Impollinazione della mano di mandorla: come impollinare le mandorle a mano


Le mandorle sono una delle più importanti colture di api impollinate. Ogni febbraio, circa 40 miliardi di api vengono trasportate dai mandorleti in California per contribuire alla produzione della più grande raccolta di mandorle del mondo. Con il declino delle popolazioni di api, i coltivatori di mandorle possono chiedersi "puoi impollinare a mano le mandorle?" È possibile impollinare a mano i mandorli, ma è un processo lento, quindi è solo una possibilità su piccola scala.

Come mandare a mano le mandorle

Quando i fiori di mandorla si aprono all'inizio della primavera, i fiori devono essere impollinati il ​​più rapidamente possibile per garantire una buona resa. Ogni fiore di mandorla ha molti stami (le parti maschili del fiore) e un pistillo (la parte femminile del fiore). Quando i fiori saranno pronti, il polline giallo e polveroso sarà visibile sulle antere, le strutture a forma di rene all'estremità degli stami.

Per ottenere l'impollinazione, un granello di polline deve riposare sullo stigma, la superficie alla fine del pistillo, di un fiore compatibile. La maggior parte delle varietà di mandorle produce fiori che sono autoincompatibili. Per ragioni genetiche, il polline di ciascun albero non può efficacemente impollinare i fiori sullo stesso albero. Avrai bisogno di due alberi di diverse varietà. Prima di piantare, assicurati che le due varietà siano compatibili e che siano in fiore allo stesso tempo.

Per impollinare le mandorle, trasferire il polline dei fiori su un albero in un vaso e portare immediatamente il polline su un altro albero. Quindi, usa un pezzo di cotone o un pennello per sollevare parte del polline e spazzalo sullo stigma di un altro albero. Oppure rimuovi diversi fiori carichi di polline da un albero e tocca le antere portatrici di polline agli stimmi dei fiori sull'altro albero.

L'impollinazione a mano di mandorlo è più facile se hai una varietà autofertile, come All-in-One, Tuono o Independence®. In tal caso, puoi trasferire il polline da un fiore a un altro fiore sullo stesso albero o persino da un'antera allo stigma all'interno dello stesso fiore. Il vento può anche aiutare questi alberi ad autoimpollinare.

Alternative alla mano che impollina gli alberi di mandorle

L'impollinazione manuale è necessaria laddove le api non sono disponibili. E l'impollinazione manuale può consentire a una percentuale ancora maggiore di fiori di svilupparsi in noci mature rispetto all'impollinazione delle api - se riesci a raggiungere tutti i fiori, cioè.

Tuttavia, l'impollinazione manuale è piuttosto laboriosa e potresti avere difficoltà a raggiungere i fiori in alto nell'albero. Se hai più di un mandorlo, affittare un alveare è il modo migliore per garantire l'impollinazione. Attira bombi e altre api selvatiche nella tua proprietà fornendo una fonte d'acqua e piantando altri fiori impollinati dalle api.

Evitare l'uso di insetticidi sulla vostra proprietà, soprattutto durante il periodo di fioritura delle mandorle, per prevenire danni alle api.

Articolo Precedente:
Molte persone vorrebbero coltivare cipolle, ma a causa di un piccolo giardino o forse di nessun giardino, semplicemente non hanno lo spazio. C'è una soluzione però; possono provare a coltivare cipolle in giardini pensili. Coltivare cipolle in contenitori ti permette di coltivare cipolle in casa o in un piccolo spazio nel tuo giardino.
Raccomandato
Oltre a propagare i semi di glicine, puoi anche raccogliere talee. Ti stai chiedendo, "Come fai a coltivare il glicine da talee?" Crescere talee di glicine non è affatto difficile. In realtà, è il modo più semplice per propagare il glicine. Puoi coltivare le talee di ginepro dalle rimanenti potature, radicando piante di glicine da condividere con tutti quelli che conosci. Co
L'uso del letame come fertilizzante nei giardini risale a secoli fa. Tuttavia, man mano che la comprensione da parte dell'umanità delle cause e del controllo della malattia è cresciuta, l'uso di letame fresco nel giardino è stato sottoposto a un esame accurato. Ancora oggi molti giardinieri si chiedono se è possibile concimare con letame fresco. Co
Ottenere una calendula per fiorire di solito non è un compito difficile, in quanto le annuali rustiche fioriscono di solito senza interruzione dall'inizio dell'estate fino a quando non vengono stroncate dal gelo in autunno. Se le tue calendule non fioriscono, la correzione è in genere abbastanza semplice.
Il maestoso fogliame a forma di ventaglio e le fioriture a testa di gru rendono l'uccello del paradiso una pianta spiccata. L'uccello del paradiso è freddo e resistente? La maggior parte delle varietà sono adatte alle zone USDA da 10 a 12 e talvolta a zone 9 con protezione. È importante collocare la pianta in un locale adatto a piantare per la migliore cura invernale del paradiso del paradiso. I
Anaheim potrebbe farti pensare a Disneyland, ma è ugualmente famosa come una varietà popolare di peperoncino. Il pepe di Anaheim ( Capsicum annuum longum 'Anaheim') è una pianta perenne facile da coltivare e piccante da mangiare. Se stai pensando di coltivare pepe Amaheim, continua a leggere. T
Il giacinto d'uva ( Muscari armeniacum ) è spesso il primo fiore a bulbo a mostrare i suoi fiori nel tuo giardino in primavera. I fiori sembrano grappoli di piccole perle, blu e bianche. Di solito portano una delicata fragranza. Quando la stagione di fioritura del giacinto d'uva giunge al termine, è necessario prendersi cura dei bulbi per proteggerli e conservarli in modo che possano rifiorire l'anno successivo.