Muffa polverosa: rimedi fatti in casa e biologici


L'oidio è un problema comune nelle zone con elevata umidità. Può colpire quasi ogni tipo di pianta, apparendo su foglie, fiori, frutta e verdura. Una polvere bianca o grigia ricopre la superficie della pianta. Se non trattata, può diventare più severa, facendo diventare le foglie gialle o marroni. Molte persone cercano una cura casalinga per l'oidio prima di passare ai fungicidi. Tuttavia, è preferibile trovare un antimuffa in polvere per la casa.

Prevenzione della muffa polverosa

Il modo migliore per prendersi cura dell'oidio è prevenire. Assicurati di iniziare con piante sane. Una muffa per la protezione della casa è quella di potare semplicemente ogni materiale vegetale morto durante il normale tempo di potatura. Non piantare le cose troppo vicine tra loro, per consentire un'ampia circolazione dell'aria intorno alle piante.

È importante non piantare in zone ombreggiate, poiché si tratta di una posizione privilegiata per l'oidio. Un altro antimuffa fatto in casa è quello di evitare di usare gli irrigatori la sera, quindi l'acqua non regge troppo a lungo sulle foglie. L'acqua stessa non causa più muffa, ma consente di trasportarla facilmente alle altre foglie della pianta.

Rimozione organica di muffa polverosa

Quando la prevenzione fallisce, è una buona idea provare prima la rimozione organica dell'oidio. Se hai un caso di oidio, assicurati di non compostare le parti infette della pianta. Ci sono alcune opzioni da provare quando si prova una cura casalinga per l'oidio.

Un rimedio organico con oidio è quello di utilizzare soluzioni diluite di perossido di idrogeno (9 parti di acqua in 1 parte di perossido di idrogeno). Spruzzalo accuratamente sulle piante circa una volta alla settimana. La rimozione organica dell'oidio è sempre preferibile all'uso di prodotti chimici aggressivi sulle vostre piante.

Ci sono persino alcune piante, come il lillà, che possono avere l'oidio su di esso e non fanno molto male alla pianta. Quindi non è necessario usare una cura casalinga per l'oidio sulle piante più resistenti.

Un'altra cosa da ricordare è che se un tipo di pianta lo ottiene, quel particolare ceppo di oidio non si trasferirà agli altri tipi di piante. Ad esempio, non andrà dalle rose ai lillà, ma solo alle altre rose.

Il migliore antimuffa per la casa è quello di mantenere il giusto livello di umidità, senza aumentare l'umidità intorno alle piante troppo alte. Questo, insieme ad un'attenta potatura annuale, farà molto per mantenere le tue piante sane e belle.

Articolo Precedente:
La piantagione di un compagno è un modo facile e totalmente organico per dare alle tue piante una vera spinta. A volte ha a che fare con lo sbarazzarsi dei parassiti - alcune piante scoraggiano gli insetti che tendono a predare i loro vicini, mentre alcuni attirano i predatori che mangiano quegli insetti.
Raccomandato
Non devi essere un botanico per voler conoscere le parti di base delle piante e il loro scopo. Foglie fotosintesi, i fiori producono frutta, le radici assorbono l'umidità, ma che cos'è un bocciolo? I germogli sulle piante sono i precursori di una nuova crescita di qualche tipo. Questo può essere un bocciolo o un germoglio. I
È sempre triste quando perdiamo un albero o una pianta che amiamo veramente. Forse è caduto vittima di un evento meteorologico estremo, di parassiti o di un incidente meccanico. Per qualsiasi motivo, ti manca davvero il tuo vecchio impianto e vuoi piantare qualcosa di nuovo al suo posto. Piantare dove sono morte altre piante è possibile, ma solo se si prendono le misure appropriate, specialmente quando sono coinvolti problemi di malattia - che possono portare a una malattia di ripiantamento. I
I cespugli di uva spina sono davvero resistenti al freddo. Ovunque tu abbia delle piante da frutto che non cresceranno a causa della temperatura, probabilmente non avrai problemi a coltivare uva spina. Diamo un'occhiata a come far crescere le piante di uva spina. Piante crescenti dell'uva spina Quando stai pensando di piantare piante di uva spina, devi preparare bene il terreno prima di piantare le piante
Le viti agrodolci sono piante autoctone nordamericane che prosperano in quasi tutti gli Stati Uniti. In natura, è possibile trovarlo in crescita ai margini delle radure, sui pendii rocciosi, nelle aree boschive e nei boschetti. Spesso si avvolge attorno agli alberi e copre arbusti a crescita bassa. Nel paesaggio domestico, puoi provare a coltivare l'agrodolce lungo una recinzione o altra struttura di supporto.
Potresti piangere "Ho degli afidi sul mio oleandro" se vedi questi insetti sui tuoi arbusti preferiti. Questi sono probabilmente afidi oleandri, insetti giallo-margherita con zampe nere che attaccano oleandri, alghe e alghe. Mentre un gran numero di questi afidi può causare gravi danni alla pianta ospite, generalmente il danno è estetico.
Le piante di erba di Santolina furono introdotte negli Stati Uniti dal Mediterraneo nel 1952. Oggi sono riconosciute come piante naturalizzate in molte zone della California. Conosciuto anche come cotone lavanda, le piante di erba di Santolina sono membri della famiglia di girasole / aster (Asteraceae)