Contenitori di bacche - bacche che crescono in un contenitore


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

La coltivazione di bacche in contenitori può essere un'ottima alternativa per chi ha poco spazio. La chiave per piantare con successo i contenitori di bacche è il drenaggio e la dimensione del vaso adeguati. Il contenitore dovrebbe essere abbastanza grande da ospitare piante mature. In alcuni casi, come con le fragole, i cesti appesi possono essere usati come contenitori per frutti di bosco.

Come piante di bacca di pot

Per piante a bacca più grande, come i mirtilli, usare grandi vasi o fioriere tipicamente associati a piccoli alberi o arbusti. Potrebbe anche essere una buona idea posizionarli vicino al luogo in cui si intende tenerli, poiché saranno pesanti una volta riempiti. Si potrebbe anche optare per una fioriera con rulli per spostarsi facilmente.

Mentre le singole piante variano con il tipo di terreno, la piantagione di base è la stessa per le bacche che crescono in un contenitore. Per l'impianto di contenitori per bacche, riempire il contenitore da circa il terzo a metà della miscela di terreno richiesta. Allentare le radici, se necessario, e posizionare la pianta nel contenitore, lasciando circa 2-4 pollici tra la zolla e la parte superiore del contenitore, a seconda delle sue dimensioni ( Nota : non seppellire più in profondità rispetto al vaso originale). Quindi, riempire la pentola con terra e acqua rimanenti a fondo. Molte bacche beneficiano anche di una leggera applicazione di pacciamatura.

Come prendersi cura e coltivare le bacche in un contenitore

Prendersi cura delle bacche che crescono in un contenitore è facile, a seconda della varietà scelta. Quasi tutti sono piantati all'inizio della primavera mentre ancora dormienti. La maggior parte delle bacche richiede posizioni in pieno sole insieme a terreno ben drenante.

Hanno anche bisogno di almeno un centimetro o due di acqua ogni settimana, soprattutto in periodi di siccità. In contenitori, richiedono un'annaffiatura più frequente.

Può essere applicato anche un fertilizzante mensile (bilanciato per la maggior parte dei tipi, acido per i mirtilli).

Aggiungi un traliccio o qualche tipo di supporto, se necessario, o come con le fragole, permetti loro di versare sopra un cesto appeso o un vaso di fragole.

Ridurre leggermente le piante di bacca ogni anno durante la dormienza, rimuovendo eventuali rami vecchi, deboli o malati. Durante l'inverno, queste piante possono essere protette con uno strato di pacciame oltre a confezionare i contenitori in una coperta. Puoi anche scegliere di spostarli in un luogo protetto.

Tipi comuni di bacche che crescono in un contenitore

Alcune delle bacche più comuni per la piantagione di contenitori includono mirtilli, lamponi e fragole.

  • I mirtilli richiedono un terreno acido per una crescita ottimale. Le varietà nane possono offrire i migliori risultati; tuttavia, ci sono altre varietà ben adattate per le pentole. Bluecrop è un'eccellente varietà resistente alla siccità. Sunshine Blue fa eccezionalmente bene nei climi meridionali mentre Northsky è una buona scelta per le regioni più fredde. Mirtilli raccolti quattro o cinque giorni dopo che diventano blu e continuano a raccogliere a intervalli di 3-5 giorni.
  • I lamponi possono essere fruttiferi d'estate o fruttificare (mai portati). Apprezzano il terreno sabbioso ben drenante, modificato con il compost. Raccogli frutta secca quando raggiunge il colore di punta. Puoi scegliere tra diverse varietà.
  • Le fragole godono anche di un terreno ben drenante arricchito con compost e sono disponibili nelle varietà con portamento di giugno e sempre portanti. Raccogli frutta quando è rossa.

Nota : le more possono anche essere coltivate in contenitori, ma cercare varietà senza spine.

Articolo Precedente:
Arbusti di crespino ( Berberis spp) sono piante sempreverdi o decidue rese ornamentali dai fiori gialli in estate e bacche rosse in autunno. Date le spine sui loro rami, funzionano bene per le barriere di difesa. Se hai un crespino ma vuoi di più, la propagazione di un arbusto di crespino non è difficile.
Raccomandato
Se coltivi mirtilli nel tuo giardino, è probabile che tu abbia dovuto combattere gli uccelli per ottenere la tua parte della taglia. Potresti aver persino perso la battaglia e gettato la spugna. È tempo di riprendere i tuoi cespugli di mirtillo proteggendo le piante di mirtillo dagli uccelli. La domanda è come proteggere le piante di mirtillo dagli uccelli? C
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Se hai notato una sostanza chiara e appiccicosa sulle tue piante o sui mobili sottostanti, probabilmente hai una secrezione di melata. Se la sostanza appiccicosa è accompagnata da un rivestimento nero fuligginoso sulle foglie, la melata è accoppiata con la muffa fuligginosa.
Crescere pesche nel giardino di casa è un'esperienza molto gratificante e deliziosa. Sfortunatamente, le pesche, come altri alberi da frutto, sono soggette a malattie e infestazioni di insetti e richiedono una vigilanza vigile se si desidera avere un raccolto sano. Trovare una macchia marrone sul frutto della pesca può essere un'indicazione di un problema noto come malattia della scabbia della pesca.
I ravanelli sono verdure coltivate per la loro radice sotterranea commestibile. Tuttavia, la parte della pianta fuori terra non deve essere dimenticata. Questa parte del ravanello produce cibo per la sua crescita e immagazzina anche nutrienti aggiuntivi necessari durante la fase di crescita. Quindi non sorprende che le foglie di ravanello giallo siano un segno che c'è un problema di crescita dei ravanelli.
La maggior parte dei tipi di piante di agrifoglio sono normalmente molto resistenti. Ma tutte le piante di agrifoglio sono suscettibili a pochi problemi di agrifoglio. Uno di questi problemi è il punto di foglie di agrifoglio, noto anche come punto di catrame di agrifoglio. Questa malattia di agrifoglio può defogliare un cespuglio di agrifoglio, quindi è importante tenerlo d'occhio. H
Originario del Nord America, le zucche sono state coltivate in ogni stato dell'unione. Coloro che hanno esperienza con la coltivazione di zucche sanno fin troppo bene che è impossibile mantenere le viti rampanti contenute. Non importa quanto spesso sposto le viti in giardino, invariabilmente, finisco involontariamente a tagliare le viti di zucca con la falciatrice.