Amaryllis Care Instructions: Come prendersi cura di un Amaryllis


Se sai come prendersi cura di un amaryllis ( Amaryllis e Hippeastrum ), puoi ricostituire il bulbo dopo la fioritura e guidare l'amaryllis attraverso ulteriori stagioni di crescita. Coltivare l'amaryllis in ambienti chiusi richiede lavoro, ma il risultato sono bellissimi fiori a forma di campana per rallegrare la casa. Leggi queste istruzioni per la cura degli amarilli per maggiori informazioni.

Amaryllis Istruzioni per la cura per la prima fioritura

Poiché l'amarilli produce fiori dai colori brillanti, molte persone li mettono nelle loro case in inverno. Amaryllis in crescita all'interno richiede poco di voi durante il primo inverno. Il bulbo sarà pronto a fiorire all'inizio dell'inverno, verso novembre, e la maggior parte degli steli produrrà da due a quattro fiori. Tutto quello che devi fare è tenere l'amarillide innaffiato e fuori dai guai.

Suggerimenti sulla coltivazione di Amaryllis all'interno dopo la fioritura

Una volta che i fiori di amaryllis sono finiti per la stagione, è tempo di imparare come prendersi cura di un amaryllis nella sua fase di rifornimento. Il bulbo è esaurito di minerali dopo la fioritura, ma i gambi rimangono. Togliendo le cime dei gambi mentre si lasciano le foglie, è possibile consentire all'amarillide di iniziare il suo processo di rifioritura.

Durante la crescita di amarilli al chiuso, dovresti concimare la pianta ogni due o tre settimane. Dovrai anche innaffiare la pianta circa due volte a settimana. Oltre a questo, assicurati di tenere la pianta lontana dal pericolo e dalla luce solare diretta durante lunghe porzioni della giornata.

La parte successiva delle istruzioni per la cura degli amarilli richiede più tempo. Inizia mettendo il tuo amaryllis all'aperto in un'area ombreggiata. Per un paio di giorni, è necessario spostare l'amaryllis all'esterno ma in una posizione ombreggiata. Metti l'amarillide alla luce del sole dopo alcuni giorni e esponi l'amaryllis a più luce solare ogni giorno. Uno dei migliori consigli su amaryllis in crescita è quello di impostare un cicalino per ricordarti quando ottenere l'amaryllis dal sole per evitare di uccidere la pianta.

Indicazioni per il periodo di riposo Amaryllis

All'inizio dell'autunno, quando gli amarilli si sono abituati a stare all'aperto, smettono lentamente di annaffiare la pianta. Ridurre gradualmente l'acqua fino a quando la pianta può sopravvivere da sola. Come le foglie marroni, tagliarle per impedire loro di attingere nutrienti dalla pianta.

L'amarillide dovrebbe rimanere all'aperto per 2-3 mesi fino a quando non si può iniziare a coltivare nuovamente amarilli al chiuso. Inizia ad innaffiare il fiore a novembre e portalo a rifiorire quando la temperatura scende sotto i 55 F. (13 C.). Usando questi suggerimenti sull'arachide in crescita, puoi avere una pianta annuale in casa durante l'inverno.

Articolo Precedente:
Quando pensiamo al kiwi, pensiamo a una località tropicale. Naturalmente, qualcosa di così delizioso ed esotico deve provenire da una località esotica, giusto? In realtà, le viti di kiwi possono essere coltivate nel proprio cortile, con alcune varietà resistenti fino a nord della zona 4. Non c'è bisogno di salire a bordo di un aereo per provare il kiwi fresco appena fuori dalla vite. Con
Raccomandato
Se fosse disponibile un premio per la pianta più tollerante, la pianta del serpente ( Sansevieria ) sarebbe certamente uno dei migliori. La cura delle piante del serpente è molto semplice. Queste piante possono essere trascurate per settimane alla volta; tuttavia, con le loro foglie stravaganti e la forma architettonica, sembrano ancora freschi.
Ci sono tre diverse cultivar di pino Monterey, ma la più comune è quella indigena della costa californiana. In effetti, un grande esemplare dell'albero è un grande albero della California, alto 160 piedi (49 m.). Più comune è l'altezza da 80 a 100 piedi (da 24 a 30 m.). Crescere un pino Monterey come un albero del paesaggio richiede un ampio spazio di crescita e non dovrebbe essere situato vicino a linee elettriche. Seg
La grancevola è una delle più invasive delle nostre infestanti comuni. È anche resiliente e resistente, in quanto può crescere in erba viva, aiuole e persino sul cemento. Esistono molti tipi diversi di crabgrass. Quanti tipi di crabgrass ci sono? Ci sono quasi 35 specie diverse, a seconda di chi chiedi. Le
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) A volte i fiori di genziana sono difficili da trovare nel loro habitat naturale, ma una volta che hai visto e visto queste piante in erba o in fiore, rimarrai probabilmente colpito dalla loro vistosa bellezza. Se non hai sentito parlare di fiori di genziana, ti starai chiedendo, esattamente cos'è la genziana?
Gli alberi di Ficus sono una pianta comune in casa e in ufficio, principalmente perché sembrano un albero tipico con un tronco singolo e un baldacchino. Ma per tutta la loro popolarità, le piante di ficus sono pignoli. Tuttavia, se sai come prendersi cura di un albero di ficus, sarai meglio equipaggiato per mantenerlo sano e felice nella tua casa per anni.
Coltivare piante di ibisco è un ottimo modo per portare i tropici nel tuo giardino o casa. Ma piantare piante tropicali in climi non tropicali può essere difficile quando si tratta di requisiti di luce, acqua e temperatura. La quantità di luce solare che si ottiene nel tuo giardino potrebbe non essere ciò che la tua nuova pianta tropicale è abituata a ottenere. Con