American Beachgrass Care: Planting Beachgrass In Gardens


Le erbe autoctone sono perfette per la quarantena o il paesaggio aperto. Hanno avuto secoli per creare processi adattivi che sfruttano al meglio l'ambiente esistente. Ciò significa che sono già adatti al clima, al suolo e alla regione e richiedono meno manutenzione. Beachgrass americano si trova nelle coste dell'Atlantico e dei Grandi Laghi. Piantare i beachgrass nei giardini con terreni asciutti, sabbiosi e persino salati fornisce controllo dell'erosione, movimento e facilità di cura.

A proposito di American Beachgrass

Beachgrass si trova da Newfoundland a North Carolina. La pianta è nella famiglia dell'erba e produce rizomi che si espandono, che permettono alla pianta di trincerarsi e aiutare a stabilizzare i terreni. È considerata un'erba delle dune e prospera in un terreno secco e salato con poche basi nutritive. In effetti, la pianta prospera nei giardini di mare.

Utilizzando beachgrass per l'abbellimento in aree con situazioni ambientali simili protegge habitat importanti e delicate colline e dune. Può diffondersi da 6 a 10 piedi in un anno, ma cresce solo 2 piedi di altezza. Le radici del beachgrass americano sono commestibili e sono state utilizzate come cibo supplementare dalle popolazioni indigene. L'erba produce una spighetta che sorge a 10 pollici sopra la pianta in luglio ad agosto.

Beachgrass in crescita

Da ottobre a marzo è il momento migliore per piantare i beachgrass nei giardini. Le piantine hanno difficoltà a stabilire quando le temperature sono troppo calde e le condizioni sono troppo asciutte. Lo stabilimento è di solito da spine piantate 8 pollici sotto la superficie del terreno in gruppi di due o più culmi. Spaziatura di 18 pollici di distanza richiede quasi 39.000 culmi per acro. L'impianto di controllo dell'erosione viene effettuato a una distanza di 12 pollici l'una dall'altra per pianta.

I semi germinano in modo inaffidabile, quindi la semina non è raccomandata quando si coltivano i beachgrass. Non raccogliere mai erbe selvatiche da ambienti naturali. Utilizzare forniture commerciali affidabili per le piante di avviamento per evitare danni alle dune e alle aree selvagge esistenti. Le piante non tollerano il traffico pedonale, quindi la scherma è una buona idea fino alla maturazione. Scaglionare la semina per un effetto più naturale con diversi centimetri tra ogni culmo.

Cura del Beachgrass

Alcuni coltivatori giurano fertilizzando nella prima primavera e ogni anno con un alimento vegetale ricco di azoto. Applicare ad un tasso di 1, 4 libbre per 1.000 piedi quadrati 30 giorni dopo la data di impianto e poi una volta al mese durante la stagione di crescita. Una formula del 15-10-10 è appropriata per il beachgrass americano.

Una volta che le piante sono mature, hanno bisogno della metà della quantità di fertilizzante e solo di acqua sparsa. Le piantine hanno bisogno di umidità uniforme e protezione dal vento e dai piedi o da altro traffico. Fai attenzione, tuttavia, poiché i terreni fradici causeranno il declino della pianta.

La cura e la manutenzione di Beachgrass non richiede alcuna tosatura o taglio. Inoltre, le piante possono essere raccolte da stand maturi separando i culmi. Prova beachgrass per l'abbellimento in aree a basso contenuto di nutrienti e goditi l'atmosfera costiera e la semplice cura del beachgrass.

Articolo Precedente:
A causa degli erbicidi agricoli e di altre interferenze umane con la natura, le piante di euforbia non sono così ampiamente disponibili per i monarchi in questi giorni. Continua a leggere per saperne di più sui diversi tipi di euforbia che puoi coltivare per aiutare le future generazioni di farfalle monarca.
Raccomandato
I bulbi di canna che si svernano sono un ottimo modo per assicurarsi che queste piante dall'aspetto tropicale sopravvivano nel tuo giardino anno dopo anno. Conservare i bulbi di canna è semplice e facile e chiunque può farlo. Continua a leggere per imparare come conservare i bulbi di canna dal tuo giardino.
Ricco di antiossidanti e vitamina C, i mirtilli sono considerati uno dei "super alimenti". Le vendite di mirtilli e altri frutti di bosco sono aumentate in modo esponenziale, così come i prezzi. Ciò ha portato molti giardinieri a coltivare i propri mirtilli. Mentre vale la pena di coltivare le proprie bacche, coltivare i mirtilli non è senza la sua parte di insidie. T
Anni fa, ho comprato una rivista pubblicizzando un articolo sulla costruzione di un giardino di animali selvatici nel cortile. "Che bella idea" pensai. E poi vidi le fotografie: un cortile di dimensioni modeste pieno di una parete di roccia che cadeva, un enorme mucchio di cespugli, arbusti troppo cresciuti, un tubo gocciolante su un catino incrinato e una varietà di mangiatoie e nicchie stipati nel piccolo spazio.
Il cardamomo ( Elettaria cardamomum ) proviene dall'India tropicale, dal Nepal e dall'Asia meridionale. Cos'è il cardamomo? È un'erba aromatica dolce non solo impiegata in cucina ma anche parte della medicina tradizionale e del tè. Il cardamomo è la terza spezia più costosa al mondo e ha una ricca storia di utilizzo in molti paesi come parte delle miscele di spezie, come il masala, e come ingrediente cruciale nella pasticceria scandinava. Che
Crossvine ( Bignonia capreolata ) è un vitigno perenne legnoso con foglie sempreverdi. Questa pianta è originaria delle regioni centrali e orientali degli Stati Uniti ed è stata utilizzata tra i Cherokee per produrre una bevanda medicinale. Produce fiori a forma di tubo multicolore nei toni del giallo, rosa, arancio o mandarino. U
Pochi cespugli hanno nomi più comuni della pianta del gomito ( Forestiera pubescens ), un arbusto originario del Texas. Si chiama gomito perché i rami crescono a 90 gradi dai rami. I suoi fiori assomigliano a Forsythia, che spiega il suo soprannome di forsizia del Texas. Potresti anche saperlo come araldo, groviglio o cruzilla.