizomorfi sono importanti fonti di nutrienti per molte specie di alberi.

Cosa fanno i rizomorfi?

Per il fungo, le funzioni del rizomorfo includono la ramificazione per la ricerca di ulteriori fonti di cibo e il trasporto di sostanze nutritive su lunghe distanze. I rizomorfi sui funghi possono viaggiare più lontano delle singole ife. Alcuni rizomorfi hanno centri cavi simili allo xilema vegetale, che consentono al fungo di trasportare grandi volumi di acqua e nutrienti idrosolubili.

I funghi micorrizici che formano il rizomorfo usano queste strutture per localizzare nuovi alberi con cui collaborare. Il fungo del postino usa i suoi rizomorfi per viaggiare attraverso il suolo e raggiungere nuovi alberi da infettare. È così che il fungo si diffonde attraverso le foreste di alberi sensibili.

La prossima volta che vedi stringhe simili a radici nel terreno del tuo giardino o crescendo su un tronco caduto, pensa alle informazioni sul rizomorfo contenute in questo articolo e considera che potrebbero non essere radici ma una manifestazione del mondo dei funghi spesso invisibile.

Articolo Precedente:
I bossi possono essere piantati in vasi? Assolutamente! Sono la pianta perfetta per i container. Non avendo bisogno di manutenzione, crescendo molto lentamente e guardando verde e sano per tutto l'inverno, arbusti di bosso in contenitori sono grandi per mantenere un po 'di colore intorno alla casa durante i mesi freddi e desolati
Raccomandato
Quando il tempo fuori è spaventosamente freddo e neve e ghiaccio hanno sostituito insetti ed erba, molti giardinieri si chiedono se debbano continuare ad innaffiare le loro piante. In molti luoghi, l'irrigazione invernale è una buona idea, soprattutto se hai giovani piante che si stanno appena stabilendo nel tuo giardino.
I crisantemi, meglio conosciuti come "mamme" per i loro amici, sono i bloomers di fine stagione che confezionano davvero un pugno di caduta nel giardino. La stagione dei fiori di crisantemo va dalla tarda estate fino all'inizio dell'inverno a seconda della zona. In rari casi, le mamme non fioriscono quando dovrebbero essere in piena fioritura
L'albero mediterraneo conosciuto come alloro, o Laurus noblilis , è la baia originale che tu chiami baia dolce, alloro o alloro greco. Questo è quello che stai cercando per profumare i tuoi stufati, zuppe e altre creazioni culinarie. Ci sono altre varietà di alloro? In tal caso, altri tipi di alloro sono commestibili? C
Il grano invernale, altrimenti noto come Triticum aestivum , è un membro della famiglia delle Paceae. Di solito è piantato nella regione delle Grandi Pianure come un chicco di denaro ma è anche un eccellente raccolto di concime verde. Originaria dell'Asia sud-occidentale, la piantagione di grano invernale fu introdotta per la prima volta dai mennoniti russi durante il XIX secolo. Q
L'anziano americano ( Sambucus canadensis ) viene spesso coltivato per le sue inedite bacche da degustazione, troppo astringente per mangiare crudo ma delizioso in crostate, gelatine, marmellate e, a volte, anche trasformato in vino. Questo arbusto, autoctono del Nord America, è abbastanza facile da coltivare, ma un'applicazione di fertilizzante per il sambuco aiuterà a garantire il miglior frutto.
Le lampadine all'inizio della primavera sembrano fantastiche naturalizzate in aree erbose, ma per quanto siano belle, questo metodo di piantagione non è per tutti. Lo svantaggio principale è che si deve ritardare il taglio del prato in primavera, e l'erba potrebbe cominciare a sembrare un po 'lacera prima che sia sicuro di falciare.