Apple Storage: quanto tempo durano le mele


Se hai il tuo albero di mele, allora sai che raccoglierai molto più di quanto possa essere mangiato in una sola seduta. Certo, potresti aver spacciato un mucchio a parenti e amici, ma è probabile che ne resti ancora un po '. Quindi quanto durano le mele? Qual è il modo migliore per conservare le mele fresche? Continuate a leggere per scoprire come conservare le mele correttamente per la maggiore durata.

Quanto durano le mele?

Il periodo di tempo in cui le mele possono essere immagazzinate dipende da una serie di fattori. Innanzitutto, dipende da quando li hai scelti. Se li hai raccolti quando maturi, tendono a degradarsi rapidamente, riducendo la quantità di tempo di conservazione della mela.

Al fine di determinare quando raccogliere le mele, è necessario guardare il loro colore di fondo. Il colore di fondo è il colore della pelle della mela, escluse le parti che sono diventate rosse. Con le mele rosse, guarda la parte della mela rivolta verso l'interno dell'albero. Le mele rosse saranno pronte per la raccolta quando il colore del terreno cambierà da verde foglia a verde giallastro o cremoso. Le cultivar gialle saranno pronte per la raccolta quando il colore di fondo diventa dorato. Le mele con un colore di fondo giallo-verde sono adatte per conservare le mele.

Tieni presente che alcune mele si conservano meglio di altre. Ad esempio, Honey Crisp e Gala perdono la qualità della frutta entro un paio di settimane dalla vendemmia. Le mele cimelio nero Stayman e Arkansas durano fino a 5 mesi se conservate correttamente. Il negozio di Fuji e Pink Lady è molto buono e potrebbe essere perfetto per la primavera. Una regola generale è che le varietà a maturazione tardiva conservano il meglio.

Le mele che verranno mangiate subito possono essere maturate sull'albero, ma le mele che vengono immagazzinate nella mela vengono raccolte mature, ma dure, con un colore della pelle matura e una carne dura. Quindi raccoglierai le mele prima di quelle che vuoi mangiare fresche immediatamente. Se conservati correttamente, alcune mele dureranno fino a 6 mesi. Quindi come conservi le mele correttamente?

Come preservare le mele fresche

Come accennato, per conservare le mele, scegli quando il colore della buccia della mela è maturo, ma il frutto è ancora fermo. Metti da parte le mele che presentano lividi, danni da insetti o malattie, crepe, spaccature o lesioni meccaniche, poiché non si conservano per un certo periodo di tempo. Usa questi invece per preparare torte o salsa di mele.

La chiave per conservare le mele è conservarle in un'area fresca con umidità relativamente alta. Se li conservi nel frigorifero, la temperatura dovrebbe essere di circa 32 F. (0 C.). L'umidità relativa dovrebbe essere di circa il 90-95% per evitare che il frutto si raggrinzisca. Piccole quantità di mele possono essere conservate in un sacchetto di plastica con fori nel frigorifero. Le maggiori rese dovrebbero essere conservate in una cantina o in cantina con umidità elevata. Conservare le mele in scatole rivestite di plastica o alluminio per aiutare a trattenere l'umidità.

Controlla le mele immagazzinate ogni tanto poiché il detto "una mela cattiva rovina la canna" è assolutamente vero. Inoltre, conservare le mele lontano da altri prodotti poiché le mele rilasciano gas etilene che può accelerare la maturazione di altri prodotti.

Articolo Precedente:
Il sambuco ( Sambucus spp.) Sono grandi arbusti con vistosi fiori bianchi e piccoli frutti di bosco, entrambi commestibili. I giardinieri amano i sambuco perché attirano gli impollinatori, come farfalle e api, e forniscono cibo per la fauna selvatica. Questi arbusti possono essere piantati da soli ma sembrano migliori con i compagni di piante di sambuco.
Raccomandato
I piselli del sud con nematodi del nodo radice possono soffrire in diversi modi. L'agente patogeno può danneggiare le piante abbastanza da ridurre il raccolto, ma può anche rendere i piselli vulnerabili ad altre infezioni, tra cui malattie fungine e batteriche. Sapere come prevenire e curare questo parassita per evitare pesanti perdite.
Sono sicuro che sei stato in giardino a raccogliere, erba e zappa e notato alcuni insetti sottili con corpi segmentati che sembrano quasi dei piccoli serpenti. Di fatto, a un'ispezione più ravvicinata, noti che le creature hanno macchie brunastre o rosate sui lati laterali dei loro corpi. Stai guardando i millepiedi di serpente maculato ( Blaniulus guttulatus ).
L'albero di pagoda giapponese ( Sophora japonica o Styphnolobium japonicum ) è un piccolo albero da ombra appariscente. Offre fiori schiumosi in stagione e baccelli affascinanti e accattivanti. L'albero della pagoda giapponese è spesso chiamato l'albero erudito cinese. Questo sembra più appropriato, nonostante il riferimento giapponese nei suoi nomi scientifici, poiché l'albero è originario della Cina e non del Giappone. Se
Sapevi che puoi scegliere le verdure selvatiche, anche conosciute come erbacce commestibili, dal tuo giardino e mangiarle? Identificare le erbacce commestibili può essere divertente e potrebbe incoraggiarti a diserbare il tuo giardino più spesso. Diamo un'occhiata a mangiare i verdi selvaggi all'aperto che hai nel tuo cortile.
Il prezzemolo è probabilmente l'erba più comunemente usata. Un membro della famiglia delle carote, le Apiaceae, è più comunemente usato come guarnizione o come aroma delicato in una moltitudine di piatti. Come tale, è un must per un giardino di erbe. La domanda è: quando scegli il prezzemolo e esattamente dove tagli il prezzemolo per il raccolto? Quan
Mandevilla è una bella e prolifica vigna in fiore che prospera nella stagione calda. Finché non è esposto a temperature fredde, crescerà vigorosamente, raggiungendo fino a 20 piedi di lunghezza. Se permesso di crescere senza protezione, tuttavia, può iniziare a ottenere un aspetto trasandato e non a fiorire quanto potrebbe. Que