L'aloe ha foglie appiccicose - motivi per una pianta appiccicosa di aloe


Le piante di aloe sono comuni piante grasse indoor a causa della loro facilità di cura o piante all'aperto stagione calda. Le piante hanno bisogno di sole, calore e acqua moderata, ma possono sopravvivere a brevi periodi di abbandono. Una pianta appiccicosa di aloe è probabilmente un sintomo di un qualche tipo di infestazione da insetti, a meno che non si coltivi sotto una pianta ricca di geni. Perché l'aloe è appiccicosa? È il risultato della melata, e non intendo il melone. Se il tuo aloe ha foglie appiccicose, per prima cosa scopri quale insetto sta causando il problema, quindi procedi con il trattamento.

Aloes sembra spettacolare da solo o in un accordo con altre piante grasse. Le foglie spesse e seghettate sono un'ottima pellicola per piante più morbide e arrotondate con esigenze di coltivazione simili. Le aloe hanno bisogno di una piccola cura supplementare a patto che vengano coltivate in terreno ben drenato, leggermente sabbioso, con un'adeguata esposizione al sole e acqua occasionale. Gli insetti colpiscono le piante che non sono ben curate o che si trovano in condizioni stressanti.

Perché l'Aloe Sticky?

Una volta esclusa l'esposizione ai residui chimici o alla linfa di un'altra pianta, la conclusione logica è la melata. La melata è lo spreco di numerosi insetti infestanti, tra cui afidi, squame e cocciniglie. Questi tre insetti infestano comunemente succulente e altre piante e si diffondono in esemplari coltivati ​​da vicino. Secernano un sottoprodotto appiccicoso che si infrange sul fogliame e lascia un film viscido.

Quando le foglie sono appiccicose sull'aloe, è tempo di dare una buona occhiata alla parte inferiore delle foglie e alla corona. Ogni insetto ha un aspetto diverso, quindi è bene conoscere l'aspetto di ogni insetto.

Bug di piante appiccicose di aloe

Gli afidi sono insetti dal corpo morbido con piccole ali. Di solito sono neri o marroni, ma sono anche rossi, macchiati e persino bianchi.

La scala delle piante grasse è generalmente morbida e apparirà come piccole protuberanze sulle foglie e sugli steli dell'aloe. Si attaccano alla pianta e succhiano il succo, danneggiando la vitalità della succulenta e causando scolorimento e punteggiatura.

Il tuo aloe ha foglie appiccicose se infestato da cocciniglie. Puoi identificarli dalla sostanza bianca sfocata a quella rosata che circonda questi piccoli insetti dal corpo morbido.

Trattamento quando le foglie sono appiccicose sull'aloe

Il residuo stesso può essere risciacquato con acqua pulita. Alcune parti degli insetti saranno rimosse durante questo processo, ma molte rimangono nascoste in piccole cicatrici e crepacci.

Fai un killer fatto in casa con 8 parti di acqua, 1 parte di alcol e uno spruzzo di sapone liquido per piatti (senza candeggina). Mescolare gli ingredienti e versarli in un flacone spray. Usare settimanalmente per almeno un mese immergendo completamente le parti superiore e inferiore delle foglie.

È inoltre possibile acquistare un sapone per orticole o olio di neem per un trattamento efficace e non tossico. Un trattamento coerente e una buona gestione delle piante dovrebbero impedire una pianta appiccicosa di aloe.

Articolo Precedente:
Gli ulivi sono grandi alberi esemplari da avere intorno. Alcune varietà sono coltivate specificamente per produrre olive, mentre molte altre sono puramente ornamentali e non portano mai frutti. Qualunque sia il tuo interesse, gli alberi sono molto belli e porteranno un vecchio mondo, atmosfera mediterranea al tuo giardino.
Raccomandato
Di Kathee Mierzejewski Spesso, si ritiene che solo le aziende vinicole possano coltivare l'uva, ma questo è falso. La coltivazione dell'uva può essere fatta da chiunque abbia il giusto clima e il giusto tipo di terreno. Diamo un'occhiata a come coltivare l'uva. Clima per l'uva in crescita Il clima giusto per la coltivazione della vite comporterà sempre un numero minimo di giorni di temperature senza gelo per far maturare le viti in crescita. P
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La pianta a pois ( Hypoestes phyllostachya ), conosciuta anche come pianta del viso e delle lentiggini, è una pianta coperta (sebbene possa essere coltivata all'aperto nei climi più caldi) coltivata per il suo fogliame attraente. In realtà, questo è il luogo in cui il nome della pianta deriva, poiché le sue foglie sono punteggiate da macchie di colore, dal bianco al verde, al rosa o al rosso. Ess
Il pino nero giapponese è l'ideale per i paesaggi costieri dove cresce fino a un'altezza di 20 piedi. Una volta coltivato nell'entroterra, può raggiungere un'altezza notevole di 100 piedi. Continua a leggere per saperne di più su questo grande albero. Cos'è un pino nero giapponese? In
A volte noto come succulento sesamo, Uncarina è una pianta arbustiva sorprendente, grande abbastanza da essere considerata un piccolo albero nel suo nativo Madagascar. Uncarina è una pianta dall'aspetto ultraterreno con una base gonfia e succulenta, rami spessi e contorti e foglie sfocate. Se questa infarinatura di informazioni Uncarina ha suscitato il tuo interesse, continua a leggere per saperne di più sulla crescita di Uncarina e sulla cura delle piante di Uncarina. I
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Molte persone sono incuriosite dal giardino nero vittoriano. Pieno di attraenti fiori neri, fogliame e altre aggiunte interessanti, questi tipi di giardini possono davvero aggiungere drammaticità al paesaggio. Come coltivare un giardino nero Crescere il tuo giardino nero vittoriano non è affatto difficile.
Le colline della California erano in fiamme l'anno scorso e sembra che un simile disastro possa verificarsi anche in questa stagione. Gli alberi di eucalipto sono comuni in California e negli stati più caldi degli Stati Uniti. Si trovano anche in Australia, di cui molti sono nativi. La varietà di gomma blu fu introdotta intorno al 1850 come piante ornamentali e come legname e combustibile.