Animali e insetti nella composta - Prevenire i parassiti degli animali del compost


Un programma di compostaggio è un modo fantastico per rimettere gli scarti della cucina e i rifiuti del giardino nel tuo giardino. Il compost è ricco di sostanze nutritive e fornisce un prezioso materiale organico alle piante. Mentre il compostaggio è relativamente facile, controllare i parassiti nelle pile di compost richiede una certa previsione e una corretta gestione del mucchio di compost.

Il mio cestino del compost dovrebbe avere problemi?

Molte persone chiedono: "Il mio cestino del compost dovrebbe avere dei bug?" Se hai un mucchio di compost, è probabile che tu abbia alcuni bug. Se il tuo cumulo di compost non è costruito correttamente, o lo fai solo di rado, può diventare un terreno fertile per gli insetti. I seguenti sono errori comuni nel compost:

  • Mosche stabili - Queste sono simili alle mosche domestiche tranne che hanno un becco ad ago che sporge dalla parte anteriore della testa. Le mosche stabili amano mettere le loro uova in paglia bagnata, mucchi di erba tagliata e letame mescolato con paglia.
  • Scarafaggi verdi di giugno - Questi insetti sono coleotteri verdi metallici lunghi circa un pollice. Questi coleotteri depongono le uova in sostanza organica in decomposizione.
  • Mosche domestiche - Anche le mosche domestiche comuni si divertono con la decomposizione bagnata. La loro preferenza è il letame e la spazzatura in decomposizione, ma li troverai anche nei ritagli di erba compostati e in altri materiali organici.

Sebbene avere alcuni bug nel compost non sia necessariamente una cosa terribile, possono sfuggire di mano. Prova ad aumentare il contenuto di colore marrone e ad aggiungere un po 'di farina d'ossa per aiutare ad asciugare il mucchio. Spruzzare l'area attorno al cumulo di compost con uno spray arancione sembra anche tenere a bada la popolazione di mosche.

Animali nocivi del compostaggio

A seconda di dove vivi, potresti avere un problema con i procioni, i roditori e persino gli animali domestici che entrano nel tuo cumulo di compost. Il compost è sia una fonte di cibo attraente che un habitat per molti animali. Sapere come tenere gli animali fuori dal mucchio di compost è qualcosa che tutti i proprietari di compost dovrebbero capire.

Se gestisci bene il tuo mucchio girandolo frequentemente e mantenendo un buon rapporto marrone-verde, gli animali non saranno così attratti dal tuo compost.

Assicurati di tenere fuori dalla pila qualsiasi sottoprodotto di carne o carne. Inoltre, non mettere alcun avanzo con olio, formaggio o condimenti nel mucchio; tutte queste cose sono magneti roditori. Assicurati di non aggiungere nessuna feci da animali non vegetariani o lettiera per gatti al tuo compost.

Un altro metodo di prevenzione è quello di tenere il cestino lontano da tutto ciò che potrebbe essere una fonte di cibo naturale per un animale. Questo include alberi con bacche, mangiatoie per uccelli e ciotole per alimenti per animali domestici.

Rivestire il bidone del compost con la rete metallica è un'altra tattica che può scoraggiare i parassiti animali.

Prendi in considerazione l'uso di un sistema di compostaggio chiuso

Imparare a tenere gli animali fuori dal cumulo di compost può essere semplice come conoscere il tipo di sistema di compost che hai. Mentre alcune persone hanno un notevole successo con i sistemi di compostaggio aperto, sono spesso più difficili da gestire rispetto a un sistema chiuso. Un sistema a scomparti chiusi con ventilazione aiuterà a tenere a bada i parassiti degli animali. Sebbene alcuni parassiti scavino sotto un bidone, un sistema chiuso è troppo lavoro per molti animali e mantiene anche l'odore basso.

Articolo Precedente:
Molte piante possono mostrare segni di stress. Questi possono essere da condizioni culturali o ambientali, problemi di parassiti o malattie. Gli spinaci non sono esenti. Per prima cosa, il tempismo è tutto con spinaci perché si blocca e produce meno foglie che sono amareggiate a temperature elevate.
Raccomandato
Le orchidee Vanda producono alcune delle più sbalorditive fioriture dei generi. Questo gruppo di orchidee è amante del calore e originario dell'Asia tropicale. Nel loro habitat naturale, le piante di orchidee Vanda pendono dagli alberi su terreni quasi senza suolo. È importante imitare questa condizione il più possibile quando si coltiva l'orchidea Vanda. La
Negli anni passati, alcune persone consigliavano di non compostare le scorze di agrumi (bucce d'arancia, scorze di limone, scorze di lime, ecc.). Le ragioni fornite erano sempre poco chiare e andavano dalle bucce di agrumi nel compost per uccidere i vermi e gli insetti amichevoli al fatto che il compostaggio delle scorze di agrumi era semplicemente troppo doloroso
È primavera. Il sole riscalda la terra, le temperature più calde diventano più consistenti, gli alberi spuntano e il prato comincia a diventare verde. Se sei come me, una delle cose che più ti aspetti è spazzare via il pacciame invernale e i detriti del giardino per vedere quali piccole piante stanno spuntando nel terreno. In
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Usare il tè del compost in giardino è un ottimo modo per fertilizzare e migliorare la salute generale delle vostre piante e colture. Gli agricoltori e altri produttori di tè compost hanno utilizzato questo infuso fertilizzante come tonico da giardino naturale per secoli, e la pratica è ancora comunemente usata oggi. Co
Le erbe ornamentali sono diventate molto popolari con i giardinieri a causa della loro facilità di cura, movimento e il dramma aggraziato che portano in un giardino. L'erba nubile dei porcospini fornisce un primo esempio di questi tratti e di molti altri. Cos'è l'erba di porcospino? Continuate a leggere per saperne di più. C
Di Stan V. (Stan the Roseman) Griep Reverendo American Rose Society Consulting Master Rosarian - Rocky Mountain District Knock Out I cespugli di rose sono noti per essere estremamente resistenti alle malattie e per essere quasi spensierati. Tuttavia, anche questi bei cespugli di rose possono, a causa delle condizioni climatiche e di scarsa cura, soccombere ad alcune delle stesse malattie che placca altri cespugli di rose nei nostri giardini e paesaggi