Cura invernale per le arborchie: cosa fare per i danni invernali alle arborchie


Gli alberi possono essere feriti dal tempo invernale. Questo è particolarmente vero per gli alberi agugliati poiché gli aghi rimangono sugli alberi per tutto l'inverno. Se hai un arborvita nel tuo giardino e vivi in ​​un clima freddo, probabilmente hai visto che a volte subiscono danni invernali. Continua a leggere per informazioni sulle ferite invernali sui cespugli di arborvitae.

Danni invernali alle arborchie

La ferita invernale sui cespugli di arborvitae non è rara. Essiccazione, o essiccazione, è una causa importante di danni invernali alle arborchie. Le arborvitae si seccano quando gli aghi perdono acqua più velocemente di quanto possano sopportare. Gli aghi di Arborvitae traspirano l'umidità anche in inverno e assorbono l'acqua da terra per sostituire l'umidità persa. Quando il terreno si ghiaccia sotto l'apparato radicale, interrompe l'approvvigionamento idrico.

Perché la mia Arborvitae diventa marrone?

L'essiccazione può portare a ustioni invernali arborvitae. Se il fogliame è sepolto sotto la neve, è protetto. Ma gli aghi non protetti soffriranno di ustioni invernali, che li rendono marrone, dorato o addirittura bianco, in particolare sui lati sud, sud-ovest e al vento delle piante. La decolorazione effettiva, tuttavia, può essere causata da una serie di fattori oltre all'essiccamento e può essere piuttosto drammatica. Questi includono:

  • vento forte
  • sole luminoso
  • brina profonda e dura
  • freddo pungente
  • sale usato sui marciapiedi e sulle strade

Se l'inverno brucia è grave, l'intera arborvitae può prendere fuoco e morire. Potresti notare dei sintomi mentre il danno si sta verificando, ma spesso il danno da ustione sembra anche peggio in seguito, con l'aumento della temperatura all'inizio della primavera. È meglio non prendere decisioni rapide in merito alla possibilità o meno di salvare l'albero. Aspetta semplicemente la primavera e puoi facilmente capire se l'arborvitae è viva.

Arborvitae Winter Care

È possibile prevenire l'essiccazione irrigando a fondo il terreno durante tutta la stagione di crescita, fino all'autunno. Dare agli arbusti più acqua nei giorni caldi durante l'inverno. La cura invernale di Arborvitae comprende anche uno spesso strato di pacciame per proteggere le radici. Utilizzare fino a 4 pollici.

Oltre al pacciame, potrebbe essere necessario avvolgere sempreverdi in tela o altri materiali per la protezione invernale se i tuoi inverni sono particolarmente severi. Se lo fai, non avvolgere troppo stretto o coprire le piante troppo completamente. Assicurati di lasciare la stanza degli alberi per respirare e l'esposizione alla luce naturale.

Articolo Precedente:
Malattia del nodo nero è facile da diagnosticare a causa del caratteristico gallo nero su steli e rami di prugne e ciliegi. Il gallo dall'aspetto verrucoso spesso circonda completamente lo stelo e può essere ovunque da un pollice a quasi un piede di lunghezza. I nodi più vecchi possono essere infestati da una muffa bianco-rosata che copre il fiele nero. I
Raccomandato
La piantagione di un compagno è un'antica pratica in cui ogni pianta fornisce una qualche funzione nello schema del giardino. Spesso le piante compagne respingono i parassiti e in realtà sembrano aiutarsi nella crescita dell'altro. Le piante composte per porri aiuteranno a prevenire le popolazioni di insetti predatori migliorando le condizioni di crescita.
Crepe e crepacci sul marciapiede sono nascondigli confortevoli e subdoli per i semi di piante infestanti. Le erbacce nel pavimento sono vantaggiose e utilizzano queste posizioni convenienti per secernere i loro semi fino a quando le condizioni di crescita sono ottimali. Le brezze e altri movimenti incanalano i semi in buchi sul pavimento, dove sono protetti da ulteriori sfratti
Piante ornamentali di cavolo possono fare un meraviglioso spettacolo di rosso, rosa, viola o bianco nel giardino della stagione fredda, con una cura molto minimale. Continuiamo a leggere per saperne di più sulla coltivazione di cavoli in fiore nel giardino. Piante ornamentali di cavolo Piante ornamentali di cavolo ( Brassica oleracea ) e il loro cugino, il cavolo ornamentale, sono stati sviluppati per i loro colori spettacolari e non sono commestibili.
I crochi sono alcuni dei primi fiori a colpire la testa attraverso il terreno all'inizio della primavera, a volte spuntando anche attraverso la neve. La moltiplicazione dei bulbi di croco dalla divisione è un metodo semplice e semplice per moltiplicare questi incantevoli fiori. Informazioni su Crocus Bulbs I fiori di croco appaiono da marzo ad aprile in una vasta gamma di colori, dal bianco al giallo e ai toni del viola, con varietà solide e rigate.
Il corniolo è un albero ornamentale preferito con numerose stagioni di interesse. Come un albero del paesaggio, offre una fioritura primaverile, uno spettacolo di colori autunnali e bacche luminose in inverno. Al fine di ottenere tutti questi attributi al loro apice, è una buona idea applicare il fertilizzante per i cornioli.
C'è qualcosa di elegante e regale su un albero che un arbusto o cespuglio sembra mancare. Nella maggior parte dei casi è possibile trasformare quell'arbusto banale in una singola pianta a stelo potando un arbusto in un albero. Tutto ciò di cui hai bisogno è un po 'di know how e alcune tecniche di potatura appropriate per imparare a trasformare un arbusto in un piccolo albero. Co